Attaccamento alla maglia, motivazioni e passione: l’inizio di Pioli tanto normale quanto perfetto

67



Dalla voglia di evadere dalla prigione fiorentina di Sousa alla felicità di esser tornato a casa di Stefano Pioli. L’approccio del neo mister ai colori viola è stato quanto di meglio non potesse capitare. Normale, finalmente una persona normale, che vede Firenze e la Fiorentina per quello che è: un passo importantissimo, un privilegio, un onore. E non una tappa dalla quale (e attraverso la quale) poi spiccare il volo per andare a vincere altrove Champions League. Questo è stato il primo Pioli Day. Parole forti, quasi stampate per sposarsi con il verbo che in città ormai da settimane e mesi sta circolando: passione ed attaccamento alla maglia. Quello che da sempre Firenze chiede a chi la maglia viola la indossa, e a chi ne ha la proprietà. “Solo chi è motivato resterà alla Fiorentina”. Un mantra che va a cozzare con quanto detto da Sousa nel finale della stagione del famoso mercato di Gennaio, quando lui stesso ammise di aver gettato la spugna di fronte a quello che era accaduto nella sessione invernale di calciomercato. Cosa che a cascata aveva coinvolto tutta la squadra con piattume e mancanza di verve agonistica che poi ha accompagnato anche questa annata che si è appena conclusa.

Con Pioli si svolta. Tanto belle quanto normali le dichiarazioni dell’ex calciatore della Fiorentina. Talmente normali da far scalpore in una città in cui chi lo ha preceduto non ha fatto altro che alimentare tensioni e spaccature. E poi Pioli, che vuole ricreare unità attraverso motivazioni, attaccamento alla maglia e passione. Valori che un fiorentino apprezza ed esige da chi va a rappresentarlo in Italia, in Europa, nel Mondo. Dare tutto quello che uno ha per difendere i colori della città, non è difficile. Forse nel calcio moderno dove contano solo soldi e bilanci si. E ci perdonerà chi è ancora un tesserato della Fiorentina se in molte occasioni la sensazione che non sia stato dato tutto c’è stata. E forte. Con Pioli, almeno sulla carta, ci sarà la garanzia che ciò non avverrà. Parole e valori che anche i Della Valle dovranno far propri. Senza fughe o passi indietro, ma mettendoci (ed anche dimostrandolo) maggiore presenza ed attaccamento alla Fiorentina.

Una cosa è certa: dalle parole ai fatti il passo è ancora lungo e soprattutto da compiere. Anche perché di mezzo ci sarà l’estate forse più movimentata dell’era Corvino. Ma il messaggio lanciato da Pioli è chiaro: questa è Firenze, questa è la Fiorentina. E tornare a concepire il farne parte come un privilegio è cosa buona e giusta. Forse non basterà, ma intanto è un buon inizio.

67
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Lukus
Tifoso
Lukus

Ribadisco quanto già scritto ieri: se fossimo una società “normale”, il fatto che debba essere l’allenatore a motivare la proprietà sarebbe da valutare come semplicemente SURREALE e GROTTESCO, perché dovrebbe essere esattamente il contrario, nel senso che dovrebbe essere la proprietà per prima a dimostrare (coni fatti e non con i proclami!) attaccamento alla maglia ed a pretenderlo dai propri “stipendiati”! Ma siccome tutto siamo fuorché una società normale….. In ogni caso, per me gli unici “termometri” buoni per valutare gli sviluppi sono il mercato ed i risultati del campo! Se saranno buoni tanto meglio ma prima di allora non… Leggi altro »

