Badelj, niente addio a gennaio: il centrocampista resterà a Firenze fino al termine del campionato

19



Sulle pagine de La Nazione si parla della situazione di Milan Badelj. Difficile fare previsioni sui tempi dell’eventuale rinnovo, di sicuro il giocatore ha rinviato tutto: sembra voler valutare le prospettive viola dopo la grande smazzata di mercato che ha portato all’inizio di un nuovo ciclo. Difficile anche esporsi sul “sì” o sul “no”. Nel frattempo la Fiorentina gli ha fatto sapere che a gennaio non saranno prese in esame proposte di partenza. Badelj quindi resterà a Firenze almeno fino al termine del campionato, anche perché Pioli ha confermato la piena fiducia al giocatore.

19
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Rocco54
Ospite
Rocco54

ma parlando di Badelj, non basta dire che gioca sufficientemente bene SOLO QUANDO l’intera squadra gioca moooolto bene?
qualcuno ha visto una partita, una sola, in cui Badelj è salito in cattedra?
una sola, una sola per la quale lo ricorderemo con nostalgia?
perfino l’odiato Montolivo ha lasciato un buon ricordo per la sua prestazione personale in quella – ahimè – grottesca partita dello show di Delio Rossi su Ljajic.
io, Badelj, lo ricorderò SOLO per il suo ….. procuratore.

Numbers
Ospite
Numbers

Andava venduto lui al MUlan e tenuto Valero.
I cobblers (detto in inglese ciabattino fa più chic) incassavano di più.
L’inda aveva un paio di punti in meno
Noi molto probabilmente qualcuno in più.

Se Valero è andato via per dissidi con Corvino…..allora insieme a badile era bene si fosse levato pure sancho panza

Stemari
Tifoso
Noble Member

ma quanti intenditori(???) scrivono su questo sito….

Ezio
Ospite
Ezio

Non vedo niente di male che un giocatore vada a scadenza. Magari fosse così per tutti; si eviterebbero un sacco di prese per il cubo sia da parte delle società che dei giocatori.

Piero
Ospite
Piero

peccato.Si vede che gli zoo del mondo hanno già parecchi bradipi

Paolo-Carrara
Ospite
Paolo-Carrara

Non vedo tutti questi lati positivi nel giocatore Badelj: l’ho già ascritto, ma anche domenica ha perso più palloni che giocate utili. Se Domenica farà altrettanto col Napoli, siamo finiti
perchè il centrocampo avversario volerà sistematicamente libero verso Sportiello, e lì
anche Pezzella, per non parlare di Astori metteranno più volte il sedere in terra. Ciò non
toglie che se Badelj si deciderà a correre e sudare potremmo strappare anche un risultato utile. Ma tutto questo tira e molla del nostro Milan ha del poco serio !!!!!!
FORZA VIOLA SEMPRE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Ma quale tira e molla! Badelj non ha mai parlato del suo contratto nè in un senso nè nell’altro. E basta con la storia dei palloni persi domenica: NON è vero, riguardatevi la partita. Ci sono stati solo palloni non controllati perchè i compagni glieli hanno passati a c…o di cane quando non dovevano.

Violaceo
Ospite
Violaceo

La cosa strana è che tutti gli articoli danno una possibilità al rinnovo di badile , quando tutti sanno e anche i giornalisti sanno che badile è un merdolivo 2 , è chiaro come il sole che a giugno se ne andrà anche in una squadra peggio della Fiorentina , di sicuro non piango e gli auguro di fare la stessa fine di quelli che se ne sono andati pensando di essere fenomeni e si sono ritrovati con il sedere fisso in panchina e senza vincere una mazza e tra due anni in cina , ciao badile

Mario 07
Ospite
Mario 07

Ci risiamo con le fughe dalla Fiorentina. La Fiorentina deve fare una sola cosa : andare in champion . Allora saranno i giocatori delle altre squadre a voler venire alla Fiorentina compreso Bernardeschi che mi sembra , come previsto da tutti, stia sempre in panchina . Fare questo alla sua età è veramente un delitto. Speriamo che lo capisca e metta in secondo ordine i soldi. La storia è più importante di qualche dollaro in più.

