Badelj, presente e futuro. Per convincere la Fiorentina al riscatto serve di più

19



Voluto a tutti i costi da Pradè e Montella, il rendimento in campo non è stato però esaltante. Adesso serve qualcosa in più

Per il presente, perché delle sue geometrie in campo, la Fiorentina ne ha assoluto bisogno. E soprattutto per il futuro, perché se Milan Badelj vuole convincere i viola ad esercitare il diritto di riscatto stabilito in estate con la Lazio serve davvero molto di più. Fin qui, nelle 12 gare giocate, 11 da titolare e solo una da subentrato, non ha surfato sull’onda della continuità di rendimento ed è ora, nelle sei gare tra campionato e Coppa Italia che accompagneranno i viola alla sosta invernale che servirà la migliore versione di sé, scrive Il Corriere dello Sport. Insomma, se Badelj vorrà essere riscattato, dovrà aumentare i giri del motore da qui in avanti.

19
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
quasar scandiano
Ospite
quasar scandiano

Badelj il BRADIPO è indispensabile senza di lui non si va avanti.

Amedeoviola
Ospite
Amedeoviola

Mamma mia!!!!!!!!!!!! Via a gennaio

I' necchi
Ospite
I' necchi

Nemmeno per 1 milione è da riscattare. Poi ci sarebbe anche da pagare l’ ingaggio !! Se lo tenga la Lazio e gli paghi lo stipendio come da “lauto contratto”.

Paolo da Cagliari
Ospite
Paolo da Cagliari

Giocatore finito! Lento e macchinoso sia di piede che di testa.
NON È ADATTO ALLA SERIE A.
Da lasciare in panchina e non riscattare a giugno.
Che se lo riprenda Lotito

Massimo 50
Ospite
Massimo 50

Badelj in panchina,spazio a Montiel

baffoviola
Ospite
baffoviola

Hoo..capitano mio capitano ecco li ti ho ammirato come uomo tanto di cappello per la tua umanita’ generosita’ ma come calciatore mi dispiace BADELJ ho tutt’altra considerazione

Giovanni di Firenze
Ospite
Giovanni di Firenze

I tifosi e gli opinionisti hanno preso forti abbagli sul calciomercato 2019, soprattutto perchè Chiesa non è stato venduto. In realtà la minoranza (fra cui il sottoscritto) aveva capito che riprendere Badelj, un giocatore che nella Lazio, nostra competitor per introiti sportivi, era in panchina fisso e partire in attacco con giocatori che sommati insieme non facevano 20 gol, significava fare un campionato al meglio anonimo al peggio molto tribolato. La nuova proprietà gode giustamente la fiducia e la simpatia di tutti e un giudizio più fondato su di essa dal lato sportivo si potrà dare solo dopo il 31… Leggi altro »

Massimo
Ospite
Massimo

Nel modulo Perdella il famoso 3-7-0, ci sta anche lui! il vero male assoluto è Perdella!

Batigol,pc
Ospite
Batigol,pc

L’unica partita che ha giocato bene è stata quella con il Milan perché i giocatori del Milan,nell’occasione, sono riusciti ad essere,sembrerebbe possibile,ancora più lenti di lui.

Kargost
Ospite
Kargost

Col Milan abbiamo avuto due rigori e una espulsioni a favore. In una situazione di superiorità numerica persino Badelj sembra un razzo.

Renato
Ospite
Renato

Ricordo benissimo un sondaggio su questo sito, ora scomparso anche dall’archivio, dove la maggior parte dei tifosi si espressero a favore del ritorno dello scappato di casa Badelj.

Massimo
Ospite
Massimo

Bradipodelj ha avuto il sostegno dei bradipi!

Domenico
Ospite
Domenico

Stano quel sondaggio. Non ho mai visto un sondaggio dove l’esito contraddice il pensiero dei commenti

geronimo
Ospite
geronimo

“Per convincere la fiorentina al riscatto serve…… “.

Matteo
Ospite
Matteo

Ma nel contratto è prevista la possibilità di restituirlo a gennaio? Perché sarebbe la soluzione migliore!!!

carlo
Ospite
carlo

Neanche gratis. In dodici partite ne ha giocata una da sette, contro il Milan, le altre sotto il 5 e anche il 4. Come già si sapeva giocatore lento anzi lentissimo un po’ come Pradè, parole sue , il miglior acquisto fatto.

Aldo
Ospite
Aldo

A Lotito non darei neppure un euro per il suo riscatto. Confezionare il pacchetto natalizio e spedirlo a Roma.

Ale giovinastro
Ospite
Ale giovinastro

spero che il futuro di Badely, sia la panchina, chiaramente con un altro allenatore motivatore, e Montella non lo è

Ponzio
Tifoso
Estemista

Sono fra coloro che non l’avrebbero fatto partire, ma sono fra coloro che si pentono amaramente di averlo ripreso. Brava persona, grande professionista, ma appare totalmente scellerato il suo ruolo in questo centrocampo male assortito e mal costruito da Pradè. A giugno ritornerà alla lazio, a meno che la lazio non ce lo regali, magari pagando pure una parte del suo contratto, perché spero che venga nel frattempo individuato un suo sostituto dal romano che ci doveva far rimpiangere il corvo

Articolo precedente#ASKMONTELLA, fai la tua domanda al tecnico della Fiorentina
Articolo successivoPradè e Barone, ieri blitz a Londra. Ipotesi di mercato e non solo
CONDIVIDI