Babacar, lo scatto della pantera. Segna ancora all’Udinese ed è record nello sprint

19



Forse Sousa non scherzava, o meglio, non provocava quando nel post gara di Roma-Fiorentina aveva elogiato la prova di Babacar nonostante i pochissimi palloni toccati e la quasi impalpabilità della sua presenza in campo. Tanto da tornare sull’argomento alla vigilia della partita contro l’Udinese, e riproponendolo titolare contro i friulani. Esito: gol e fiducia ripagata. E prova maiuscola del centravanti viola, che continua a soffrire nell’inserimento nei meccanismi di gioco del tecnico portoghese, ma contro i bianconeri di Delneri ha dimostrato tutt’altro atteggiamento, piglio e carattere. Bene in alcune coperture, bene in alcuni ripiegamenti, e bene sotto porta tornando a far parlare della sua media reti che con il gol di sabato cresce ancora: 9 gol in 18 presenze stagionali, per una media totale di 1 gol ogni due partite. In campionato 1 gol ogni 146’, che considerando anche le coppe diventa di 1 gol ogni 126’. Media di tutto rispetto. Ma stavolta diversa rispetto ai semplici dati matematici. Sicuramente di maggior impatto la sua prova rispetto ad esempio ad un Chievo-Fiorentina dove è vero che ha timbrato il tabellino dei marcatori, ma segnando su rigore in una gara in cui la palla non l’ha quasi mai strusciata. Confermato anche il feeling particolare contro l’Udinese, che diventa la squadra più trafitta da Khouma con 4 reti in 5 presenze da avversario dei friulani. Ma la prova di Baba si distingue anche per un dato che spicca:


E’ stato il giocatore con maggiore sprint dei 28 scesi in campo sabato sera. E questo non è un dato casuale. Vuol dire che il senegalese sta effettivamente continuando la sua crescita fisica ed anche tattica. Perché se una caratteristica fondamentale di Kalinic è quella di saper lavorare per la squadra, l’altra è il saper attaccare la profondità. E se Baba dovesse confermare questi dati sullo sprint il suo minutaggio da qui a fine stagione, soprattutto con il proseguimento del cammino europeo, potrebbe aumentare vertiginosamente.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
AngeViola
Ospite
Member

Il tiro di blablacar finiva in tribuna se non veniva deviato…

VIOLA
Ospite
Member

CARA REDAZIONE LO SCATTO DA PANTERA DI BABACAR
LO VEDETE SOLO VOI

gianni usa
Ospite
Member

Io Babacar lo farei giocare sempre,perche’ e’ uno che deve giocare per rendere,pero’ il tiro che aveva fatto contro l’Udinese sarebbe finito in curva.Ai mie tempi quelli erano autogol e basta.Comunque speriamo che segni a quel modo anche col Borussia e con il Milan.Se lo faranno giocare.

Andrea
Ospite
Member

Il fatto è che molti di pallone non capiscono niente,questo più gioca più migliora,sembrerà strano ma funziona così per tutti,solo chi non hai mai tirato 2 calci a un pallone e le uniche partite di calcio che ha fatto erano quelle ai giardinetti può aver dubbi su Baba

marco mugello
Ospite
Member

Samir mi ha impressionato… è uno stopper sinistro molto alto e pesante, eppure ha contrastato benissimo unfuscello scattante e pericoloso come Chiesa, e anche chiunque passava da quelle parti…. bravo davvero….!

MassiViola
Ospite
Member

Ma fino a venerdi era un bidone, adesso per un gol che ai miei tempi era il più classico degli autogol è diventato un campione. Vendiamolo prima che non abbia più mercato.

marco mugello
Ospite
Member

Patcom, cosa è che non capisci bene, “Un goal ogni due partite”, Un goal ogni 146 minuti” o Un goal ogni 126 minuti” … e su 9 goal, in 18 partite, mica 2..!.. e in una squadra che non regge un centravanti d’area…Kalinic fa circa 4 goal ogni 10 partite e vale 40 milioni… Il goal è merce rara, Baba non sarà Higuain, ma può diventare un Weah…poi, cosa è tutto questo disprezzare i giocatori viola? Per me è disgustoso. Come parlar male della propria moglie… A dir bene eri uno che disprezzava Bernardeschi perchè era un cattivo terzino…. Figuriamoci poi se Baba, aveva voglia e non pascolava per il campo, chi sa cosa faceva….!

soffici
Ospite
Member

Anche io sono un estimatore di Babacar, ma lascerei perdere paragoni Weah, Marco. E’ un buon giocatore, ma per il calcio attuale gli manca velocita’. Per avere un idea di quello che dovrebbe essere un attaccante attuale, prendi il suo connazionale Keita Balde, ad esempio; non ha caso il ct del Senegal preferisce il laziale che tra l’altro e’ anche piu’ giovane.