Xan
Ospite
Xan

Fossi io il padrone della Fiorentina,andrei da Badelj e gli proporrei un rinnovo contrattuale con la promessa di potersi scegliere la squadra a patto che questa ci sgangi x milioni!Se dovesse rifiutare,andrei da Pioli (che sarebbe anchegli un mio dipendente) e gli direi, di far allenare il ragazzo,ma “per scelta tecnica” di mandarlo sempre in tribuna!Pagherei regolarmente gli stipendi,ma visto che ti pago,che hai firmato un contratto,ti gestisco come meglio credo!E per me,la soluzione davanti ad una persona che se ne vuole andare a parametro zero (per gudagnare qualcosa in più,risparmiando i soldi che mi spetterebbero per la sua vendita)… Leggi altro »

riccardo mugello viola
Ospite
riccardo mugello viola

non capisco questo astio nei confronti di Badelj. ma potrebbe anche chiamarsi in altro modo.. In effetti lui sarà lento e a volte anche un pò svogliato ma non ha mai remato contro. L’anno scorso sarebbe voluto andare via (come hanno fatto altri vista la situazione) ma il corvo non è riuscito a piazzarlo e quindi anche per volontà di Pioli è rimasto (e quando c’è si vede la differenza) Andare in scadenza di contratto è normale oggigiorno. A volte prendi giocatori a volte li perdi: è la legge di mercato; per quale motivo dovrebbe firmare un rinnovo di contratto… Leggi altro »

Grandeviola
Tifoso
Grandeviola

Ma non è che è rimasto perché non lo voleva nessuna delle big?

Xan
Ospite
Xan

No,non ci siamo…Il procuratore di Badelj sono almeno 2 anni che rompe con la storia che il suo assistito vuole andarsene perchè cercato da tutte le big d’europa…benissimo,vada, ma visto che si è valorizzato,anche perchè giocava nella mia società, io voglio guadagnarci da questa situazione (visto che io perdo un giocatore che mi può servire)!Ti faccio altresi presente che nei contratti di grossi dirigenti (paragonabili per stipendio a giocatori di serie A) è presente spesso una clausola che al termine del contratto (se non viene da ambedue le parti rinnovato) vieta loro “di trovar lavoro” presso un’azienda concorrente,altrimenti si incorrono… Leggi altro »

Xan
Ospite
Xan

Mi sono dimenticato di risponderti sulla parte dei contratti a termine “a persone normali”! Se tu lavori bene,ma l’azienda decide di non rinnovarti il contratto,lei è tenuta cmq a pagarti lo stipendio (cosa che con Badelj viene fatta),farti lavorare senza sminuire le tue funzioni (nel caso di Badelj il mobbing non potrebbe considerarsi,visto che lo fai allenare,lo porti in trasferta,ritiro ecc),ma sicuramente se non ti rinnoverà o non rinnoverai il contratto l’azienda sicuramente non investe su di te con corsi di formazione o con mansioni di direzione (stessa cosa per Badelj : vai via gratsi a settembre?Benissimo io farò formazioni… Leggi altro »

Biobba2017
Tifoso
Biobba2017

Questo non mi piace. O gioca come sa fare quando è in vena o che se ne vada. Ora che il Milan non lo vuole più “si accontenta” anche della Fiorentina? Troppo comodo. O si comporta seriamente altrimenti via. Ci sono tanti bravi giovani nella primavera. E’ bene attingere lì prima che Bigica li rovini.

Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

Badelj è uno dei giocatori più sopravvalutati. Fa un paio di partite da 6,5 e magicamente diventa un pilastro di questa squadra. Preferirei cederlo e prendere Barella, Cataldi o addirittura Crisetig, tutti giovani italiani con grandi margini di miglioramento.
Badelj non è scarso ma non fa neanche la differenza.

Ponzio
Tifoso
ponzio

sottoscrivo tutto in pieno, ho scritto le stesse cose qualche giorno fa, un Barella sarebbe oro colato: giovane e molto promettente ma temo sia già dell’inter. Gli altri due li conosco meno, ma in prospettiva se sono giovani potrebbero andare bene. Badelj è una buona risorsa ma se deve essere un problema è meglio che se ne vada. Ovviamente meglio a giugno perché avere un titolare sicuro non mi dispiace può dare equilibrio ad una squadra ancora in via di definizione.

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Crisetig? Ma se non gioca più neanche nel Bologna, riserva di Pulgar: complimenti per la competenza!

Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

E che c’entra scusa? Benassi era diventata la terza scelta a Torino. Complimenti a te per la competenza, te segui le figurine o il calcio?

Articolo precedenteProgramma di oggi: allenamento pomeridiano e sessione di autografi
Articolo successivoDiego Della Valle e la scelta di unire: ora è il tempo di trovare una nuova chance
CONDIVIDI