Berna, la Fiorentina ci aveva sperato. Non questione di soldi, ma di progetti

82



Ci ha sperato la Fiorentina, scrive il Corriere Dello Sport, che Bernardeschi comprendesse il sacrificio che i Della Valle erano pronti ad affrontare, ma non sono bastati tre anni in più di contratto (nuova scadenza 2022) né, soprattutto, i 2,5 milioni d’ingaggio a stagione, assolutamente estranei ai parametri della Fiorentina: non era questione di soldi né di cuore, ma di progetto, e il ragazzo di Carrara ha ritenuto opportuno scegliere una nuova esperienza per completare la maturazione e spiccare l’ultimo volo. Non lo ha frenato nemmeno il rischio di andare incontro a un part-time, almeno iniziale, in un grande club, mentre alla Fiorentina gli venivano offerti la fascia di capitano e un ruolo centralissimo: nella stagione che condurrà al Mondiale sarebbe stato un vantaggio, ma Berna ha preferito mettersi in gioco e non la concorrenza di un top team non lo spaventa.

82
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
sperachesiavvera
Ospite
sperachesiavvera

Tutti supereroi della tastiera e cavalieri senza macchia e senza paura… ma per favore, al posto suo lo avrebbe fatto chiunque… io di corsa. Di fronte a una societa’ in vendita con zero possibilità di traguardi sportivi e che sta regredendo a squadra da parte destra della classifica, l’unico dei titolari che fa bene a rimanere è Chiesa perchè essendo ancora molto giovane può affermarsi e crescere per andare in una squadra top. Degli altri, quelli che hanno un minimo di mercato e possibilitá di carriera come Berna e Kalinic – o l’ultima possibilita’ per provare a vincere come per… Leggi altro »

Tommaso
Ospite
Tommaso

Ma quale progetto, è solo questione di piccioli. Andranno tutti a fare tanta panca. Berna, poteva rinnovare, restare un anno e poi se ne sarebbe andato con buona pace di tutti (vedi Toni) a guadagnare di più. Purtroppo l’ingordigia (per carità, legittima) non si controlla. Quello che dispiace è che, a prescindere, la società è l’orco e i giocatori sono le vittime. Entrate nel mondo reale dei vivi. – Visto che la Viola è in vendita, e visto che i DV ci guadagnano un sacco di soldi, fate (io no) una colletta e rilevate una bella quota di azioni, poi… Leggi altro »

Luvys
Tifoso
luvys

bugiardo

axl
Ospite
axl

ovvio…a chiunque piacerebbe misurarsi a
livelli più alti di un sesto-nono posto….nulla
di cui stupirsi , se non del fatto che fino a 6-7
anni fa i calciatori avevano più voglia di arrivare
e di rimanere a Firenze….un motivo ci sarà….

Sergio
Ospite
Sergio

NEL MESE DI FEBBRAIO AL TORNEO DI VIAREGGIO A RINUNCIATO ALLA SCIARPA DEI GOBBI FAI PROPRIO PENA TI AUGURO DI MATURARE IN PANCHINA COME NETO

CLAUDE
Ospite
CLAUDE

fara’ la fine del monto e di neto.e’ solo e sempre questione di soldi. l’abbiamo creato noi, l’abbiamo fatto crescere e maturare…ora se ‘ vero vedremo come va a finire.si gioca anche la nazionale

VGV
Ospite
VGV

Auguro a Berna il meglio,senza rancore anche se ha scelto la Juve,d’altronde una delle migliori società al mondo in questo momento.Per quanto riguarda la frase dell’articolo : “il sacrificio che i Della Valle erano pronti ad affrontare”,be i della valle non affrontano nessun sacrificio per la Fiorentina,conta solo che il bilancio sia a posto,il fatto sportivo passa in secondo piano.Poi personalmente non mi aspetto assolutamente niente da chi si tira indietro,senza assumersi le responsabilità in prima persona,finendo per scaricare sugli altri le colpe dei fallimenti e delle separazioni,sinceramente di questo atteggiamento dei fratellini ne ho piene le p…e.

