Bergonzi a FI.IT: “Pairetto ha rispettato alla perfezione il protocollo. Il rigore ci sta ma Chiesa accentua un po'”

47



Ha fatto tanto discutere ieri la decisione di Pairetto di annullare il gol della SPAL per dare rigore alla Fiorentina. Con Chiesa che si è beccato di tuffatore e tanto altro. Ma Pairetto ha sbagliato qualcosa?

Mauro Bergonzi in Serie A ha arbitrato oltre 140 partite e dopo il ritiro ha fatto anche il moviolista per Premium Calcio. Con lui in esclusiva per Fiorentina.it abbiamo cercato di fare chiarezza sugli episodi di SPAL-Fiorentina tanto contestati specie dai padroni di casa.

Secondo lei ieri Pairetto ha commesso errori nell’episodio del gol annullato alla SPAL e il rigore concesso alla Fiorentina?
Il protocollo è stato rispettato alla perfezione. Però non riesco a capire l’utilizzo del VAR nel nostro campionato. Pairetto è a tre metri dall’azione e quello che succede tra Felipe e Chiesa lui lo vede e anche bene secondo me. Se l’arbitro fischia quel contatto in diretta, io ti dico che ci sta come penalty perché effettivamente Felipe pesta Chiesa. Per me però deve avere più peso la decisione dell’arbitro in campo sennò il VAR diventa una moviola.

Io ho rivisto le immagini di quel contatto tante volte e non ho visto un chiaro ed evidente errore dell’arbitro. Lei lo avrebbe dato quel rigore? Io live, e dal campo, probabilmente avrei fischiato perché c’è il pestone di Felipe, anche se Chiesa accentua un po’ la caduta, ma il VAR non chiariva la situazione. Io rivedendo il replay non posso dire che c’è stato un chiaro errore dell’arbitro. In Italia questo concetto del ‘grave ed evidente errore’ non è affatto chiaro.

Il posto partita è stato particolarmente infuocato perché a caldo si pensano e dicono certe cose. Bisogna però cercare di capire anche l’umore in casa SPAL dopo quell’episodio. Però ripeto, sono state parole a caldo”.

Da ex arbitro e guardando le partite pensa che Chiesa sia uno che accentua troppo?
Chiesa è uno talmente agile e rapido che a volte qualcosa accentua, ma non l’ho mai arbitrato quindi non posso dare un giudizio realistico. E’ un peccato che si possa creare questa nomea perché è uno veramente tanto forte”.

47
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
gabri
Ospite
gabri

visto che è peccato creare questa nomea poteva fare a meno di dire che accentua le cadute la nomea la sta rincarando anche lui

orentano viola
Ospite
orentano viola

la questione del chiaro ed evidente errore è semplice nel senso che l’arbitro in campo, una volta che ha rivisto l’azione al monitor, può tranquillamente confermare quello che riteneva di aver visto oppure accorgersi ed ammettere una svista. Ieri è avvenuto qs secondo caso….poi i tempi previsti dal regolamento Var sono questi e poco c’è da farci e cmq si è trattato di un caso veramente al limite.Punto e basta!!

MarcoT
Ospite
MarcoT

Bergonzi mi sembra una persona molto equilibrata e io sono d’accordo con il suo pensiero…
Lui è stato criptico io sono più chiaro: SE UN ARBITRO A TRE METRI NON VEDE QUEL RIGORE è UN ARBITRO SCARSO

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

perfetto,sono daccordissimo,ma nessuno poi,dice un altro concetto fondamentale,chiesa simulatore? non mi sembra proprio,per due motivi,il primo lui in realtà ha accentuato molto il contatto,con una furbatella!!!!!!!!!!!!,in fiorentina atalanta,soiltanto in quella gara li chiesa,poi è stato furbetto,nel rallentare la corsa,e attendere che il difendente dell’atalanta involontoriamente gli andasse addosso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,una sola vera furbata,e la fanno tanti calciatori in serie a,alcuni le fanno una settimana si e una no!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,inzaghi ,filippo ovviamente ha simulato per un’intera carriera,si aggrappava per primo alla maglia del difensore.e poi lasciava la presa quando il difensore a sua volta lo tirava per la maglia,quanti rigori inesistenti pippo ha preso… Leggi altro »