Daniele
Ospite
Daniele

Classico articolo da “servo del padrone”. Scetticismo fino alla conclusione del calciomercato, poi si potranno tirare la prime somme…

giancarlo
Ospite
giancarlo

vendere i giocatori migliori non e’ mai una buona idea!molto meglio disfarsi di quelli mediocri che sono in grande quantita’ e ottenere la stessa cifra o giu di li no?e poi ricostruire la squadra con giovani interessanti possibilmente italiani.Questa e’ la vera autentica politica sana per una societa’sportiva sana

scettico
Ospite
scettico

Purtroppo la soluzione, o il problema, non sarà Pioli come non lo è stato Sousa, ne Montella ne quelli prima di lui; il problema (e stavolta solo quello) sta altrove in questa società e purtroppo per ora non se ne va…..

rotlf
Ospite
rotlf

bene, per il giornalista la colpa di tutto è di sousa, buono a sapersi. Ci si fa subito un’opinione sui futuri articoli, articoli che a questo punto saranno gli stessi quando tra 2/3 stagioni arriverà un nuovo allenatore. Fa un po’ specie che certe dichiarazioni arrivino da un giornalista che dovrebbe essere uno super partes, due il più obiettivo possibile, tre si presume che abbia una maggiore conoscenza della situazione in casa Fiorentina o, per lo meno, del tifo che gira intorno alla Fiorentina, perchè se tutti sappiamo che sousa si è intraversato, tutti sappiamo il perchè lo ha fatto… Leggi altro »

Magnifico Messere
Ospite
Magnifico Messere

Per adesso vedo in rosa ancora Tomovic, Maxi Oliveira e Milic, sento parlare di cessione di Bernardeschi e Kalinic…. in base a cosa dovrei essere ottimista ?? per due parole di circostanza dette in una conferenza stampa ?? Che facessero pulizia dei bidoni che hanno comprato l’anno scorso e li sostituissero con gente degna di giocare in serie A, poi ne riparliamo

Mario 07
Ospite
Mario 07

Al di la delle parole che comunque sono belle e molto affettuose , all’inizio della sua avventura, il nuovo allenatore merita tutto il credito e tutto il rispetto possibile. Speriamo di non doverci mai ricredere. Ricordiamoci che tutti i giocatori baciano la maglia quando arrivano in nuova squadra . Il mondo del calcio è questo. Non lo fanno per ipocrisia , ma per iniziare una nuova avventura con tutto l’affetto possibile. Il calcio nonostante la marea di soldi che lo invadono è anche sentimento fortunatamente. Adesso anche i DV devono fare la loro parte. Sono una grande famiglia e devono… Leggi altro »

Marco
Ospite
Marco

Evviva ! Finalmente un po’ di entusiasmo. Forza Pioli !!!

Entusiasmo che manca a molti leoni da tastiera, che scrivono qui sotto. A loro consiglio di darsi volentieri all’ippica, o di allenare loro, che hanno vinto tante Champions.
Avete rotto ! Con la negatività non si va da nessuna parte, se avete solo quella cambiate squadra, e non state qua a rompere a chi il tifo per la viola ce l’ha nel sangue.

Forza e solo forza Viola !

Potini
Tifoso
Potini

Guarda che vai da poche parti anche con la marmotta che incarta la cioccolata. Essere tifosi non vuol dire mettersi il paraocchi ed accettare tutto a pi greco mezzi, ci vuole anche il senso critico. Hai sicuramente ragione sul fatto che ci sono persone su questo sito che sparano commenti completamente negativi, non so se per carattere o per gobbaggine. La critica costruttiva, invece, è il fondamento della democrazia e l’arma più importante per non farsi prendere per le mele.

Giulibon
Ospite
Giulibon

Doveva arrivare a Gennaio. Adesso mi aspetto che con l’appoggio della società farà giocare solo quelli che se lo meritano. Pronto ad un anno di passione se serve per fare pulizia e far giocare giocatori anche poco conosciuti ma motivati ed attaccati alla maglia. Se Bernardeschi lo era già aveva firmato..

gianfranco118
Ospite
gianfranco118

L’inizio e’ quello giusto cuore e passione per i nostri colori poi si vedra’
benvenuto Pioli!!

