Baggio: “Verso Firenze e i fiorentini avrò sempre un grande senso di gratitudine”

110



Nel corso di una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera, Roberto Baggio risponde anche ad una domanda sul suo rapporto con Firenze e i fiorentini: “Nei confronti di Firenze avevo e avrò sempre un grande senso di gratitudine, per i due anni di stop dopo il mio primo infortunio al ginocchio. Non avevo mai giocato e la gente mi stava vicino, mi dimostrava il suo affetto, mi stimolava a non mollare, mi diceva che mi avrebbero aspettato. Sono cose che io non dimentico. Credo che a Borja Valero sia successo qualcosa di simile”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Alex?
Ospite
Member

Se penso al mondiale 94 e a quel rigore, il Brasile ringrazia, comunque a parte quello in campo gran giocatore anche se di Giancarlo ce n’è uno solo…
… uei dirigenza diamoci una mossa a comperare che poi se andiamo troppo in là gli altri se ne approfittano!
?4 Ever ?

Roberto
Ospite
Member

Caro baggio io è la prima volta che dopo 57 anni mi vergogno non certo della maglia ma di tutto quello che gira intorno alla stessa ,compreso la stragrande maggioranza di giornalisti che per non so cosa hanno ancora il coraggio di farci sperate in qualcosa ( apparte la società che ormai si è capito cosa gli può interessare la fiorentina)

Turco
Ospite
Member

certo che infamare uno dei più grandi calciatori passati da Firenze è proprio da frustrati, gente che sa solo essere negativa, gente che fa male a se stessa e a chi ha intorno. Gente che è meglio se resta a casa. Roberto Baggio, grande calciatore e grande uomo. FORZA VIOLA SEMPRE

giuliano brescia
Ospite
Member

Incredibile. Che schifo. Quante stronzate ho letto qui sotto. Roby forever

Prospero
Ospite
Member

Vaia gobbo.

Senzapaura
Ospite
Member

Niente a che vedere con i viscidi personaggi di ora!

Violascuro Scandiano
Tifoso
Member

Ad avellino dopo 3 minuti a tu per tu con tacconi gli tirasti in bocca, che ti disse subito dopo?

Ponzio
Ospite
Member

Ovviamente il fallo di Casiraghi da cui nasce il 2-1 e la cappella di Landucci (3-1) sono ininfluenti? Per favore, Baggio avrebbe vinto volentieri la coppa come gli altri. Purtroppo la nostra squadra era piena di giocatori scarsi scarsi, mentre la juvem. era protetta dagli arbitri e persino più forte. Quanto meno aveva un portiere che parava

lelone
Ospite
Member

Landucci era un portiere modesto, lui dite che era un campione (quando non conta). Le ladrate dei gobbi le devi sempre mettere in conto… c’hanno vinto decine di scudetti, coppe dei campioni insanguinate etc.
Se faceva quel goal la coppa la vedevano col cannocchiale…. i gobbi e, forse, poteva andarsene con un briciolo in più di dignità. È un coniglio che se n’è andato per la grana e per la nazionale! Ricordo che, all’epoca, Pontello gli offrì un contratto di 1 miliardo e rotti…. quindi basta di osannarlo etc. È una merda, molto di più del tatuato di Carrara che è solo un mocciosetto e non un giocatore che era considerato come un dio da tutti i tifosi viola. Lo disprezzero’ per sempre!

Potini
Ospite
Member

A Torino lo fece almeno 3 volte. Questo, la differenza Landucci/Tacconi e la scelta del campo “neutro” di Avellino (col monumento all’ Heysel a bordo campo), ci fecero perdere la finale.

Cuoreviola
Tifoso
Member

E una settimana di piagnistei con gli arbitri dicendo che erano stati minacciati di rompergli le gambe ed altre amenità del genere.