Stefano
Ospite
Stefano

“Non questione di soldi, ma di progetti” …. ahahahhaahha. Non andava più daccordo col parrucchiere a Firenze forse…

i pecora
Ospite
i pecora

RIASSUMENDO CHI GIOCA NELLA FIORENTINA E DIMOSTRA D ESSERE UN BUON GIOCATORE SE NE VA E QUA RIMANGONO SOLO MEZZI GIOCATORI è CHIARISSIMO…APPARTE CHIESA CHE ESSENDO GIOVANISSIMO è SOLO UNA PLUSVALENZA RIMANDATA D UN ANNO

Giovanni
Ospite
Giovanni

Non è mai questione di soldi, ma di progetti…..vaia vaia!! lo diceva anche montolivo quando andò al milan…………………..

Mario
Ospite
Mario

Andare alla seconda squadra di Torino sarebbe “mettersi in gioco”? Semmai è il contrario, lì ci va a chi piace vincere facile. La vera sfida è vincere a Firenze, contro tutti e tutti, proprietà imbarazzante compresa.

Giacumbo Romeo
Ospite
Giacumbo Romeo

Siamo veramente felici che Bernardeschi se ne vada perche’ ha dimostrato di non meritare questa citta’ e questa tifoseria, Lui parla di progetti? Ma che progetti puo’ avere una societa’ di calcio oppure una societa’ civile con una persona cosi’ inqualificabile ed inaffidabile? Andiamo a vedere il rendimento che ha avuto durante questa stagione in funzione dei soldi che ha in ogni caso sempre ed a prescindere dalle sue prestazioni anche quelle piu’inqualificabili sempre ha percepito ed in funzione dei successi che ha ottenuto, Fino ad un anno fa era un benemerito sconosciuto e solo grazie alla Fiorentina gli e’… Leggi altro »

Ufo21
Ospite
Ufo21

Quindi va via per il progetto e non per i soldi…guadagnerà di meno alla rubentus??? Comunque sia, non mi sembra sia mai sbocciato il vero amore tra noi e lui. Non è mica Baggio eh

Purpleisthecolor
Ospite
Purpleisthecolor

Penso sia piu’ facile legarsi ad uno come Chiesa, partito in sordina, e che ha in casa l’esempio del babbo, serio giocatore. Il Berna ha fatto spesso la fighetta, destando sospetti.
Vada pure con la strisciata, per vincere facile, qualora ci riuscisse.
Oramai bandiere non esistono piu’, giocatori da ammirare e uomini da rispettare. Io mi sono fermato a Bati, Rui, Frey. A cui aggiungo Mutu, genio e sregolatezza, per questo purtroppo una meteora, ma io lo preferisco a Berna.

Massimo
Ospite
Massimo

Firmava il prolungamento , giocava un anno in più a Firenze per garantirsi il posto in nazionale e tra un anno poteva anche andare a fare il gobbo . Così facendo dimostrava la gratitudine verso La società che lo ha fatto diventare un calciatore . la Fiorentina anche vendendolo tra un anno ci faceva il suo bel guadagno e lui giocava da titolare in vista della nazionale . Ma si sa , quando siamo giovani si vuole tutto e subito . Un anno a volte sembra un’eternità e la paura di perdere il treno giusto è li fissa . Pazienza… Leggi altro »

MauroilGrigio - Pisa
Ospite
MauroilGrigio - Pisa

Rimango convinto che certe scelte societarie nei confronti dei giocatori più rappresentativi agevolino poi la fuga dei migliori, o, perlomeno, ne costituiscano una autogiustificazione.
E comunque noi tifosi non abbiamo più alcuna giustificazione per dichiararci delusi dal comportamento dei giocatori ed arrivare ad offenderli se la Fiorentina tratta perfino i nostri capitani come ha fatto più volte nel recente passato.