matteo praga
Ospite
matteo praga

A me Pioli sta simpatico e lo appoggero sempre … da qui a dire che è un bell’inizio… scusate ma bell’inizio di che? Sousa cosa aveva detto i primi giorni? eravate tutti a pendere dalle labbra… non vi fate prendere in giro di nuovo… Pioli ha detto la parole che doveva dire in questo momento… cosa volevate che dicesse? vengo perche all’Inter m hanno fatto fuori?… poi ripeto a me sta simpatico come persona e son sicuro sia un ottimo professionista e una brava persona… ma non ci lasciamo di nuovo illudere da due frasi via…. salvo poi al momento… Leggi altro »

Oasis
Ospite
Oasis

Arrivato all’Inter aveva detto: “sono sempre stato interista”. Ora sentiamo: “solo alla viola”. Domani magari sentiremo: “ho sempre avuto la Juve nel cuore”.

Ramadan Corvino
Ospite
Ramadan Corvino

L’ anno prossimo daremo la scalata alla classifica. La scala intera costava troppo, Abbiamo preso solo i Pioli

TRIPPAIO DI SANTO SPIRITO
Ospite
TRIPPAIO DI SANTO SPIRITO

Il passo è importante :dalla Supercazzola di Sousa all’onore di indossare la maglia Viola di Pioli. Non è poco!!!! Ora Corvino e i DV facciano la loro parte e potremmo riavere quello che i Tifosi e Firenze vogliono: tutti uniti con lo stesso obbiettivo.
IL PRIMO PASSO E’ STATO FATTO BENE !!!!
FORZA VIOLA !!!!
E non guasta mai : JUVE MERDA !!!!

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Ormai alle chiacchiere ed hai buoni propositi non credo più. Fatti……vedremo.

Rillo Picci
Ospite
Rillo Picci

Sono davvero contento e mi fanno sorridere i rosiconi che, pur di criticare, anche oggi non perdono l’occasione di stare zitti. Pioli, che noi tutti conosciamo bene, è il nostro nuovo allenatore. Nostro, vuol dire di tutti. Riusciamo per una volta a essere tutti d’accordo sul fatto che abbiamo fatto bene a puntare su di lui?

Oasis
Ospite
Oasis

Qua nessuno rosica, però mi pare che bastino 2 belle parole per farci abbindolare… se la squadra sarà piena di milic e olivera mi dici dove andiamo?! Dai.. sono parole molto belle, però i fatti dove sono? Valuteremo quando inizia il campionato ma io per ora non sono fiducioso..

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Alonso l’avete preso a pomodorate per due anni. Dopo 6 mesi spedito in Inghilterra (da dove veniva) senza rimpianti. Poi s’è scoperto era un fenomeno …. I giocatori vanno messi nel giusto contesto. Vale anche per Maxi Olivera che certo la sua storia non ci dice essere quella di un bischero.

Potini
Tifoso
Potini

Gigliato, Alonso purtroppo è stato l’oasi nel deserto, la mosca bianca, l’unicorno. Inutile prenderlo sempre ad esempio come se in questi anni ne fossero arrivati chissà quanti come lui.

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

beh non è vero.
Jorgensen infamato per un anno e poi rinato con Prandelli.
Berna sul punto di essere ceduto da Montella e riportato al centro da sousa diventato punto fermo
Vecino pagato 2 ml. mandato in giro 2 anni e messo nel suo ruolo è diventato perno del centrocampo
questiprimo che mi vengono in mente,

Potini
Tifoso
Potini

Jorgensen infamato (si fa per dire) perché fuori ruolo non rendeva, come Vargas; Berna all’epoca di Montella doveva essere ancora svezzato e nessuno lo infamava perché neanche lo conoscevamo; Vecino mai stato infamato da nessuno (perché è di questo che stiamo parlando), quindi non capisco il tuo punto. Si sta parlando di un giocatore che non conosceva neanche la su’ mamma, è stato dato per brocco anche dai tifosi e invece si è rivelato ottimo: degli esempi tuoi, neanche uno.

