Astori, uno dei due medici indagati è Giorgio Galanti

30



Giorgio Galanti è uno dei due medici indagati per la morte di Astori. Il professore ha collaborato con la Fiorentina in qualità di consulente scientifico

Qualche ora fa la Procura di Firenze ha emesso due avvisi di garanzia verso due medici indagati per omicidio colposo per la morte di Davide Astori. Secondo quando raccolto dalla nostra redazione, uno dei due dottori in questione sarebbe il professor Giorgio Galanti, professore ordinario di medicina interna. Un tempo responsabile dello staff medico viola, negli ultimi anni il professor Galanti ha collaborato con la società in qualità di consulente scientifico del reparto medico-sanitario, con attività riguardanti nutrizione, ricerche, convegni e seminari.

30
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Foglionco
Member
foglionco

di questa vicenda,quello che trovo strano che gli avvisi di garanzia siano arrivati ad un medico sardo e ad un medico fiorentino,ma Astori non ha giocato anche a Roma?

Paolo
Ospite
Paolo

Le idoneità sportive finite all’attenzione della procura sono quelle riferite agli anni 2016 e 2017. Il giocatore infatti, era arrivato in prestito nel 2015 (riscattato poi nel 2016 per cinque milioni) con il certificato di idoneità già ottenuto dal centro di Medicina dello sport di Cagliari. A Roma, dove pure il difensore aveva giocato in prestito nella stagione 2014-2015, non ha mai dovuto effettuare alcuna prova di idoneità in quanto arrivato in agosto (a prova già fatta a Cagliari) e rientrato in Sardegna a giugno dove poi rifarà i nuovi test a luglio. (fonte La Nazione) ….. secondo me di… Leggi altro »

Gano
Ospite
Gano

Ma perchè le procure devono sempre fare trapelare i dati delle indagini? E, un reato reale mai punito…

LUK66
Ospite
LUK66

PREMNESSO CHE SONO UN MEDICO.
IL RAGAZZO PURTROPPO E MORTO NEL SONNO NON E MORTO METRE GIOCAVA.
IO NON SO ESATTAMENTE COME SONO ANDATE LE COSE MA A MIO PARERERE LO SPORT NON CENTRA NULLA SAREBBE POTUTO MORIRE IN QUALSIASI CIRCOSTANZA.
SALUTI

Analizzatore
Member
analizzatore

LEGGO COMMENTI DI GENTE CHE VIVE SU MARTE, COME SE AVERE DUBBI SIA ILLECITO… GLI ILLECITI SONO ALTRI AMICI MIEI, E ACCADONO OGNI GIORNO OVUNQUE…. EBBENE LO RIPETO SE LA PROCURA FA INDAGINI VUOL DIRE CHE CREDE A POSSIBILI IPOTESI DI REATO… LA REDAZIONE HA RIPORTATO UN FATTO, OSSIA CHE QUESTO MEDICO HA COLLABORATO CON LA FIORENTINA, LO HA DETTO ANCHE IL TG1. NON METTETE LA TESTA SOTTO LA SABBIA STRUZZI IPOCRITI CHE NON SIETE ALTRO…. CHIUDETE QUEI PC, E USCITE DALLE CAMERETTE!!!!

Paolo
Ospite
Paolo

Siete da denuncia

Purple
Ospite
Purple

Vi faccio notare che “indagato” e “colpevole” non sono sinonimi. Ammesso e non concesso che le responsabilità mediche ci siano, mi pare molto difficile dimostrarle “oltre ogni ragionevole dubbio”. Per carità, i medici possono sbagliare (come per altro i legulei, anche se questi ultimi non sono considerati responsabili), ma per condannare qualcuno occorre, per esempio, che ci fossero sintomi che tutto il mondo medico considera preoccupanti e che il medico specifico negligentemente avesse ignorato. Se invece, come ho letto, ci fossero stati sintomi che “avrebbero potuto portare ad altri contralli”, quando magari nel 99.99% dei casi quei sintomi sono benigni… Leggi altro »

Ma chetati
Ospite
Ma chetati

Dimmi un po’ fenomeno e chi te lo dice che non si possono dimostrare oltre ogni ragionevole dubbio? Ma se ti astenessi a dare giudizi su questa vicenda e lasciassi fare il corso alla magistratura darebbe molto meglio, sopratutto per rispetto alla famiglia. Ma senti questo ridicolo….

Purple
Ospite
Purple

Fantastico, è arrivato l’eroe. Allora, prima cosa: ‘mi sembra molto difficile’ non significa ‘è impossibile’. Se ci pensi, magari due o tre volte se serve, vedrai che trovi la differenza. Secondo: a me sta benissimo che la magistratura indaghi, e figurati se non rispetto la famiglia. Molto meno bene mi sta leggere certi commenti che già danno per scontato che il medico, di cui fra l’altro è stato fatto nome e cognome, sia colpevole. Quindi, ho ritenuto fosse giusto far notare quelle cose; se poi viene fuori dell’altro (ammesso e non concesso che venga fuori) vedremo. Ora spiegaci un po’… Leggi altro »

Scudetto_nel_2011
Tifoso
Scudetto nel 2011

A tutti i bambacioni che blaterano di continuo

LASCIATE IN PACE ASTORI

vorrei ricordare che il nostro capitano è gia in pace

.

Tuttavia

.

Se c e una responsabilità o un inadempienza sulla vicenda
è bene per tutti che emerga il prima possibile ,
non di certo per spirito di diffamazione,

ma bensì per
EVITARE ALTRE DISGRAZIE

.

Prima di parlare , accendete i vostri cervelli vuoti

.

Un abbraccio

Il vostro Scudetto nel 2011

Nencia
Ospite
Nencia

La responsabilità più grave la ha chi ti permette di esprimere concetti così ovvii che rasentano il giannelli pensiero…

Stanatroll
Ospite
Stanatroll

Tu non hai diritto a nominare ASTORI , che stai uccidendo ogni giorno insieme a tutti gli scellerati e gli sballati che lavorano per dividere FIRENZE, E non parlare di cervello che è qualcosa che non ti appartiene.

Alebg
Ospite
Alebg

Non dovrebbe essere legale pubblicare nomi e cognomi di persone che sono indagate solo in quanto facenti parte di un’indagine.

La gente traduce erroneamente la parola indagato con quella di colpevole e la persona in causa subisce un danno permanente psicologico e professionale.
Bene fare chiarezza, ma certe informazioni bisognerebbe aspettare a divulgarle, anche nel rispetto di Davide in questo caso.

Ponzio
Tifoso
Famed Member

che giornalismo imbarazzante

Francoslo
Tifoso
Francoslo

Zittiiiiiiiii. !!!!!!!! Silenzio e decenza.

Articolo precedenteIncidente per tre primavera della Juventus: auto contro volante della polizia
Articolo successivoMareggini: “Lafont non è ancora pulito tecnicamente, ma resta un buon prospetto”
CONDIVIDI