Badelj, Valencia e Borussia su di lui. Tatarusanu: Toro, Inghilterra o Steaua

4



Ancora nessuna proposta per Milan Badelj: il croato piace al Valencia, che però non sembra spingersi oltre i 6 milioni di euro. Pochi per Corvino. Resta forte l’interesse del Borussia Dortmund, ma i tedeschi aspettano. Su Tatarusanu, invece, andrà trovata sistemazione, visto che i viola punteranno su Sportiello: l’Inghilterra affascina Tata, ma non si esclude un ritorno in patria allo Steaua. Con il Torino che lo segue per il dopo-Hart. Così riporta La Nazione.

4
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Per come si comporta la societa viola credo che del fattore sportivo traguardi importanti vittorie ecc non interessi a nessuno ,ci si comporta come un’Udinese qualsiasi o Atalanta che non devono cercare di stare nei primi posti della classifica sempre cercare possibilmente di vincere o entrare tutti gli anni in Europa ,ma autofinanziarsi vendendo poi ricomprando bene per rivendere ancora meglio poi se una stagione va meglio tutto di guadagnato se va peggio pace l’impottante è di avere fatto una due plusvalenze perché poi del fatto sportivo non interessa a nessuno presidente proprieta in primis, certo ai tifosi interessa ma… Leggi altro »

Biobba2015
Ospite
Biobba2015

Per carità Sportiello NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

geronimo
Ospite
geronimo

Badelj può restare tranquillamente se non ci sono offerte di almeno un 10ino, ma a condizione che cambi procuratore ha rotto i C…..ni a tutta FIRENZE se no badelj in tribuna e procuratore bloccato a roncobilaccio, incisa ,empoli owest.

geronimo
Ospite
geronimo

Tata e sodi x barreca no eh! peccato mi piace quel terzino l’ho rivisto nell’under 21 e mi ha confermato l’impressione che ho avuto fin da quando l’ho visto…. io fossi corvo ci proverei dicks gaspar adx, milenko,hugo,astori, al centro BARRECA e maxi a sx …. con qualche giovane della primavera & C. potrebbe non essere poi tanto male.

Articolo precedenteOggi in campo l’U21: Berna ancora titolare, Chiesa freccia dalla panchina
Articolo successivoDiakhate, ritorno al futuro: idillio e screzi con Sousa, ora nuova chance con Pioli
CONDIVIDI