Gabriele Tozzuoli
Ospite
Member

Per la finale di avellino baggio era già venduto contro il suo volere ma per il volere della area piaggio che andò nelle tasche della famiglia Pontello .
A me pare che sia cambiato il giusto da Pontello a della valle …

Carlo Luchetti
Ospite
Member

Cari signori, senza nulla togliere alla grandezza del giocatore e senza poter esprimere commenti positivi e negativi sulla persona, la storia di Baggio in viola è stata contrassegnata, volente o nolente, dalla finale di Coppa Uefa del 1990. Posso anche credere alla buona fede, ma le immagini sono lì a disposizione di tutti!!

poracccio
Ospite
Member

Quando gioco la finale era gia della juve

Carlo Luchetti
Ospite
Member

Appunto! Quindi dalla buona fede alla mala fede il passo è breve…

Potini
Ospite
Member

Quindi fece bene?

Altopo Padano
Ospite
Member

E i Pontello hanno pensato bene di regalarlo alla Juve quando bastava affiancargli qualche buona pedina e ci avrebbe fatto sognare. Quella cessione lo deluse, la viola era la sua maglia. Bravo Baggio!!

poracccio
Ospite
Member

I pontello vendettero la fiorentina proprio in quell anno a cecchi gori (Vittorio) Volle semplicemente far cassa

AntoNiche
Ospite
Member

GRANDE Roberto BAGGIO.
Un campione nello sport e nella vita. Proprio una gran bella persona. Non ti dimenticheremo mai e anche noi avremo sempre rispetto e gratitudine per l’amore che hai avuto per la maglia Viola e la Fiorentina.

BastaBugie
Ospite
Member

Talmente tanto rispetto che consegno alla Juventus la coppa uefa!!
Fare il filosofo buddista da miliardario gli deve costare enorme sforzo e fatica! Ma vaia vaia…

Potini
Ospite
Member

Fra l’altro buddista/cacciatore: praticamente come essere ebreo/nazi.

Tommaso
Ospite
Member

Ha detto la stessa cosa ai tifosi della rubentus…

poracccio
Ospite
Member

E’ quindi.. ha giocato tanti anni nella juventus.. sarebbe strano se non fosse cosi

Bibit
Ospite
Member

Chi è quel giocatore che gioooooca a caaaaaaaaaalcio meglio di Pelè? BAGGIOOOO ROBERTO BAGGIOOOOOO….
Mai visto un giocatore toccare la palle come lui, un genio del pallone!

40 punti prima possibile
Ospite
Member

Sono andato a Coverciano …… e l’ho visto nel campino ………e mi son dimenticato che a Firenze è un gran casino…….non è un miraggio ………..Roberto Baggio …………….non è un miraggio……………..Roberto Baggio …gooooooool

altri tempi , stadio pieno e amore viscerale ………….

Gasgas
Ospite
Member

Se avete frequentato lo stadio durante gli anni in cui giocava Baggio e veniva a Firenze da avversario tutto questo amore che si legge oggi non era percepibile… Anzi credo che sia stato l’ex più fischiato. Vi ricordo che fu fatta la coreografia appositamente per fargli capire cosa aveva lasciato… Qualcuno ha già rammentato le due finali giocate in modo ignobile da un giocatore che aveva portato una squadra mediocre in finale. È vero che il tempo cancella le ferite ma con me non ha funzionato. Poi per carità paragonare tecnicamente Baggio a Bernardeschi è una bestemmia… Nonostante tutto non vorrei che si continua a parlare del passato per nascondere un presente orribile.

poracccio
Ospite
Member

Ma cosa stai dicendo??? Baggio fu uno dei piu grandi giocatori della fiorentina. Un talento cristallino che non ho più visto in giro. Ne i vari Delpiero (sopravvalutato) e Totti NON sono alla sua altezza.

Andrea da Carrara
Ospite
Member

Delpiero no; ma totti neanche le unghie dei piedi può limargli! Uno dei giocatori più sopravalutati degli ultimi anni (totti).
Andrea da carrara

BastaBugie
Ospite
Member

Certo gran giocatore, ma dimenticare la finale consegnata alla rubentus è eresia! Sarai uno di quelli che stanno con i ciabattini… Si vede che vi piace prenderlo in quel posto!!!