Potini
Tifoso
Potini

In base a cosa?

millino76
Ospite
millino76

Questi rosiconi, se avessero Eva Erzigova nel proprio letto, starebbero a pensare che Eva Longoria sarebbe meglio

REM
Ospite
REM

Fa sorridere vedere tifosi che danno piú importanza alle parole che ai fatti .. E tutti vissero felici e contenti.

PiElle, Fi
Ospite
PiElle, Fi

beh intanto cominciamo dalle parole giuste – Sousa ultimamente nemmeno quelle!

PosaLaQuaglia
Ospite
PosaLaQuaglia

Caro REM, i fatti Pioli li deve ancora compiere. Diamogliene almeno l’opportunità. Tu pensa che Sousa per due selfie e un “Forza Violla” è ancora conisiderato un mito da parte della tifoseria viola, nonostante che i fatti l’abbiano abbondandemente smerdato.

REM
Ospite
REM

Infatti mi riferivo anche a Sousa .. Su risultati ottenuti poi si tende a vedere solo l’ultimo periodo , ma sarebbe opportuno ricordare anche il miglior calcio giocato in Italia un anno fa per buona parte del campionato

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

3 mesi. finchè Alonso non si è fatto male. era lui la vera chiave del gioco di sousa (ed una preparazione leggera).
Guarda sousa mi ha ricordato Terim … 10 12 partite alla grande e poi squadra scoppiata

Pippo70
Ospite
Pippo70

Cari Giornalisti, andatevi a leggere quello che avevate scritto alla prima conferenza stampa di Sousa. Un signore, un vincente, uno che porta qualcosa di nuovo. Uno che parla chiaro a differenza di quello di prima (Montella). Io capisco essere ottimisti, ma voi di mestiere non fate i motivatori, ma i giornalisti. Detto questo auguro a Pioli un ben tornato, spero che la società lo metta in condizione di poter almeno condividere gli acquisti, perché sulle cessioni decidono altri, e gli do un consiglio di essere un allenatore aziendalista, ma la dignità non ha prezzo.

Van Gogh
Ospite
Van Gogh

Cosa dire? spero e mi auguro che, se queste sono state le considerazioni e sopratutto le motivazioni che lo hanno spinto ad accettare di allenare la Viola, siano considerazioni e motivazioni condivise con la proprietà, ma da quest’ultima accettate, perchè sono proprio loro che devono dimostrare attaccamento e presenza!!!! SFV

mauro da castiglioncello
Ospite
mauro da castiglioncello

Dispiace dirlo ma a questo punto è stato positivo non arrivare al sesto posto, avrebbe comportato una preparazione affrettata, il tempo per mettere insieme la nuova squadra e dare una identità di gioco serve. Ripartiamo dai STEFANO siamo tutti con te.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

“In Italia avrei voluto allenare solo la Fiorentina”è meravigliosa frase,meravigliosa.Che bisogna fare per mettere la minestra sulla tavola…..

Maurizio
Ospite
Maurizio

Ma buono inizio di che? Ne parliamo a fine anno,,,,,! B

matteo praga
Ospite
matteo praga

Ma chi sono sti 9 allocchi che ancora si lasciano abbindolare? mah

Luca
Ospite
Luca

Se uno non la pensa come te e’ un allocco ?? Mah!

PosaLaQuaglia
Ospite
PosaLaQuaglia

Ma visto che ti aspetti/augori la retrocessione in B, se ti si da del Gobbo, ti offendi?! No perché dovrebbe essere una definizione ineluttabile.

Viola56
Ospite
Viola56

Chi te lo fa fare tifare per una squadra che lotta per non retrocedere, cambia squadra ti conviene. Sempre Viola.

manuel
Ospite
manuel

la cartina di tornasole sarà la campagna abbonamenti. Giornalisti entusiasti! Di che cosa?

manuel
Ospite
manuel

Tutti i 10 che hanno messo un pollice verso rinnoveranno l’abbonamento? Ce l’hanno mai avuto?

