Baiano: “Simeone gioca perché per Pioli è il migliore. Pjaca un fuoriclasse da aspettare”

0



L’ex attaccante viola ha parlato del Cholito e non solo in vista della gara di domenica

Francesco Baiano ha parlato a Lady Radio in vista della gara contro il Cagliari: “Forse Pioli potrebbe fare qualche cambio tenendo fuori quei giocatori particolarmente stanchi. Non cambierà modulo perché sarebbe un cambiamento troppo radicale per i viola“.

Simeone è un titolare fisso?
Se sino ad ora ha giocato significa che per Pioli ha dato più garanzie degli altri. Secondo me è un giocatore importante nell’economia del gioco della Fiorentina e per questo viene schierato sempre. Magari non segna sempre ma a parte Piatek nessuno segna sempre“.

La Fiorentina può giocare con due punte?
Sì con un Pjaca un po’ più vicino. Bisogna però vedere se questo organico riesce a supportare un modulo con due punte e un trequartista. Ci dimentichiamo sempre che la cosa più importante è l’equilibrio“.

E una Fiorentina senza un centravanti vero come la vedresti?
Si può giocare anche senza una prima punta vera, lo fanno in tanti, ma queste sono squadre che giocano in verticale e palla a terra“.

Cosa ci dobbiamo aspettare da Pjaca nelle prossime settimane?
Il rendimento non è quello che ci si aspettava ma bisogna vedere la storia del giocatore negli ultimi due anni. Tra infortuni e altre scelte è due anni che non gioca, ma le sue doti sono indiscutibili. E’ un fuoriclasse ma è normale che ci voglia tanto tempo. Poi in questi casi tanto fa la testa e Pjaca ha bisogno di fiducia perché se non è al massimo non rende“.