Roberto Como
Ospite
Member

Sì e come persona vale meno di maradona. (almeno la m… napoletana aveva la scusa della cocaina…

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Member

Nonostante tutto il marasma venuto fuori dalla cessione Roberto Baggio si è confermato un buon ragazzo oltre che un super campione!! Chi ha fatto paragoni non ci ha proprio azzeccato ha anzi fatto figuruccia!

nicola
Ospite
Member

per te ho sofferto veramente tanto ………….

violams12
Ospite
Member

x forse nadal… capisci a me…ti garba provocare eh…tanto per fare il ganzo, oppure sei piuttosto giovane che non mai sentito parlare della legge bosman,, quando Baggio andò via questa legge bosman non esisteva e lui non poteva opporsi come i calciatori d’oggi.

piccio
Ospite
Member

tu lo dovresti avere anche nei confronti dei pontello (ma soprattutto allo staff medico che ti rimise in piedi) che credettero in te nonostante TUTTI ti dessere per spacciato. quei pontello che si son mandati via a pedate ni’ c**o!! (mi ci metto anch’io, perché c’ero) ma che, secondo me, son stati gli unici che sapevano come funzionava la storia e probabilmente qualcosa ci avrebbero fatto vincere. ora sotto coi DDVV…

Simone
Ospite
Member

Io invece non capirò mai perché marione è sempre considerato un genio a prescindere mentre Vittorio sempre un grullo quando i numeri danno ragione netta a quest’ultimo. Vittorio ha vinto 3 trofei, più premi Oscar del padre, ha capito per primo l’importanza della tv nel calcio e anche come compagnia femminile non era mica messo male… chiamatelo grullo! Diciamo piuttosto che non era simpatico e hanno preferito toglierlo di mezzo… anche in questo caso se fosse stato davvero grullo non avrebbe dato preoccupazioni…

poracccio
Ospite
Member

I pontello finchè vollero fecero una bella fiorentina. Ma secondo me i piu grande presidente è stato Mario Cecchi Gori. Se fosse rimansto in vita avremmo vinto uno scudetto e qualcosa di più.
Aveva passione, intuito, intelligenza. e soldi. Perfetto per una grande fiorentina

Andrea da Carrara
Ospite
Member

Condivido appieno!
Andrea da carrara

BastaBugie
Ospite
Member

Avercelo ancora marione… mai una gioia

Potini
Ospite
Member

Infatti non ho mai capito perché tutti parlano di Vittorio.

Roberto Como
Ospite
Member

Appunto, tutto quello che i DV non hanno mai fatto dal loro arrivo.

piccio
Ospite
Member

con me su MARIONE sfondi una porta aperta.

Alex75
Ospite
Member

Un po’ come con le fidanzate, quando ci si lascia spesso ci si odia, ma a distanza di anni si è felici di esserci stati…..ecco, per noi nati negli anni 70, sei stato semplicemente il primo AMORE, che notoriamente non si scorda mai….. Grande Roby !

Roberto Como
Ospite
Member

Come sarebbe bello se la gente la smettesse di parlare a nome di altri….

Sinapsilondon
Ospite
Member

Sei il più grande Roberto, sia dentro che fuori dal campo, complimenti davvero per tutto Un Abbraccio enorme da parte mia FORZA VIOLA SEMPRE

Forse Nadal è tornato
Ospite
Member

paggio, un grande bluf, traditore, sapeva di essere rubentino, già in finale di uefa e molto prima, finse per questione di ordine pubblico perchè i fiorentini erano veramente incazzati, ma se voleva rifiutare nessuno glielo impediva, ANTOGNONI lo ha fatto, forza Viola!!!!