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Com’ebbi a scrivere diverse volte, era chiaro che Berna, così come Kalinic, non se ne andasse certo per prendere più soldi ma semplicemente perché restare in una società di questo stampo era insensato. E’ insensato per qualunque giocatore abbia un minimo di ambizione, in realtà.

La situazione è ormai grottesca, e il rischio di andare in B quest’anno sarà reale…

Armando da Peretola
Ospite
Armando da Peretola

Fortuna per la viola. Ancora non avete capito. e non è un fuoriclasse buon giocatore. Ditemi quante partite ci ha fatto vincere quest’anno???? Ma dai….gobbettini portare i soldi…please e noi dare giocatorello….

Leo77
Ospite
Leo77

Menomale a Firenze ci sono intenditori di calcio come te!!! Poerannnoi trovami un ragazzo così giovane che alla sua seconda stagione da protagonista va in doppia cifra……Trovamelo sono curioso di sentire i nomi!!
Quando i giocatori vengono a Firenze, anche se non li conosciamo, sono già fenomeni….quando invece se ne vanno sono tutti brodi, non è così che funziona il calcio.
Ma d’altronde è così da una vita!!

Augusto
Ospite
Augusto

Simeone, due anni meno del Berna, ha fatto 12 gol. Uno in più del neo juventino. Così tante per precisare.

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Mi dispiace che bernardeschi se ne vada, ma più per il calciatore, sinceramente non era un giocatore a cui mi sentissi particolarmente legato. Mi dispiace molto di più x la partenza di borja eppure sono convinto che magari dal punto di vista tecnico sia peggiore la perdita di bernardeschi. Non mi fa nemmeno effetto che vada dai gobbi probabilmente per il fatto che sono mesi che se ne parla per cui ci avevo fatto l’idea. Solo che a me fanno paura le parole di cognigni, ogni volta che apre bocca sorge sempre un problema. Ma possibile che di questo gufo… Leggi altro »

QuasarScandiano
Member
Member

E io l’ho battezzato quando si è abbracciato con buffon e dollarumma, s’era già capito tutto, e anche dalle parole che ci aveva detto al Mapei Stadium.

QuasarScandiano
Member
Member

Siiii come donnarumma che hanno detto che ha scelto il Milan rifutando 14 milioni del PSG per “solooooo” 6 del Milan, che allocchi e voi ci credete.

Violè
Ospite
Violè

Quel falso di Buffon ad ogni gara se lo abbracciava e gli sussurrava belle paroline, evidente che era già tutto fatto e accordato da l’anno scorso. Sto ragazzo sarà anche forte ma non mi è mai piaciuto come comportamento. Poi che ci sia anche una società ridicola e senza palle è anche vero… potevano almeno darlo a conte dato che l’aveva chiesto e li i soldi di certo non mancano…. i pantale non è stato bono di fare neanche quello così il prossimo anno ce lo ritroviamo ancora in mezzo alle palle da avversario. Che cazzo di società…

Martello viola
Ospite
Martello viola

E’ LA VERITA’..NON C’E’ NESSUN PROGETTO, MA LA VICENDA BERNA BORCA SUCCEDONO PERCHE’ NON C’E’ LA PROPRIETA’ DA MESI O DA ANNI, MA COME SI FA NEL CALCIO MODERNO A PENSARE CHE UN TOP PLAYER DEBBA PARLARE CON DIRETTORE SPORTIVO…QUANDO CI SONO CERTI PROBLEMI SCENDONO IN CAMPO I VARI LOTITO DE LAURENTIS CAIRO…E’ UNA SOCIETA’ CHE MERITA LA B…MA VERAMENTE!!! RICORDO A TUTTI KALINIC HA PORTATO 18 PUNTI LO SCORSO ANNO…

giancarlo
Ospite
giancarlo

Giocaterello supervalutato: è l’unico che non rimpiango.Una volta dai gobbi gli auguro più panchina di quella di Neto e che non metta più piede in nazionale.

