Badelj in vetrina, il croato con 8 milioni può partire: c’è il Dortmund

8



Si torna a parlare di mercato in uscita su La Nazione. Il nome è quello di Milan Badelj. Di fatto la cifra per vendere Badelj c’è già. Corvino ha ripetuto proprio di recente all’agente che per meno di 8 milioni la Fiorentina difficilmente lo lascerà partire. E, al momento, per una cifra del genere c’è solo il Borussia Dortmund disponibile a prendere in considerazione la possibilità di chiudere la trattativa.

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Bene ,ma ne va preso uno buono pronto sano da almeno 5/7 mil,e non la scommessa che se va male si sta tutta la stagione con un ripiego o un’adattato compromettendo quello di buono che potrebbe fare il tecnico che poi sicuramente avra la colpa del tutto ,l’unica sua fortuna sara che pero qualunque cosa accada non verra esonerato perche due per Lo stesso lavoro non li pagano ,mentalità giusta nell’ambito industriale da loro conosciuto ,ma il calcio è tutta un’altra cosa rispetto a scarpe giubbotti treni giornali occhiali ecc ecc. ecc. .

paoloviola
Ospite
paoloviola

Via la m…a da Firenze

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

LASCIAMOLO andare senza rimpianti ,ha dimostrato di essere attaccato solo ai soldi. ADDIO per sempre!!!!!!!!!!!!!!!

Compratore Estero
Ospite
Compratore Estero

8 milioni? Posso offrirvi massimo 15000 euro e un uovo di Pasqua invenduto….e ci sto rimettendo!

Violami
Ospite
Violami

Ma se ci avviciniamo noi a una pippa qualsiasi volano i milioni di euro, Badelj è titolare della nazionale croata, titolare da noi, arriva da un buon europeo e solo 8 milioni?????

soffici
Ospite
soffici

L’anno scorso a quanto scrivevano non si vendeva a meno di 12, avvicinandosi sempre di piu’ la scadenza del contratto si dovranno accontentare sempre di meno. Perche’ e’ un ottimo giocatore ma non un giocatore tale per cui dei club faranno mai un’asta al rialzo.

fra,scandicci
Ospite
fra,scandicci

Fuori tutti questi giocatori dell’Est senza entusiasmo, cuore ed appartenenza. Ilicic, Badelj, Tatarusanu, Milic… mai visti esultare o gioire… mosci di natura… Servono giocatori con fame, che mangiano l’erba e che strappano almeno un sorriso visto che giocano a pallone e sono lautamente remunerati!

Marinetti
Tifoso
pino

guarda che Kalinic è croato

Articolo precedenteA Palermo con Babacar titolare: la riconferma dipende dal presente
Articolo successivoTocca (ancora) a Baba-gol: cresce l’interesse per l’attaccante ma Corvino fa muro
CONDIVIDI