Luka
Ospite
Member

Questo è il livello di età e di conoscenza che hanno quei bimbetti dell’1926. Pensano di sapere tutto loro e parecchi secondo me un sanno nemmeno che vuol dire 1926…

Aldivoro
Ospite
Member

Forse sei giovane all’ epoca decidevano le società non i giocatori

Lo Scettico
Ospite
Member

Quando Baggio andò’ alla Juventus da pochi anni esisteva già la firma contestuale sui contratti dopo varie rivendicazioni dell’associazione calciatori…per cui se ci è andato vuol dire che ci è voluto andare,anche se sicuramente avrà subito pressioni simili allo stalking per mesi eh…

Roberto Como
Ospite
Member

Non era certo come ora, ma non erano comunque schiavi! Non sono così giovane da non averlo vissuto! Se la signorina baggio avesse voluto poteva rifiutare, altri lo fecero. Infatti s’è visto nella sua carriera quanto contavano i soldi e quanto gli altri valori. Bernardeschi un dilettante al confronto

Francoslo
Ospite
Member

Dai, Sempliciotto, chetati! Non parlare a vanvera…

Potini
Ospite
Member

Purtroppo molti o sono giovani o non hanno bene a mente come andò. Io c’ero, sia a Torino che ad Avellino per quelle finali e vidi Baggio sbagliare una caterva di reti davanti a Tacconi, di quelle in cui di solito faceva il pallonetto e segnava 90 volte su 100. Lì, chissà perché, gliele sparava tutte addosso, poi venne fuori che aveva già firmato per la juve la quale, senza quella vittoria, l’anno dopo non avrebbe partecipato a nessuna coppa. Baggio ha cambiato mille squadre, senza mai affezionarsi veramente a nessuna: molti si sono innamorati del giocatore per la bravura, ma come persona lasciamo perdere. Sicuramente non lo fece per cattiveria, ma aveva la spina dorsale di un invertebrato.

poracccio
Ospite
Member

MA quante cazzate che hai scritto….
Si sapeva gia che baggio sarebbe passato alla juve quando gioco la finale.
L’unica cosa vera e che non gioco granchè bene.
Cmq .. hanno dopo rifiutò di tirare il rigore a firenze, e raccolse la maglia della fiorentina, sfidando ira dei suoi neo tifosi.
Baggio è stato uno dei piu grandi giocatori della storia del calcio e mondiale.
Chi la potuto vedere e ammirare sa di cosa parlo. Per gli altri, fate un giro su youtube. Guardate il gol segnato al napoli (quello di Maradona.. quasi imbattibile) oppure contro i cechi in nazionale.
Fatti un giro… e vedrai meraviglie che solo ogni tanto messi e ronaldo riesco a fare

Roberto Como
Ospite
Member

Mai nick fu più azzeccato! L’unica cosa giusta che hai scritto è il paragone con l’altra m di uomo di napoli…. teste di bernardeschi uguali, -ah! così tanto per regalare perle ai porci, anno si scrive senza H….

Potini
Ospite
Member

Il tuo nick dice tutto di te. A parte che non hai capito niente perché non ho mai messo in discussione il valore del giocatore, si seppe NOI che era venduto durante la finale, sai una sega te in società da quanto lo sapevano. Quindi raccogliere una sciarpina equivale a vincere una Coppa UEFA? Poraccio…

Bagnolesi Giovanni
Ospite
Member

Hai perfettamente ragione. Anch’io ero a Torino ed Avellino e mi ricordo tutto. Baggio sbaglio’ gol gia’ fatti.

