Benassi: “Astori è una presenza fissa, gruppo fortificato dopo quella esperienza”

7



Il centrocampista gigliato parla del nuovo modo di giocare e del ricordo che ha lasciato Davide Astori

Altre parole del centrocampista gigliato, Marco Benassi, dall’intervista rilasciata a La Nazione: “Facciamo meno possesso palla, questo è vero, ma dipende un po’ dalle situazioni. Per il resto torno al concetto della qualità: se ne hai tanta davanti, devi trovare il modo di farla fruttare. Ecco, diciamo che a livello d’impostazione siamo più convinti della nostra potenzialità”.

Sul ricordo di Astori. “Davide è una presenza fissa… Io ho l’armadietto vicino al suo, la maglia con il suo nome è una compagna di viaggio, tutti i giorni. Davide è con noi, il nostro impegno è quello di rispettare sempre i suoi valori. Era stato il primo a credere alla rinascita della Fiorentina dopo l’inizio del nuovo ciclo, nessuno di noi può dimenticarli”.

Cosa siete diventati, 6 mesi dopo la scomparsa del capitano? “Un gruppo che ha passato un’esperienza devastante e si è fortificato. Avevamo di fronte due strade: restare nel dolore o cercare di ripartire proprio per mettere in pratica i valori che Davide ci aveva insegnato. Abbiamo scelto la seconda strada, quello che è successo lo abbiamo visto”.

Quanta rabbia vi è rimasta dentro? “Quel giorno ci crollò il mondo addosso, se ripenso a quella mattina mi vengono ancora i brividi, ognuno di noi reagì a modo suo e potete immaginare le scene. Ma rabbia non è la parola giusta: tanta amarezza, tanto amore e rispetto per Davide”.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Japa
Tifoso
japa

speriamo che anche i contestatori da strapazzo siano d’accordo e contribuiscano a sostenere questa Viola senza riproporre quegli stupidi cori contro la società, che non servono ad una beata mazza se non ad intaccare il cammino dei nostri ragazzi! ancora non hanno capito che più siamo uniti e più andiamo lontano? quanto gli ci vorrà per capirlo?

Gaesill
Ospite
Gaesill

Amore e rispetto per Davide così come lui li portava alla Fiorentina. Cosa che dovrebbero fare tutti i tifosi. SEMPRE!

Leo77
Ospite
Leo77

Uomo di altri tempi!! Avanti così

paolo
Ospite
paolo

la bella gioventù viola.

www.casacacviola.com
Ospite
www.casacacviola.com

E’ innegabile che da quando è successa la tragedia di Astori questo gruppo di giocatori embra avere un qualcosa di magico ! allo stadio sosteniamoli e basta senza pensare ai contrasti con la società .. forza Viola !!! … AA compro vecchie maglia Fiorentina e non anni 80-90, contattatemi ad [email protected]

Etruscostagionato
Tifoso
l'etrusco

Vediamo quindi di non indebolire o scollare il gruppo con contestazioni deleterie … giudichiamo alla fine

antonio
Ospite
antonio

concordo.

Articolo precedenteDifesa, rodaggio finito: i titolari sono stati confermati e migliorate le alternative
Articolo successivoDomani la conferenza stampa di Pioli: ecco l’orario
CONDIVIDI