AlessandrodaVada
Ospite
Member

VIisto il gol di ieri sera su deviazione, questa è l’ennesima dimostrazione che IL CALCIO NON È UNO SPORT DI STATISTICHE.
Il Basket è uno sport di statistiche, il Baseball, anche il Volley. Ma non il Calcio.

marco mugello
Ospite
Member

In quale libro sacro è scritto cio? Nel Basket NBA ci sono una quantità incredibile di statistiche, per giudicare un giocatore agiscono in modo fanatizzante…ma perchè, nel calcio, se un Higuain in Italia fa 8 goal ogni 10 partite da anni, non puoi giudicare che è un migliore centravanti di Destro che fa 3 goal ogni 10 partite da anni? Ricordiamo che a Baba è stato tolto un goal sacrosanto per un abbaglio arbitrale…. e poi per giudicare un centravanti, gli conti i passi di minuetto? ed un rifinitore, dagli assist o da cosa? Anzi andrebbero riportati anche gli assist non a buon fine per errore del destinatario, se Rui Costa gioca con scarponi, è un brocco e non fa assist?… e un centrocampista incontrista, come lo giudichi se non dalle palle rubate? Oppure si chiama mio cugino Vincenzo per avere un parere condivisibile da tutti?

polpoviola
Ospite
Member

Punto 1 ) Il Baba ama la maglia viola e solo per questo merita di entrare di diritto nel firmamento dei grandi.

Punto 2 ) Come tutti i giocatori dal fisico possente avrebbe bisogno di giocare con una certa continuità per rendere al meglio.
Non è facile entrare nei meccanismi sia mentali individuali, sia di gioco collettivo giocando una partita di media al mese.
Ogni suo errore viene enfatizzato a dismisura proprio perché deve dimostrare tutto in quelle poche occasioni che ha di giocare.

Punto 3 ) Il Baba, che non è Van Basten questo è ovvio , ha comunque nelle corde 20 goal a stagione di riffa o di raffa.
Per cui il Panterone deve rimanere con noi a vita .

Potini
Ospite
Member

La statistica avrebbe un peso se si dicesse anche il numero di scatti fatti dal singolo atleta. Fattore che dipenderebbe dal numero di palle ricevute e dall’effettiva reattività del giocatore.

marco mugello
Ospite
Member

Vero, ma se un uomo d’area viene fatto giocare fuori dall’area, quanti scatti può fare? Quante palle in area a portata di piede o di testa gli arrivano? tre? quattro? e allora quanti scatti può fare, tre? quattro? il resto sono solo movimenti di aggiustamento per nascondere le proprie intenzioni ai due stopper, per muoverli, per trovarsi una posizione di vantaggio se… Bati aveva RuiCosta, faceva scatti ciechi nel vuoto perchè gli arrivava la palla sul piede…. qui puoi fare venti scatti ciechi a partita, a massimo ti arriva un caffè all’intervallo….anche Sousa si lamenta che i movimenti di Klinic non vengono serviti a dovere…

Potini
Ospite
Member

Confermi il mio punto: se gli scatti sono tre a partita, qualunque sia il motivo, per avere una statistica accurata ne servono parecchie, altrimenti è una chiacchiera da bar.

Patcom
Tifoso
Member

Lo scatto della pantera? Ma peppiacere vu ci fate ridere a crepapelle ahahahah sì come no! Io vedrei meglio “chi dorme non piglia pesci”, per tutte le volte, e sono tante, che non ha voglia e pascola per il campo. Mettetevelo in testa, questo non è più pischello, così è e così resterà e son più difetti che pregi, certo per una squadra che si arrabatta come la nostra può anche andar bene! Chi si contenta…..

viceversa
Ospite
Member

Baba è adatto a certe partite e non ad altre. Se si può presumere che la viola avrà il boccino in mano per la maggior parte del tempo Baba è l’uomo adatto. Perfino più di Kalinic. Allora il turnover può essere fatto in base al calendario e non alle botte che ha preso Nicola nella partita precedente.

marco mugello
Ospite
Member

Per me Kalinic è pefetto per il gioco viola in trasferta, e in casa con le grandi, in quei casi Baba è una riserva. Punto. ma la soluzione per le piccole catenacciare per me è Kalinic e Baba insieme… con questi due in area, e Berna appena fuori, il gioco catenacciaro diventa troppo pericoloso, i cross viola diventano velenosi e imprevedibili perchè ci sono due che sanno raccoglierli e buttarli dentro in anticipo, quindi le difese si allargano, non abbiamo necessità di soffocare gli avversari nella loro area salendo in massa, quindi le ripartenze avversarie in massa e in parità numerica che ci fanno verdi come sedani affettati fini fini perdono di pericolosità. Inoltre avere loro due forti di testa, nei calci d’angolo avversari è un vantaggio.Ricordarsi del goal di Borja in area…una noce in un sacco fa pocorumore.

viceversa
Ospite
Member

Caro Marco, l’ipotesi di Kalinic + Babacar è affascinante ma certo c’è un problema di pestaggio piedi. Possiamo arrivare a un accordo? Se siamo ancora 0 a 0 a mezz’ora dalla fine…

Alessandro Berti
Ospite
Member

Uè redazione… ma che per caso vi state Gazzettiscando????
Qiesto tittolo sa molto di Gazzetta per strisciati beoti che per un sano tifoso Viola!

wpDiscuz
Articolo precedenteBernardeschi sui social: “#avanti Fiorentina” (FOTO)
Articolo successivoSerie A, alle 18:00 Sampdoria-Bologna: le formazioni ufficiali di Marassi
CONDIVIDI