Badelj: maglia viola, mano sul cuore e ’13’ al cielo sotto la Curva. Tanti applausi (FOTO)

23

Ritorno tra gli applausi a Firenze per Milan Badelj, che l’anno scorso aveva ereditato la fascia di Astori nel momento più drammatico.

Tanti applausi durante il riscaldamento, ad inizio partita e poi anche quando è entrato in campo nella ripresa. Accolto con grande affetto dai fiorentini Milan Badelj, ieri avversario per la prima volta al Franchi con la maglia della Lazio. Lo scorso anno il croato aveva ereditato la fascia di Astori nel momento più drammatico, e Firenze non ha dimenticato. Legame speciale tra Badelj, la città e la Fiorentina: a fine gara, abbraccio con Pezzella e mano sul cuore, con la maglia viola, sotto la Fiesole. Poi quel ’13’ mimato al cielo, tra gli applausi della Curva. Le foto di Silpress per Fiorentina.it.

23
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Fabio, Milano
Ospite
Fabio, Milano

Con 400k in più si teneva. Non abbiamo dato segnale che per noi era importante. Altra Corvinata

Tiziano
Ospite
Tiziano

Non sono d’accordo con coloro che dicono che se n’è andato per prendere più soldi, sicuramente la società non ha fatto nulla per trattenerlo e comunque il gesto che ha rivolto alla curva Fiesole non era obbligato a farlo e secondo me ha un significato molto importante! Bravo Badelj 💜

Daniela70
Member
Daniela70

mah certe scelte nn le capisco

michele
Ospite
michele

il problema non è badel che è andato alla lazio per 600mila in più. Ma secondo me, chi è arrivato al suo posto, che purtroppo non s’è mai visto, ovvero, noorgard!!!…pagato poco ma pur sempre soldi nì-cesso!!

Ponzio
Tifoso
Famed Member

il problema non è Badelj che se ne è andato e non averlo sostituito con uno che sa palleggiare in mezzo al campo e costruire la manovra. Avete visto cosa ha detto Inzaghi, l’ho messo nel momento in cui la partita stava per andare in mano alla Fiorentina”. In effetti dopo che è entrato non abbiamo più accelerato.

mazzanti paolo mario
Ospite
mazzanti paolo mario

ci vuole coraggio a venire a giocare a firenze con una squadra di raccattati cosi’ io allo stadio non ci vado piu’

MdH
Ospite
MdH

Ma Romulo? Lui e Hugo devono essere voluti bene a prescindere …

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Badelj ha fatto una sua scelta e una sua valutazione, potrà essere giusta o sbagliata dipende dai punti di vista, quello che però è sicuro è che si è sempre comportato in modo esemplare e ha sempre lottato per la maglia viola fino alla fine, poi ha fatto una sua scelta professionale, ma dal punto di vista umano non si può biasimare.

MrBreaker
Tifoso
mrbreaker

Beh onestamente mi fa solo pena, poverino…posso capire lasciare la Viola per una grande, per cambiare campionato, per lottare costantemente con grandissimi giocatori….ma andare a fare la riserva della seconda squadra di Roma per qualche migliaio di euro in più (non credo che Lotito gli abbia dato tanto di più), beh forse poteva pensarci meglio….

alexsansi
Ospite
alexsansi

600 mila euro netti a stagione. Quante vite devo lavorare io per averli?

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Ci sono ex che quando ritornano pur avendo una maglia diversa, prendono ovazioni e applausi, altri invece prendono fischi ed insulti. Dipende sempre da come si sono comportati. In questi casi noi tifosi non sbagliamo mai! Ogni riferimento a B…schi è puramente casuale!

CVD
Ospite
CVD

sì, hai ragione

Articolo precedentePAGELLE A CONFRONTO: Super Terracciano-Mirallas-Muriel. Insufficienze dietro e in mezzo
Articolo successivoTerracciano risponde ‘presente’: parate da big all’esordio in viola
CONDIVIDI
((__lxGc__=window.__lxGc__||{'s':{},'b':0})['s']['_217003']=__lxGc__['s']['_217003']||{'b':{}})['b']['_643015']={'i':__lxGc__.b++};