Potini
Ospite
Member

Fa piacere sentire un tifoso dell’ epoca. Io ero appena tornato dal militare (allora d’obbligo)

Cuoreviola
Tifoso
Member

un altro fuori di testa

Boe
Ospite
Member

Quel giorno del 1990 segnò la fine della mia infanzia dorata, un po’ come quando scopri che babbo natale non esiste. Solo per Bati ho sofferto nello stesso modo…

Lo Scettico
Ospite
Member

…e rieccolo…allora dico io bastava che facesse come Cravero del Torino che all’epoca disse alla Juve non ci vado…ovviamente perse subito la nazionale,ma si guadgno’ la stima del popolo granata…Baggio ci credo che sia rimasto legato a Firenze…qui era un eroe,mentre alla Juventus,al Milan e all’Inter finiva spesso in panchina ed era poco considerato…con questo a distanza di anni,tutto sommato l’ever fatto “per viltade il gran rifiuto” non gliel’ho completamente perdonato…e quando sbaglio’il rigore decisivo ai mondiali,che goduria ah ah ah…

poracccio
Ospite
Member

Guarda.. giusto per farti capire.. questo è un ricordo di Caliendo il suo manager

« Mi ricordo ancora la scena: quando Baggio passò dalla Fiorentina alla Juventus, in conferenza stampa, davanti ai giornalisti gli misero al collo la sciarpa bianconera e lui la gettò via. Fu un gesto imbarazzante. Io dissi che il ragazzo andava compreso: era come se avessero strappato un figlio alla madre. Ammetto che, quella volta, rimasi molto colpito anch’io »

Cuoreviola
Tifoso
Member

Pensa te che fenomeno se è riuscito a vincere il Pallone d’Oro dalla panchina.
Ma perché non riflettete prima di scrivere?

Lo Scettico
Ospite
Member

Ho forse scritto che era scarso come giocatore?No…era solo schiavo della propria ambizione tanto che nei tre club strisciati venne poco considerato…le annate migliori le ha avute a Firenze e poi a Bologna…poi pensatela come volete ma il suo addio a Firenze non fu così limpido…non se la senti’di fare come Cravero,sono scelte di vita…

poracccio
Ospite
Member
Quante cazzate che dici. A Torino ancora oggi è considerato un mito. Parla con i tifosi dell’inter e del milan cosa ne pensano di baggio.. Non ti dico del brescia che è considerato un Dio e sorvolo il bologna. Gli allenatori lo amavano un po’ meno perchè giocava in una posizione atipica, segnava ma non era un attaccante. Una mezzapunta insomma come oggi è Messi, come disse Platini un 9 e mezzo. Avrebbero dovuto fare come fece Guardiola con Messi che gli ha costruito intorno una squadra.. Allora Baggio sarebbe stato devastante (infatti con Borgonovo era meraviglioso) Ma persino LIPPI che lo odiava, quando gioco la partita decisa con lo spareggio contro il parma, lo mise titolare. Chissa perchè! Per la cronaca in quella partita la gazzetta gli diede 10 di voto. Mai dato a nessuno. Era cosi odiato che in nazionale gioco anni e ci fece, DA SOLO arrivare… Leggi altro »
Cuoreviola
Tifoso
Member

Te non sei scettico, sei masochista e fuori di testa

Lo Scettico
Ospite
Member

probabilmente o sei troppo giovane o hai la memoria corta…l’avv.Agnelli una volta lo defini’ “un coniglio bagnato”…poi gli preferirono Del Piero e fini’al Milan dove non gioco’quasi mai…per riciclarsi ando’al Bologna e dopo esser tornato a buoni livelli,volle andare all’Inter dove gioco’poco anche lì…calciatore dai grandi numeri,ma schiavo della propria ambizione…e casomai la cosa di Cravero è vera,se hai qualche amico torinista puoi domandarglielo…

Potini
Ospite
Member

Scettico, la gente ha la memoria corta, si ricorda solo il gesto della sciarpina quando tornò a Firenze da gobbo

PiacenzaViola
Ospite
Member

Grazie Roberto, dobbiamo dirti noi grazie per i numeri, le magie, per l’uomo che sei stato. Sei andato via anche tu, da quei maledetti, ma senza certificato medico. Ho visto subito che eri fortissimo, mio fratello, l’ho chimato Roberto ed è nato il 31 ottobre 1986……altre storie, altra atmosfera….una bolgia infernale dantesca il Franchi