AcomeAntiDV
Ospite
AcomeAntiDV

Vedo gente che critica Bernardeschi, voi che avreste fatto al suo posto??? la colpa non e’ del giocatore, le nuove bandiere saranno Tomovic e Milic questo e’ il progetto….

Fiesolesempre
Tifoso
Fiesolesempre

CHI ha un minimo di ambizione non sta e non viene dai della valle ….
Evito di menzionare la FIORENTINA che per me NON È PIÙ ACCOSTABILE AI DELLA VALLE.

QuasarScandiano
Member
Member

Questi ragazzini viziati sono in mano ad un agente o procuratore che sia, avido e perfido, che pensa solo ed esclusivamente all’ interesse personale suo e dell’assistito.

Mimmo
Ospite
Mimmo

Siamo veramente molto strani. Dobbiamo sempre trovare la motivazione per la critica. In questa vicenda la società ha fatto oltre il massimo per trattenerlo, mentre Berna ha scelto il denaro e una società di livello superiore (non esistono più bandiere! si va dove ci sono i soldi e la facile possibilità di vincere – quindi altri soldi-). Trovate Voi il termine più appropriato, ma io uso l’aggettivo “mercenari”. Riguardo Valero e Gonzalo chiedo ai criticoni cronici: ma chi dava quasi sempre un punteggio basso al rendimento di questi nelle partite? il loro rendimento nell’ultimo anno quale è stato? Dobbiamo rileggerli?… Leggi altro »

QuasarScandiano
Member
Member

Ma quale cuore e quale progetto, PIOLI non ci ha nemmeno perso tempo a parlargli col vostro eroe, ha semplicemente detto”io non devo convincere nessuno”, questo va in una società che gli offrirà il doppio di quello avrebbe preso da noi e dite poco, oltre che avrà la certezza di giocare in pianta stabile in nazionale, ma mi faccia il piacere!!

ale
Ospite
ale

ma porca puttana se uno vi chiedesse”volete giocare x vincere con grandi campioni in squadra o volete rimanere nel limbo perenne senza nessun traguardo e in depressione fissa”provate a rispondere

maras
Ospite
maras

ma porca puttana se uno vi chiedesse”volete tifare x vincere con grandi campioni in squadra o volete rimanere nel limbo perenne senza nessun traguardo e in depressione fissa”? Te hai già scelto la prima gobbo!

Viola68
Ospite
Viola68

Senti un po’ Antognoni che disse al suo tempo….se sei innamorato di una maglia ci rimani anche in serie B,altrimenti è logico che i giocatori più forti mirino ad altro e non c entra nulla il limbo la depressione e queste minchiate varie, la fiorentina,ora come ieri,non può competere con club blasonati come juve,Milan,sennò di cosa stiamo ragionando.

Marco77
Ospite
Marco77

Eh si non è questione di soldi. Così come per il napoletto del Milan che baciava la maglia, è stato convinto dall’amore dei tifosi non dai 6 milioni l’anno…..

Daniel
Ospite
Daniel

Con la differenza che il Milan ora sta investendo, mentre noi stiamo svendendo al miglior offerente anche i magazzinieri.
In fondo é solo una piccolo differenza.