Lorenzo1926
Ospite
Lorenzo1926

TUTTI HANNO DETTO CHE ERA RIGORE!
TUTTI! TRANNE IL PRESIDENTE DELLA SPAL CHE HA VISTO UN’ALTRA PARTITA

anticiabatta
Ospite
anticiabatta

Questo è il senso, e se non lo capite siete ottusi e arroganti. Non è essere tifoso della fiorentina o meno. Prima di tutto bisogna essere obiettivi. Rigore netto ma Chiesa come tanti giocatori accentua troppo la caduta. Subire un pestone e fare un salto di un metro e mezzo non sono per niente due dinamiche correlate. Quindi l’arbitro il rigore lo deve dare ma Chiesa deve capire che continuare con queste sceneggiate è solo controproducente
Dite quello che volete, stiamo facendo più casino noi stessi fiorentini che la Spal stessa.

daniele
Ospite
daniele

bisogna andare alla velocità di Chiesa e prendere un pestone per capire il dolore che può fare..nn è una caduta accentuata ma l’arrivo del dolre al piede,secondo me.
FORZA VIOLA SEMPRE!!!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

se è rigore netto,e in questo caso qui è rigore netto,tutte le altre discussioni caro anticiabatta ,non hanno alcun senso compiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!,rigore netto,fine del film,poi fede ha simulato,con una furbatella,in una sola circostanza,fiorentina atalanta,e non ritengo giusto ora punirlo,a vita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,e accusarlo per una furbatella,ad ogni situazione che lo riguarda,non mi piace e mi proeoccupa molto il messaggio che sta passando!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,e inoltre tutti accentuano le cadute,non ci prendiamo in giro!!!!!!!!!!!!!!!,nessun attaccante fa nulla per rimanere in piedi, anche nel passato totti si buttava ad ogni alito di vento,eppure,l’opinione pubblica era tutta dalla parte der capitano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,del piero idem,per non parlare di inzaghi,e ora… Leggi altro »

woyzeck
Ospite
woyzeck

Questo farnetica, C’È UNA RIPRESA DA UN’ ANGOLAZIONE PARTICOLARE PER CUI SI VEDE CHIARISSIMAMENTE L’INTERVENTO FALLOSO DI FELIPE (OLTRETUTTO DA LUI STESSO AMMESSO!)!!! ALLUCINANTE! Queste polemiche sono pilotate, non c’è altra spiegazione…

Pastasciutta
Tifoso
Pastasciutta

accentuare a volte e’ accompagnare la caduta per non farsi male in altro modo chi ha giocato a calcio dovrebbe saperlo.

Calabria
Tifoso
calabria

Rilevo una contraddizione in quello che dice: mentre sostiene che Pairetto è talmente vicino all’azione da poter fischiare tranquillamente il rigore, visto che il fallo c’è, dall’altro lato afferma di non intravedere un chiaro errore dell’arbitro.

Antonino
Ospite
Antonino

Ma che vuol dire che non c’è un chiaro evidente errore dell’arbitro? Se questo ex arbitro afferma che il rigore c’è e lui lo avrebbe dato allora discende chiaramente che l’arbitro aveva commesso un gravissimo errore a non darlo. Ed ancora, che vuol dire Chiesa accentua un po’? Se si subisce un fallo ogni calciatore in base ai movimenti che fa, in base alla velocità dei movimenti ed in base alla stabilità nel momento in cui subisce il fallo può influenzare la caduta per salvaguardarsi dal farsi male. A volte, subito un fallo, è necessario accentuare la caduta o facilitarla… Leggi altro »

Ettore Ceriani
Ospite
Ettore Ceriani

COMUNQUE UNA DENUNCIA ALLA GIUSTIZIA SPORTIVA VA
FATTA!

Articolo precedenteFormazioni a confronto: Pioli non sorprende nessuno, Viola confermata
Articolo successivoDragowski, ottimo esordio con l’Empoli: voti alti in pagella. Iachini: “E’ il suo momento”
CONDIVIDI