Fanchi Il Gallo
Ospite
Member

dopo Antonio, solo Roby e Bati mi hanno fatto innamorare di un calciatore viola

www.casaccaviola.com
Ospite
Member

Baggio insieme a Rui costa è l’unico giocatore che mi ha fatto piangere dall’emozione … questi 2 giocatori sono per me gli unici , insieme ad Antognoni, che oltre ad essere fuoriclasse assoluti avevano dal punto di vista umano qualcosa di speciale … copro vecchie maglie Fiorentina e non contattatemi ad [email protected]

Roberto Como
Ospite
Member

Baggio insieme a Rui costa è l’unico giocatore (QUINDI NON ERA UNICO SE SONO IN DUE..) che mi ha fatto piangere dall’emozione … questi 2 giocatori sono per me gli unici , insieme ad Antognoni, ( E SONO DIVENTATI 3….) che oltre ad essere fuoriclasse assoluti avevano dal punto di vista umano qualcosa di speciale …(CONCORDO, SOLO CHE RUI E GIANCARLO IN POSITIVO…)

baggiotraditore
Ospite
Member

il piu grande traditore visto a firenze,uno dei piu grandi mercenari d’italia,il giocatore piu fischiato per un decennio,ora tutti grande di qui grande di la ….ma fatemi il piacere

Volaviola
Ospite
Member

A te ti deve avere fatto male ì cardo di questi giorni. Dammi retta, vai alla costoli a fatti ì bagno così tu ti rinfreschi

Amicocatopleba
Ospite
Member

Poero fava.

Robi
Ospite
Member

Ma.fammi il piacere

Fanchi Il Gallo
Ospite
Member

perdonatelo perchè non sa quello che dice

Cuoreviola
Tifoso
Member

Ma ti sei bevuto il cervello??????
A quei tempi Baggio non aveva la possibilità di rifiutare, ancora decidevano le Società e ti dimentich la sciarpa viola, il rigore, etc etc.
Ma forse è un traditore perché lasciò la Rubentus, questo intendevi.

Andrea Certaldo
Ospite
Member

Non paragonate il caso Baggio con Borja….
due cose totalmente differenti !!

Luca73
Ospite
Member

Ciao Robertino, il più grande di tutti.

Luca73
Ospite
Member

Ciao Robertino, sei il più grande di tutti.

Luca_I
Ospite
Member

Gli altri sono andati e venuti, li abbiamo tifati e siamo stati dispiaciuti quando se ne sono andati. Per Baggio è stato diverso, c’era amore della città sia verso la persona che verso il calciatore. Ecco la ragione delle manifestazioni in piazza Savonarola…

Daniele
Ospite
Member

Baggio sì che è un campione, non come altri che si credono tali, senza aver fatto neanche la metà di lui

Cuoreviola
Tifoso
Member

Di sicuro checché ne pensi il padre (ogni scarafone è bello a mamma sua) FB non vincerà mai un Pallone d’Oro. Caso mai di piombo, la differenza che c’è tra lui e Baggio.

Amicocatopleba
Ospite
Member

Uno dei più grandi calciatori italiani di sempre, se non il più grande. Quando abitavo a Sesto lo incontravo spesso, andava spesso in un ristorante a due passi da dove abitavo, qualcuno diceva che era socio, ma non lo so di preciso. Lo incontrai due giorni dopo la partita a Kiev, dove su un campo ghiacciato che gli altri faticavano a stare in piedi, lui fece cose mirabolanti e gli chiesi: ma come hai fatto a saltare quei tre sulla fascia, che c’erano venti centimetri di ghiaccio? Mi disse: ma che ne so, correvo per riscaldarmi, faceva un cazzo di freddo….e sorrise. Quanto t’ho voluto bene, Robertino.

