Assenza di Andrea Della Valle pesante, occorre un segnale forte da parte sua. Contro il Napoli sfida proibitiva ma…

51



L’assenza è di quelle che fanno rumore. Inutile girarci intorno. Andrea Della Valle che non era presente alla cena di Natale in Palazzo Vecchio è un segnale chiaro. Ci dispiace ma ne dobbiamo prendere atto. Ogni giorno, ogni settimana che passa, la frattura si allarga più che ricomporsi. Basterebbe poco (forse) per riallacciare un discorso interrotto bruscamente. Gli errori, come sempre, ci sono stati dall’una e dall’altra parte. Sarebbe bello che il presidente facesse un passo in avanti facendo conoscere agli appassionati il suo stato d’animo e il suo pensiero. Direttamente. Senza filtri.

Invece, siamo a dicembre e non conosciamo il suo pensiero. Si va avanti per sentito dire. Per frasi riportate. No, così non va. Ci piacerebbe sapere cosa vede nel futuro della Fiorentina. Se c’è voglia di ripartire di vendere a tutti i costi. La sua presenza non è richiesta solo dai tifosi ma anche da dirigenti e giocatori. C’ bisogno di un segnale. Lo deve dare. Anche sbattendo i pugni sul tavolo. Alzando la voce. Senza tanti giri di parole. Stiamo sognando? Chissà. A oggi, non ci resta altro che registrare questa assenza, questo silenzio che si protrae da troppo tempo. Firenze e la Fiorentina non meritano questo trattamento.

In questo contesto, il gruppo viola si prepara ad una difficilissima trasferta a Napoli. La squadra di Sarri è reduce da due sconfitte (campionato e champion’s) ma il suo modo di giocare e la pericolosità dei suoi giocatori fanno sembrare quella di domenica una sfida proibitiva. Almeno sulla carta. Nel calcio però tutto può succedere. Anche se è bene ribadire ed essere consapevoli che il divario tecnico è ampio. Il gruppo di Stefano Pioli ha voglia di stupire. Riuscire a venire via dal San Paolo con una buona prova e senza prendere un’imbarcata darebbe ulteriore autostima e consapevolezza nei propri mezzi. Il lavoro del tecnico emiliano sta iniziando a dare i suoi frutti.

Sarà un altro banco di prova per la Fiorentina. Quantomeno per capire se la crescita è continua (magari leggera ma costante) oppure no. Gli undici a scendere in campo saranno i soliti. Pioli non cambia. Come modulo il 4-3-3. Non resta che aspettare e vedere cosa dimostreranno i ragazzi nei 90’ sul terreno del San Paolo. Firenze è con voi.

51
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Lillino47 matera
Ospite
Lillino47 matera

Tornare per farsi offendere da quattro idioti che siedono in fiesole? Andrea non è fesso! Incominciate voia zittirli anziché gettare acqua bezina sul fuoco!!!

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Ma quale assenza pesante? Immaginatevi cosa potrebbe accadere se disgraziatamente dovesse tornare e guardare negli occhi i giocatori uno a uno?

Bonzo
Ospite
Bonzo

Secessione! Fondiamo una nuova società libera senza dv!!!!!!!

viadvll
Ospite
viadvll

Via i delle balle e via i pochi che li appoggiano. Sono mesi che interrogo i tifosi viola di ognidove e tutti sono contrari al loro incredibile comportamento!!! Ma il sondaggio chi lo ha votato?? Trooooppo strano. Via i dv via i dv chi li appoggia dnon è di firenze!

Osvaldo
Ospite
Osvaldo

Non torni mai più! Comportamento davvero poco educato e signorile! Signori si nasce!.

Darth
Tifoso
Darth

Sono in totale disaccordo. La presenza dei dv è quanto di più inutile si possa immaginare. Dal punto di vista finanziario la società è in autofinanziamento quindi al momento non rappresentano un valore aggiunto. Dal punto di vista della comunicazione sanno solo parlare di avvoltoi, mamme ebe e altre minchiate del genere, in pratica sono alla costante ricerca del capro di turno. Con loro allo stadio credete forse che questa squadra possa fare miracoli? La posizione in classifica rispetta il valore della rosa, il campionato sarà questo con o senza dv in tribuna. Se, e sottolineo se, un giorno ci… Leggi altro »

SfiammaProgettiSpeciali
Ospite
SfiammaProgettiSpeciali

Ma quale sfida proibitiva!!
Mettete già le mani avanti!!!
Guai a non vincere contro ‘unapule!!
Vincere o Contestazione.
Via i Della Valle da Firenze.

Duroviola
Tifoso
duroviola

non viene più,non viene più,non viene più,non viene più….evviva ci siamo liberati. QUESTA è LA VERA FESTA DELLA LIBERAZIONE.

GONZO BONZO
Ospite
GONZO BONZO

Non male come articolo mi sembra un atto di sottomissione nei confronti della proprietà che sta sta trattando i tifosi da sudditi. Lo strappo è palese e ormai le strade tra la tifoseria e i proprietari e per quanto potranno fare nel bene e nel male oramai è insignificante. Non potevano non sapere che l’ azienda squadra calcio è un azienda a rimessa, sarebbe bastato vedere cosa facevano le famiglie Agnelli,Berlusconi e Moratti, cosi come sapevano benissimo quali effetti produceva la loro politica attuale, pertanto sarà difficile vederli sullo stadio. L’unica via percorribile è la vendita diversamente non ci potrà… Leggi altro »

Para73
Ospite
Para73

Fanno bene a non farsi vedere……coi loro regali alla città.

Articolo precedenteEuropa League, i risultati delle partite delle 21: Lazio sconfitta
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI