Badelj, la vera colonna del gioco viola

20



Fra tanti spunti positivi che emergono dalla partita di ieri spicca quello di Milan Badelj, il cui unico problema è la scadenza del contratto nel prossimo giugno. Il croato gioca in nazionale accanto a Modric e Rakitic e ora anche nella Fiorentina ha al suo fianco due mediani (meno nobili, tecnicamente parlando), Benassi e Veretout. Badelj ha fatto un partitone, si liberava dalla pressione di Cataldi con una facilità disarmante e guidava il gioco con tocchi corti, rapidi e precisi. Giocatore fondamentale per la manovra di Pioli, il primo riferimento di un gioco che attraverso le sue idee può ancora migliorare. A riportarlo è il Corriere dello Sport-Stadio.

20
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Comparto Aziendale 25%
Ospite
Comparto Aziendale 25%

Quando il tasso tecnico era superiore stava in panchina. Adesso è il migliore

IrBudelloDiToPa
Tifoso
IrBudelloDiToPa

15 giorni fa era un percolone fermo in mezzo al campo, ora è diventato la colonna portante della squadra. La sobrietà nei giudizi questa sconosciuta.

Rocco54
Ospite
Rocco54

al corriere dello sport hanno visto Badelj “vera colonna”.
infatti, una colonna sta ferma, forse intendevano questo.
a parte gli scherzi, Badelj ieri non mi è piaciuto e non è la prima volta.
il giorno che gli mancherà accanto “gunga din” Veretout voglio vedere icché fa.
il francese lavora per due, aveccene …

maurinho
Ospite
maurinho

Boh! Il calcio e’ bello perché e vario e ognuno puo’ dire la sua. Allora dico la mia. A me ieri Badelj non è piaciuto e non è la prima volta quest’anno. Perde molti palloni e ieri per tutto il primo tempo a centrocampo siamo stati in confusione. Un po’ perché Veretout correva a vuoto un po’ perché Badelj non dava ordine come sa fare. Ripeto s’è vinto e va tutto bene ma la prestazione di Benevento non mi è parsa all’altezza in generale. Sono contento di come sono entrati in campo Baba e Lo Faso ma tantii mi sono… Leggi altro »

Grandeviola
Tifoso
Grandeviola

Io continuo a pensare che quando è pressato sopratutto in ripartenza spesso e volentieri perde il contrasto e la palla. Molto meglio Sanchez sopratutto se lo facessero giocare come gioca nella Colombia davanti alla difesa per contrastare e far ripartire l’ azione però evidentemente Pioli che lo vede spesso la pensa diversamente

perplesso
Ospite
perplesso

un partitone?

fabio
Ospite
fabio

Fra due mesi saluta e se ne va. Contenti?

Gualtiero
Tifoso
Gualtiero Milano

Benassi e Veretout sono i pilastri del centrocampo.Non certo il bradipo fuggente che è rimasto solo perché nessuno se l’e’ filato nemmeno di striscio.

ORCI
Ospite
ORCI

Infatti é nazionale Croato spesso titolare…

giogio78
Ospite
giogio78

per me è l’elemento migliore della squadra, come esperienza, personalità e tecnica. magari non ha grinta e velocità, ma ha classe e visione non meno di tanti acclamati come Biglia o Borja o strootman. secondo me con Vecino avevamo davvero un bel centrocampo. Vecino badelj veretout. io me lo terrei strettoun paio d’anni ancora e se i soldi per Simeone fossero stati spesi meglio… dico 10 mln per pavoletti e con gli altri 8 proponevo a badelj un contratto più alto, a chiesa un contratto da big, e forse avanzavano ancora…

Marinetti
Tifoso
aldo

nella pagella del sito ieri gli avete dato l’insufficienza e oggi dite che ha fatto un partitone?

Renzo
Ospite
Renzo

BADELJ: VOTO 6.5. Cerca di dare ordine al centrocampo viola e appena trova lo spunto giusto cerca di far ripartire velocemente il gioco della Fiorentina.

Aldo posa i’fiasco

Articolo precedenteTorino sconfitto dalla Roma: granati in crisi senza Belotti
Articolo successivoQui Torino, allenamento mattutino. A parte Belotti, Ansaldi, Lyanco e Obi
CONDIVIDI