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Attaccamento alla maglia,motivazioni,passione ,come fara a trasmetterli ai giocatori ,quando la prima a non averli è la proprietà e il presidente ,roba da matti !!! .

Scudetto_nel_2011
Tifoso
Scudetto nel 2011

Questi articoli hanno veramente dell INCREDIBILE

Dopo 15 anni di assoluto anonimato, figure cacine internazionali a ripetizione, nota fama di taccagni e stadio da pensionati,

per un giocatore sentire l attaccamento a questa maglia bisogna proprio che l alternativa sia il Dopo lavoro ferroviario.

Giusto Tomovic e Pasqual possono essere attaccati alla maglia, ma quelli un po meglio fanno a gara ad andare via.

Non rimane che le bucce per una salvezza tranquilla, aivoglia a MOTIVAZIONI
.

Poi non dite che il vostro Scudetto non ve l aveva detto

.

Un abbraccio

Il vostro Scudetto nel 2011

Maxo
Ospite
Maxo

Ho capito perchè ti chiami così, perchè è dal 2011 che vinci lo scudetto… gobbo.

maurinho
Ospite
maurinho

Dov’eri quando avete perso la champions col Real?

Japa
Tifoso
Japa

e’ una tua fortuna che iDV non vendano la Viola, altrimenti come potresti continuare ad esternare i tuoi concetti profondi e mai ripetitivi? ti toccherebbe cambiare nickname e attaccarti ad un ‘altra tiritera, sarebbe un sacco di lavoro,

PosaLaQuaglia
Ospite
PosaLaQuaglia

Ma t’hanno ciulato l’apostrofo dalla tastiera?! Ah no, te l’hanno sostituito con un secondo “invio”.

ivan
Ospite
ivan

noto che non le è ancora passata la depressione per la partita di sabato…. però si sfoghi su ruttosport.

Viola
Tifoso
Viola

E’ ciò che serve in questo momento: normalità e concretezza.

alebg
Ospite
alebg

Quantomeno sprizzera’ di motivazioni per riconfermare le buone prestazioni alla Lazio e rilanciarsi dopo la bufera societaria a Milano che lo stava quasi bruciando professionalmente.

Decisivo che gli costruiscano una rosa sensata,poi lui fara’ la squadra e il modulo.
Servono almeno 8 innesti se Kalinic,Badelj e Bernardeschi partono.

Donamasi59@gmail.com
Ospite

La penso anch” io uguale,le premesse ci sono fv

matteo praga
Ospite
matteo praga

Le premesse ci sono? ma se stanno vendendo i 3-4 giocatori che abbiamo? ma vi pagano?

ivan
Ospite
ivan

Non mi pagano e sto coi Della Valle. Non credo che vendano e 4 giocatori senza rimpiazzarli. Ad oggi non sono stati solo 3 o 4 i giocatori comprati dai Della Valle che ci è bruciato quando sono partiti o che cmq. ci hanno fatto sognare quando sono stati presi: per ricordarne alcuni senza fare torto ad altri, Jovetic, Mutu, Toni prima volta, Cuadrado, Gomez, Salah, Gilardino, Pizarro, Vargas, Neto, Liaijc, Savic, Nastasic, ora Rodriguez. Prima che lo acquistassero, anche Ilicic pareva un fenomeno e tutti siamo stati contenti del suo acquisto… non è colpa dei Della Valle se poi… Leggi altro »

matteo praga
Ospite
matteo praga

Mah… A me sembra che lei abbia un debole per questi Signori che forse avrebbero potuto fare peggio si ma sicuramente avrebbero potuto fare meglio date le risorse, il tempo e la situazione propizia nella quale loro malgrado si sono trovati (anni in cui molte grandi erano invischiate in altri problemi e una citta tutta dalla loro parte per almeno 10 anni a seguito del fallimento). A mio avviso hanno fatto il loro compito, quello che erano chiamati a fare dal patto con Dominici, senza una virgola in piu ma quello che li fa divenire ormai intollerabili è l’atteggiamento verso… Leggi altro »

Il Sacco
Ospite
Il Sacco

Son convinto che quest’uomo qua riesce nell’impresa di farci tornare tutti dalla stessa parte della barricata. Grande Pioli!

