Baez: “A Cosenza mi trovo bene, alla Fiorentina non ho fatto così bene da convincere il mister”

1



Il calciatore si è raccontato ammettendo forse di non aver fatto abbastanza per meritarsi la conferma in maglia viola

Il giocatore del Cosenza Jaime Baez ha parlato così a RIB: “Ho iniziato a giocare a quattro anni in Uruguay al Santa Lucia poi il mio procuratore italiano Alessandro Lucci mi ha portato in Italia quando la Fiorentina si è interessata a me. Ho lasciato la famiglia e amici più vicini che mi mancano sempre. Ci sono tanti motivi, uno può essere che non ho fatto così bene da convincere il mister a tenermi alla Fiorentina. A Cosenza tutti lottiamo per un obiettivo comune, mi trovo molto bene qua e mi sono fatto molti amici”.