Benitez sull’esclusione di Jorginho dalla Lista Uefa: “Non potevo fare diversamente”

    0



    Benitez (Liverpool-Fiorentina)Rafa Benitez, tecnico del Napoli, ha commentato a ‘In Casa Napoli’, in onda sull’emittente +N, la scelta di escludere Jorginho dalla Lista Uefa per l’Europa League: “Chi conosce le regole Uefa sa che le mie scelte sono le più logiche che un allenatore potesse fare. Le regole prevedono la presenza di 17 calciatori senza limitazioni, di quattro tesserati cresciuti in Italia e altri quattro cresciuti nel settore giovanile del club di appartenenza. Inoltre si possono cambiare solo tre nomi rispetto alla prima lista presentata in estate. Avendo perso Armero, Cannavaro e Mesto dovevo inserire più calciatori che potessero coprirmi quei ruoli visto che Zuniga ha ancora problemi mentre conto di recuperare più presto Behrami. Per questo ho deciso di portare Ghoulam, Revelliere ed Henrique. Molta gente non conosce queste regole e ora si sorprende o fa polemiche, ma erano scelte praticamente obbligate”.