Marco77
Ospite
Marco77

Come tra capire e non capire quello che ho scritto io: è solo una piccola differenza

Lukus
Tifoso
Lukus

Immagino che il titolo del pezzo alluda ai progetti che non esistono in casa viola (o se esistono sono di stampo “distruttivo!) e che invece hanno gli altri!!!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

il sorrisino di corvino d ieri pomeriggio, quando i giornalisti lo incalzavano con la domanda andrà alla juve?, mi ha di fatto confermato che è una trattativa avviata da tempo e si concluderà con l’approdo alla juve, poi su i progetti il ragazzo non ha tutti i torti, basti pensare che ieri su ogni canale su ogni trasmissione sportiva si parlava di una viola con tutti i migliori con le valige in mano, la chicca del tardo pomeriggio è stata quella quando corvino a milano diceva ai giornalisti, che kalinic lo avremmo trattenuto, e nikola su sky affermava che il… Leggi altro »

Comassi
Ospite
Comassi

Morto un papa se ne fa un altro ed un Cardinale

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Non se ne può più di questi…..”non per soldi”….A Berna, mavvaff…..te ed il tuo parassita.

Angelo64
Ospite
Angelo64

Semplicemente Gobbo

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Giocatori con un po” di mercato con un tantino di talento calcistico e con un briciolo di ambizione faranno sempre a gara ad andarsene il PRIMA POSSIBILE da Firenze e da questo squallore di società.
E per quanto si possa essere mercenari, attaccati ai soldi e a quant’altro, esistono pure quei giocatori che cercano ANCHE di poter vincere o, quanto meno, tentare di farlo. Cosa, questa, che è scientificamente impossibile che possa accadere con la società dei prescritti di calciopoli.
Tutto ciò che accade con i buoni giocatori (e dico buoni NON campioni) è semplicemente una logica conseguenza di questa triste realtà.

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Ma scusa, fammi capire, ma non sono i fuoriclasse a dare quel quid in più alle squadre…? E se si, poteva mettersi in gioco con noi (visto che “lo stipendio” non era poi cosi scarso) e diventare leader e trascinatore…..e invece ? Sicuramente conscio dei propri limiti, in combutta col suo mentore, va a fare una comparsata alla giuve, dove sa che tra “una cosa e l’altra”.. quasi sicuramente vincerà facile….(in Italia, naturalmente, poiché in Europa sono solo pedate nel c……! Ultimamente, per l’esattezza, quattro…) Per quanto riguarda la società, ci sono giocatori che lasciano Real, Barcellona, PSG, Bayern, Chelsea… Leggi altro »

cciccone
Ospite
cciccone

non è stato lui ha decidere bensì la sua… badante buffon_e.

Wolverin1966
Tifoso
wolverin1966

non mi faccio certo dire da pseudo tifosi disfattisti se fare l’abbonamento
io sono per la Fiorentina e basta

ma la passione ce la devono mettere solo i tifosi (che oltretutto pagano) ma i giocatori
possibile che corrano dietro al primo che gli paga meglio.
non vi fate imboccare informatevi bene e sentitele tutte le campane poi riflettete.

paolo re
Ospite
paolo re

“Non questione di soldi, ma di progetti” vera o falsa che sia questa affermazione (inutile dibatterne il dualismo perchè poi ogni tifoso conserva il suo convincimento) rimane che il solo ipotizzare oggi che esista un ambizioso progetto della Viola, appare obiettivamente stridente con gli ultimi fatti e comportamenti, tipo per l’appunto la partenza dei tre big, l’attuale assenza fisica e comunicativa dei proprietari e la messa in vendita della società causa il fastidioso borbottio dei tifosi ingrati e cattivi, il tutto condito dalla solita caccia alle streghe (i famosi rimbalzi di responsabilità), messaggini a gogo, dichiarazioni, comunicati, smentite, uffici legali… Leggi altro »

epicuro
Ospite
epicuro

Fino a questo momento è scappato solo Ilicic. Sai che tragedia.

ste
Ospite
ste

DOLLARESCHI.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

il “progetto” è una cagata pazzesca!!!
(cit.)

Articolo precedenteFassone: “Kalinic? Ora lasciamo tranquilla la Fiorentina, abbiamo già molti attaccanti”
Articolo successivoNuove maglie: ci saranno il Vice Pres. Gino Salica, Laura Masi e Giancarlo Antognoni
CONDIVIDI