Baiesi: “Con Commisso entusiasmo alle stelle. Società sta operando bene”

6



baiesi maglie

L’ex dirigente viola ha parlato della nuova società di Commisso e anche di alcune voci di mercato

Gianluca Baiesi, ex direttore operativo della Fiorentina, a Radio Bruno ha parlato della nuova proprietà viola e non solo: “Forse c’era bisogno di un cambio della guardia in casa Fiorentina. Ora con Commisso l’entusiasmo mi sembra tornato alle stelle. Sono rimasto sorpreso dalla rapidità della cessione della Fiorentina da parte dei Della Valle.

Dal punto di vista sportivo non credo che la società punti sui cavalli di ritorno anche se Viviano ci può stare nella Fiorentina perché viene da uno spezzone di campionato a Ferrara di buon livello.

Dal punto di vista societario penso sia un segno di umiltà da parte della società quello di andare a ritrovare figure che conoscono molto bene l’ambiente della Fiorentina.

Ho sentito Pradè e so che è molto contento e motivato per questa nuova avventura a Firenze. E’ una persona seria e affidabile. Le scelte dal punto di vista societario azzeccate.

Per la Fiorentina è importantissimo partecipare all’International Champions Cup“.

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Ranzano
Ospite
Ranzano

Io tutto questo entusiasmo non lo vedo e non c’è,prima vuol fare concorrenza alla Juventus e vincere un trofeo e poi ci dice che bisogna fatturare di più senza neanche spiegare come.I primi anni si deve solo frugare!!!!!

Frankie
Ospite
Frankie

Ma chi sei?cosa vuoi? Hai parlato con prade”? ma smettila. Sparire grazie. Tutto quello che ha avuto a che fare coi serpenti

Andrea
Ospite
Andrea

Ancora non ci credo i della valle sono fuori dai zebedei!

Pochi sanno...
Ospite
Pochi sanno...

….che senza ADV e CORVINO è B sicura!!!!

sam
Ospite
sam

Col caldo bisogna bere più acqua, non grappa

Il Generale
Ospite
Il Generale

La pasticchina! Anche oggi te la sei dimenticata…

Articolo precedentePistoiese: è derby tra due ex viola per la panchina
Articolo successivoLa giornata viola, il riassunto
CONDIVIDI