Behrami rivela: “Conte mi voleva alla Juve, la Fiorentina disse no. E presero Padoin”

    0



    Cuadrado e BehramiIntervistato dalla Gazzetta dello Sport, Valon Behrami ha parlato anche dell’esperienza in viola: “Conte è un vero leader, il mio più grande rammarico è legato a lui. Nel gennaio 2012 mi chiamò: “Vieni alla Juve, ho bisogno di uno come te”. Ci sarei andato di corsa, ma la Fiorentina non mi lasciò partire e presero Padoin. Se fossi andato io, avrei vinto un bel po’ di trofei”.