#ASKPIOLI, fai la tua domanda al tecnico della Fiorentina

24



Sabato la conferenza stampa di vigilia di Fiorentina-Frosinone, con mister Pioli che parlerà alle ore 14.00

Domenica all’ora di pranzo il match contro la squadra frusinate, galvanizzata dopo la vittoria dell’altro giorno contro il Parma. Fai la tua domanda al tecnico gigliato commentando la notizia o sui social di Fiorentina.it. La più interessante verrà fatta a Pioli stesso in conferenza.

24
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Cristian
Ospite
Cristian

Personalmente avrei iniziato a far giocare i giovani già da 3 o 4 partite, il nostro campionato è finito a Bergamo, quindi è inutile continuare con Gerson che oltre a non essere nostro ha fatto un campionato vergognoso

Dario
Ospite
Dario

La squadra come sta a livello mentale? Sono concentrati sulla gara di domani o pensa che il Frosinone avrà più motivazioni di noi?

Salvatore
Ospite
Salvatore

Salve Mister…
Contro il Frosinone, Muriel, sarà titolare?

Moser fondo
Ospite
Moser fondo

Caro mister. Perché non fare piú cattenaccio come alla prima parte di stagione? Muriel e Chiesa non fanno 4 gol a partita…

Ezio
Ospite
Ezio

Ho un set di valige Samsonite in condizioni pari al nuovo.

Gianni
Ospite
Gianni

L’ acquisto di Berardi x la formazione attuale sarebbe essenziale che ne pensa ?

Massimiliano
Ospite
Massimiliano

Il campionato sta finendo e ancora non ha capito che il 433 non è la formazione giusta per questa squadra

Vincenzo
Ospite
Vincenzo

Mister lei ha battezzato il 433 come modulo di gioco, visti i risultati e i goal presi dall’arrivo di Muriel non crede che sia il caso di provare un modulo 352 o anche un 4231 soprattutto per dare maggiore filtro e protezione alla difesa?

Tonino Baldelli
Ospite
Tonino Baldelli

Ho l’impressione che la squadra sia a corto di una mentalità e preparazione psicofisica che causa un appagamento al primo vantaggio, al quale troppo spesso segue l’immediata rimonta (vedi tutte le rimonte subite).
Quando si guarda l’Atalanta, non si può non notare la loro velocità e quantità di corsa che non da fiato all’avversario. Sembrano tutti dei veri e propri maratoneti per tutta la durata della partita, ma non sono sicuramente ad un maggior livello teecnico.
Cosa ne pensa ??

lorenzoilmagnifico
Ospite
lorenzoilmagnifico

Ha capito come affrontare l’Atalanta visto che sara’ la quarta volta quest’anno e tatticamente ci hanno sempre messo sotto arrivando quasi al limite dell’umiliazione nell’ultimo scontro di campionato?

Simone
Ospite
Simone

Quando te ne vai?

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Domando e rispondo…
Domanda: ha mai pensato di smettere?
Risposta: non ho mai smesso di pensarci.

Vincenzo
Ospite
Vincenzo

Pioli sei stanco dei tifosi? Quello che penso io?o della società.

Ruiunico10
Tifoso
Noble Member

Sig.Pioli : è consapevole del divario che c’è ad oggi tra noi e l’atalanta ? cosa si propone di fare per tentare di chiudere il gap? non crede sarebbe meglio non presentarsi a bergamo ed evitare figure barbine ?

andrea
Ospite
andrea

non ti faccio domande piolo sennò poi mi quereli ahahah

Michele Sozio
Ospite
Michele Sozio

Mister, fino alla partita di coppa Italia con l’ Atalanta, proverei la formazione e gli schemi che ha in mente per detta partita, inserendo qualche alternativa per far tirare il fiato a coloro che sono più stanchi o hanno qualche problema fisico. Contro la Juventus, che capita a ridosso della sfida con gli orobici, largo ai giovani: Beloko, Montiel, Vlahovic, Meli e Hancko e dovrebbero essere riproposti per tutto il resto del campionato.

Giannizzero69
Tifoso
ANDORLINI GIANNI

carissimo mister credo che la sua storia a firenze sia terminata siamo sicuri che la squadra la stia seguendo ancora? vedo durante la partite molti rilanci a caso senza cercare i compagni …e quindi preda delle squadre avversarie potrebbe dimettersi facendo un gesto per firenze che magari il suo successore riprende in mano la squadra?

Dado
Ospite
Dado

Mi piacerebbe davvero fosse girata questa domanda al mister: le squadre forti sono quelle che hanno strategie difensive sempre più produttive, io ho visto una volta giocatori degli “innominabili” discutere su una leggera sbavatura difensiva all’89mo di una partita in vantaggio 4-0…… Premettendo che riguardate le partite per cogliere errori da non ripetere, mi spiega se l’ennesima rete presa di testa (Zaniolo) nella quale bastava coprire ad uomo e dar la classica spallatina per ostacolare la pericolosità, sarà di nuovo affrontata così in futuro o no? Alleno i ragazzini ed a loro ripeto che nell’imminenza del cross degli avversari bisogna… Leggi altro »

Sandro
Ospite
Sandro

La fiorentina ha un ottimo vivaio come si può vedere dai talenti usciti negli ultimi anni. Mi può spiegare come mai lei non ha mai fatto giocare nessuno dei giovani? Eppure ci sono stati i momenti che per infortuni o squalifica lei ha preferito far giocare alcuni giocatori in prestito fuori ruolo piuttosto che quache giovane interessante.

RocknrollRocco
Member
RocknrollRocco

Ripropongo la mia domanda fatta più volte perché, salvo ,mio errore, non mi sembra di aver ricevuto risposta…la domanda sarebbe: “Quando fai festa?”

Grazie per l’interessamento

Marco
Ospite
Marco

Buonasera mister. Volevo chiederle come mai facciamo sempre pressing alto e non accorciamo la squadra, provando spessissimo la strada dei lanci lunghi, che poi ci costringono a rincorrere gli avversari. Fatto questo che ci penalizza tanto anche in fase difensiva, dove i nostri avversari arrivano in un lampo davanti alla nostra area.

grazie, e forza Viola !

ILMessereIncivile
Member
ILMessereIncivile

Buonasera, tenendo conto della posizione di classifica non eclatante e di prestazioni mediocre, non crede sia giusto provare un altro modulo o inserire all’interno dell’undici titolare qualche giovane?

Davide Baroncini
Ospite
Davide Baroncini

Quando si dimette visti i suoi deludenti risultati?

babbo natale
Ospite
babbo natale

MA perchè sei cosi scarso?

Articolo precedentePer il dopo Pioli sono in corsa anche l’ex viola Liverani e D’Aversa
Articolo successivoTanti auguri a Pietro Vierchowod. Dal ‘meglio secondi che ladri’ alla Florentia Viola
CONDIVIDI