B.Valero-De Rossi: 3 giornate che fanno discutere… (VIDEO)

    0



    de rossi romaLa decisione era nell’aria, nonostante in casa viola si sperasse nell’annullamento completo della squalifica. Adesso è ufficiale: Borja Valero starà fermo altre due giornate. Tre in totale, dunque, le giornate di squalifica per lo spagnolo dopo i fatti di Parma. Eventi che, ricordiamolo, videro il centrocampista ricevere le mani sul volto da Munari (sanzionato con 1 giornata di squalifica) e, di conseguenza, toccare la spalla del signor Gervasoni in cerca di spiegazioni dopo un rosso che, di per sé, pareva addirittura esagerato. Una punizione a dir poco eccessiva, dunque, per chi, immagini alla mano, sa di non aver commesso niente di trascendentale per essere fermato per tre giornate di campionato.

     

    Tutto diverso, invece, per un altro giocatore, squalificato per l’appunto sempre per tre giornate. Daniele De Rossi, professione centrocampista-pugile, è stato fermato con prova tv per tre gare dopo aver sferrato un pugno in volto ad Icardi nel corso di Roma-Inter. Non è la prima volta, peraltro, che De Rossi si esprime in atteggiamenti violenti e poco sportivi. Il contrario, tra l’altro, di Borja Valero, punito con le stesse tre giornate. Tre turni di squalifica, per inciso, anche per Juan Jesus, autore di un pugno al costato di Romagnoli nella stessa gara tra giallorossi e capitolini. Tre giornate per tutti, dunque, ecco la linea del Giudice Sportivo e della Corte di Giustizia Federale, che anche davanti all’evidenza non ha voluto tornare indietro. Per commentare, ci limitiamo a proporvi le immagini: Borja Valero da una parte, De Rossi dall’altra. Tre giornate a testa. Giudicate voi…