007 licenza di sganzare
Ospite
Member

Tradimento è una parola che può andare bene in un amore, in un’amicizia, durante una rivolta di strada. Questo invece è il problema di Firenze nel calcio. Noi amiamo Firenze, la sua lingua e le sue mura con una passione sconosciuta ai più. Per il resto, come persone e non parliamo poi come calciatori, Bernardeschi e Baggio sono il culo e le quarantore. E Oggi girano dei soldi che hanno distrutto questo gioco bellissimo

Leonardo
Ospite
Member

Forse il signor Baggiotraditore è mancante di informazioni o forse, ben per lui, molto giovane. A quei tempi la società aveva tutti i diritti sul cartellino del giocatore e Baggio fu venduto alla Juve (leggi Agnelli) a cambio del cash conosciuto e dell’appalto dello stabilimento della FIAT di Novoli alla Ditta Pontello che al momento aveva qualche difficoltà. Essere informati non fa mai male prima di emettere giudizi.

senzabandiera
Ospite
Member

si certo, è altrettanto vero che disse: io mai alla juventus. questo me lo ricordo benissimo e non ne ebbi più una gran stima

Cuoreviola
Tifoso
Member

gliel’ho già detto, ma dubito che capisca. alcuni dovrebbero usare la bocca solo per respirare, altri dovrebbero fare con le mani altre cose diverse da scrivere su una tastiera.

Bomber
Ospite
Member

Grande Roberto! Baggio, Batistuta, Antonio…..nessuno come loro

Cuoreviola
Tifoso
Member

e mettiamoci anche un certo Montuori, per i vecchi come me che se lo ricordano.

Jacopo
Ospite
Member

Anche Rui dai…

007 licenza di sganzare
Ospite
Member

L’immenso Picchio

Cuoreviola
Tifoso
Member

ma Picchio era romanista e lo sapevano tutti ne lui l’ha mai negato.
però certamente era ed è legato alla fiorentina da vincoli di amicizia e riconoscenza ed anche questi non li ha mai negati.

Maurizio (BG)
Ospite
Member

Baggio è Baggio…nessuno deve osare paragoni

Roberto Como
Ospite
Member

Sì…..in tutti i sensi….

ex teppista degli anni 90
Ospite
Member

Roby se penso a quei giorni in piazza savonarola sento ancora il dolore delle manganellate prese..
oggi tutto è cambiato e qualcosa di simile non succederà mai piu
era srmplicemente ingiusto che te ne andassi
sempre uno di noi

Luigi Cavicchia
Ospite
Member

Hambrin — Antognoni —– Baggio —– Batistuta poi il vuoto più assoluto

007 licenza di sganzare
Ospite
Member

Luigi se scrivi Hamrin allora dopo hai visto giocare De Sisti, bene, e come fai non mettere Picchio nella lista dei meravigliosi?

Animalliberation
Ospite
Member

aggiungendo Julinho e quella testa di “o animale” abbiamo la serie completa del meglio che ha indossato la maglia 🙂

007 licenza di sganzare
Ospite
Member

Ma ragazzi, nessuno che si ricordi di Picchio?

Animalliberation
Ospite
Member

miseria, ho dimenticato Montuori. Dimenticanza assurda, scusate

Stefano
Ospite
Member

Sarti, Merlo, Pin, Orlando, Di Chiara … tutti giocatori che hanno scelto Firenze

derek
Ospite
Member

Saro’ l’unico ma io ho amato anche Rui Costa…

Ich
Ospite
Member

Io ci metterei anche Julinho!

Cuoreviola
Tifoso
Member

è rimasto poco……. vinto dalla saudade. non quella di Edmundo ma sempre saudade. e ci ricorda anche lui sempre con affetto

Potini
Ospite
Member

Hamrin

Cuoreviola
Tifoso
Member

lui è sempre stato fiorentino a tutti gli effetti, quindi non conta, come ormai è fiorentino Antognoni e alcuni altri

wpDiscuz
Articolo precedenteFiorentina: domani il giorno buono per Veretout in viola, in arrivo anche Eysseric
Articolo successivoNuovi contatti con l’Atletico Madrid: i viola insistono per Matias Kranevitter
CONDIVIDI