Carpaccio
Tifoso
antonio gradi

Speriamo, Anche se qualcuno ha la tendenza a stare sempre dall’altra parte della barricata. A prescindere, perchè lui è più ganzo di quegl’altri..

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

Se penso che l’anno passato bastava vincere 2/3 partite in più ed eravamo in europa, ma grazie a mister “scelgo a caso i giocatori” non ce l’abbiamo fatta, mi viene da piangere…

forza dai !! Pioli mi sembra un tipo quadrato nelle formazioni, e speriamo che li faccia correre e sudare queste signorine !!

Deaffy
Tifoso
Deaffy

Sono d’accordo. Mi è piaciuta la conferenza di Pioli, che mi è parso pacato e insieme determinato a lavorare bene, senza fare riferimento a frittate, uova e condimenti vari. E’ vero che è solo l’inizio, ma intanto ha detto, al netto di quello che ci fa piacere come tifosi/e, che aria tira per i giocatori da oggi in avanti. Sicuramente parla così non per dare fiato alla bocca, ma perchè ci crede, mi pare convinto; e mi pare che anche la società uno zampino in questa convinzione ce lo abbia messo. Questa ovviamente è solo la mia impressione. Intanto come… Leggi altro »

Claudio
Ospite
Claudio

tutti uguali.. tutti attaccati alla maglia.. ma quante stupidaggini.
Poi chi vuole rimanere lo mandano via come pasqual e gonzalo.

Deaffy
Tifoso
Deaffy

Chi vuole rimanere…ma a quali condizioni?
Perchè che Gonzalo fosse in fase calante è evidente…tant’è che andrà a giocare in Grecia: se c’è un campionato peggiore del nostro, è proprio quello greco. E allora perchè non rimanere alle condizioni di chi ti sta offrendo un contratto e che, fino a quel momento ti ha lautamente pagato?
Pasqual chi? Quello che bacia la coccarda di empoli?

maurinho
Ospite
maurinho

Anche Pasqual quello che e’ retrocesdo nonostante i sorrisini e la corsetta dietro la porta a rigore segnato. Era comunque meglio di Milic..

matteo praga
Ospite
matteo praga

Noto dai -23 commenti che nonstante tutto a Firenze imperversano i GONZI che ancora si lasciano uccellare da due mezze frasi, una faccia nuova in panchina e due articoli scritti ad arte…. Una volta Firenze era una citta di cervelli, devano essere scappati tutti

Max
Ospite
Max

Ottimo inizio dirrrei. Godo del fatto che Sousa non stia trovando squadra. D’altronde chi sputa sempre nel piatto dove mangia alla fine paga dazio. O vai alla Juve ora se ti riesce.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Ha firmato un contratto milionario in Cina.

Fabrizio da Massa
Ospite
Fabrizio da Massa

Si,infatti,tutti i più grandi allenatori sono in Cina!…ma vaia

gianlu
Ospite
gianlu

infatti in Cina… qui già tutti si sono resi conto del suo reale valore. In Cina ovvero fine carriera…..

maurinho
Ospite
maurinho

Gli sta a dovere al fenomeno di allenatore che pensa di essere. Accidenti a lui e a chi ce l’ha tenuto a forza.

PosaLaQuaglia
Ospite
PosaLaQuaglia

Dopo aver vinto campionati prestigiosi come quello Svizzero, quello Israeliano e quello Ungherese, se vince quello cinese riceverà come premio bonus una bambolina.

Articolo precedenteSarti, il toccante ultimo giro di campo al Franchi (VIDEO-FOTO)
Articolo successivoSarti, la foto con ADV. Fiorentina: “Nostra riconoscenza e stima per uomo e professionista”
CONDIVIDI