Batistuta: “Il gol di Wembley è quello che più mi lega ai tifosi viola. La morte di Astori…”

10



Il Re Leone è intervenuto a La Domenica Sportiva tra aneddoti sul passato e considerazioni sui protagonisti di oggi

Impegnato in questi giorni a Firenze per le riprese del docu-film sulla sua carriera Gabriel Omar Batistuta è stato intervistato da La Domenica Sportiva. Ovviamente non potevano mancare dichiarazioni e aneddoti riguardanti la Fiorentina.

CHIESA. “Chiesa è giovane, è forte ma non basta. I giovani devono ripetersi nel tempo. Mi hanno detto che è un bravo ragazzo e lavora bene”. 

ASTORI.La storia di Astori ha colpito tutti, tutti i cuori del mondo anche se non lo si conosceva molto a livello mondiale. Era un bravo ragazzo, teneva molto alla squadra, è stata una gran perdita“.

LA FIORENTINA.Ho avuto offerte da tutte le grandi squadre, ma mi piacciono le sfide, volevo partire in svantaggioIl gol che mi lega di più ai tifosi viola è quello di Wembley: ci davano tutti per spacciati ma vincemmo con l’Arsenal nel girone. Il gol e il dito che zittì il Camp Nou? Non era stata una settimana facile, i tifosi del Barcellona continuavano ad insultarmi e quindi quando ho segnato mi è venuta fuori quell’esultanza“.

RIMPIANTI.A Roma avremmo potuto vincere un altro scudetto, perché la squadra era fortissima, quasi imbattibile. Anche in Nazionale ho giocato con Maradona e Caniggia, ma in tre Mondiali non è mai andata bene“. 

LE GINOCCHIA.Adesso sto bene e cammino. Quando giocavo non mi sono mai risparmiato. Forse avrei preferito giocare qualche partita in meno”.

MESSI E RONALDO. “Messi non è Diego nemmeno come carattere. Se uno non è leader, non può diventarlo. Ronaldo è leader, influisce di più nell’ambiente, meno nella partita. In campo Messi è il migliore al mondo, Ronaldo supplisce col carattere”.

CENTRAVANTI. “Ho sempre difeso Higuain, non è facile avere la maglia numero 9 dell’Argentina, la gente vuole vedere me, ma io non ci sono più. Icardi, Higuain, Messi 20 anni fa magari non potevano fare qualcosa di simile, ora il ruolo centravanti è diverso”.

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
brian
Ospite
brian

Ma perchè ogni qual volta che Re Leone 1° parla mi viene la “ciccia di gallina”? Nei momenti tristi mi riguardo le sue imprese, i suoi gol….mamma mia che forza della natura! Un mio ricordo. Quando ci marcò in un Roma Fiorentina (1-0) per una frazione di secondo stavo per esultare………poi mi ricordai che non aveva più la Nostra Splendida maglia Viola era un “nemico”, un avversario. Ma non imprecai ero felice per lui.. E vi ricordate in occasione della festa per la vittoria del campionato di C2 (anche questa umiliazione abbiamo vissuto) alla spicciolata venivano presentati le varie glorie… Leggi altro »

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

“ora il ruolo del centravanti è diverso” ….. grande Gabriel, oltre ad essere stato il n° 9 più forte di sempre sei pure intelligente nel dire le cose !!!!

viva Vittorio in Balaustra
Ospite
viva Vittorio in Balaustra

ERO PRESENTE e sbagliandomi dissi un attimo prima a un amico: è troppo laterale non prende la porta…….. e invece che terra aria!!!!!!E FUORI DAL TEMPIO DEL CALCIO TUTTI I VIOLA COMPLETAMENTE INEBRIATI SI ABBRACCIAVANO BACIANDO PURE IRINA BATISTUTA E RITA ANTOGNONI CHE FESTEGGIAVANO COME DUE TIFOSE QUALSIASI!!! Tanto per ricordare alla proprieta attuale e ai servi del padrone che il calcio a Firenze ha raccolto buoni risultati anche senza di loro….per dire che io non ne posso piu piu della loro oculata medicrità che in realta nasconde solo avarizia e speculazione edilizia: Amore per Firenze e per noi pari… Leggi altro »

Lucabilly1963
Tifoso
lucabilly1963

viva Vittorio in Balaustra, parole di una saggezza disarmante. Mi trovi assolutamente d’accordo.

braccinocorto.com
Ospite
braccinocorto.com

Che campione! non nascondo che di tanto in tanto vado a rivedermi i suoi gol! Il simbolo della fiorentina nel mondo. Magari avessimo oggi una squadra come quella che ha giocato a wembley ….

lorenzo
Ospite
lorenzo

io ero a Londra e non potrò mai dimenticare la gioia che ho provato………
Grande Bati come te nessun altro

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Grandissimo Bati, come te nessuno. Quante volte ci hai fatto schizzare pe’ll’aria dalle seggiole coi tuoi stragol… In occasione di quello con l’Arsenal, ero a vederlo in un bar dove quando segnasti successe i’ finimondo: gente che volava i tavolini e le seggiole pe’ll’aria… Ai barista gli toccò staccare la luce, tirare giù i’ bandone e chiamare i Carabinieri. Fu bello addirittura essere schedato per te. E pensare che c’è chi s’è macchiato la fedina penale a fermare i treni pe’ difendere i Della Valle. Poeri brodi…

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Che gioia immensa averti visto con la maglia viola per tanti anni. Che fenomeno!

Ciocio
Ospite
Ciocio

Grazie BATI,ci hai fatto godere tanto….

Zibillumario
Ospite
Zibillumario

Gabriel un mito, una leggenda ormai. Dal 1955 mai visto un tale centravanti!

Articolo precedenteSe non segni mai è impossibile svoltare. Il gol è un problema da risolvere a tutti i costi. Mercato estivo già sotto esame
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI