Atalanta, Colantuono: “Siamo in salute, viola non in crisi. Cuadrado mi ricorda Cerci”

    0



    colantuonoIl tecnico dell’Atalanta Stefano Colantuono ha parlato alla vigilia della gara di Firenze. Ecco le sue parole: “E’ ora di fare punti fuori casa. La Fiorentina? E’ una squadra di palleggiatori, occorre aggredirli. Viola in crisi? Tutt’altro, hanno fatto passi falsi ma anche la partita di Coppa contro l’Udinese fa storia a se. Ha perso a Cagliari, ma ci sta di perdere in quel campo. Hanno giocatori importanti fuori, questo si. Ma capita a chi ha tanti impegni. Avranno voglia di riscatto. La loro forza? Senza dubbio Cuadrado fa la differenza, riesce a creare superiorità numerica, un bel problema per chi lo deve controllare. Può mettere in difficoltà tutti, se è in giornata non c’è terzino che lo può tenere. Mi sembra di vedere in lui Cerci. Il momento dell’Atalanta? Siamo in salute, ho possibilità di scegliere. Sanno che non possono sbagliare partita sennò c’è subito uno pronto a sostituirli. I nuovi acquisti? Estigarribia può giocare indifferentemente sulle due fasce, mentre Bentancourt è motivato, vuole imparare, ma ogni paragone con Cavani è fuori luogo: deve crescere molto e non dobbiamo né avere né mettergli fretta”. Intanto sono out Baselli e Livaja, oltre che Scaloni e Bellini.