Berna, la risposta può arrivare dopo l’Europeo. Mercato in scacco, ma la quotazione può alzarsi

25



Arriva oggi nel ritiro dell’Under 21 a Trigoria, Federico Bernardeschi. Mentre per la risposta alla Fiorentina sul contratto bisognerà ancora attendere. Con molte probabilità, a questo punto, alla fine dell’Europeo in Polonia. Una questione che tiene in scacco il mercato viola, anche perché nelle disponibilità economiche di Corvino ballano 40-50 milioni da poter poi (in teoria) reinvestire. E un ingaggio da 2,5 milioni netti più bonus da (eventualmente) gestire.

Non facile insomma, anche se il mercato viola è comunque partito con Vitor Hugo e Milenkovic, e proseguirà con le prossime chiusure di Bruno Gaspar e Abdou Diallo. Un totale di circa 20 milioni da spendere, in attesa di cessioni più o meno pesanti. Chiaro quindi che dal futuro di Bernardeschi dipenda molto delle mosse future. La Fiorentina sta facendo leggera pressione, anche mediatica, sul giocatore, il cui agente avrebbe fatto sapere a Corvino che una risposta non arriverà a breve. Valuta, in sostanza, le alternative, il 10 viola, con il suo entourage: Inter e Juventus in Italia, Chelsea, Bayern, Psg e i due club di Manchester all’estero. Tutte società con ampia disponibilità economica, che pure aspettano che si muovano altri ingranaggi e pedine ‘pesanti’.

Molti giocatori che potrebbero cambiare maglia, e condizionare pesantemente il mercato, occupano del resto un ruolo di campo molto vicino a Bernardeschi. Douglas Costa, James Rodriguez, Angel Di Maria, Ivan Perisic: un giro di milioni, di ingaggi e fuoriclasse (già affermati). Con Bernardeschi che per i top club non rappresenta al momento una primissima scelta. E la Fiorentina, per il momento, aspetta. Non immobile, ma comunque condizionata dal futuro di Berna. Con l’impressione che il 10 viola sia ogni giorno più lontano da Firenze.

Nel frattempo, la rassegna polacca è pronta a partire: un Europeo Under 21 affascinante, che raccoglierà al suo interno molti talenti del calcio continentale. Con gli addetti ai lavori pronti a prendere appunti. E Bernardeschi, con la maglia numero 10 azzurra sulle spalle, è pronto a vivere un ruolo da protagonista. Ecco dunque che l’attesa potrebbe trasformarsi in beneficio per la Fiorentina. Una valutazione già alta, per il prodotto del vivaio viola, ma eventuali buone-ottime prestazioni in campo europeo potrebbero consolidarne il valore. O magari anche alzare l’interesse degli altri club. Domenica 18 giugno l’esordio degli azzurrini con la Danimarca di Zohore (ricordate l’ex viola?), mercoledì 21 sfida con la Repubblica Ceca di Schick e sabato 24 ci sarà Italia-Germania, gara sempre suggestiva che sarà ricca di aspiranti campioncini del domani. Bernardeschi è atteso protagonista dell’Europeo, uno dei big della formazione di Di Biagio. E gli occhi della Fiorentina saranno, ancora, su di lui. Ago della bilancia del mercato viola, pronto a mettersi in mostra nella vetrina continentale.

25
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
tomcat
Ospite
tomcat

Siamo nelle mani di berna e del suo procuratore!!! Dopo l’europeo? Fare subito una conferenza stampa da parte della dirigenza viola e costringere il sig berna a decidere entro 1 settimana, altrimenti 1 anni di tribuna: Lotito lo ha fatto, ma la nostra dirigenza e’ insignificante. Pohera viola come sei ridotta, nelle mani di uno sfigato e del suo procuratore!!!

vecchio criticone
Ospite
vecchio criticone

Praticamente siamo nelle mani del Berna. Su queste materie io ammiro Lotito e aspetto di vedere cosa farà con Keità che lui vuol vendere al Milan, ma si è promesso alla juve. Devo invece sottolineare come siano stati allocchi al milan con Donnarumma. non hanno capito che il primo contratto da professionista lo avrebbe firmato ad un anno dalla scadenza per cui ora sono in balia di Raiola. Se, resisi conto di quel che avevano in mano, lo avessero tenuto più spesso in panca fino a 18 anni, ora non vedrebbe l’ora di rinnovare ad 1 milione piuttosto che fare… Leggi altro »

MICHELE
Ospite
MICHELE

Lasciamo da parte paroloni come “ingrato” “mercenario” ecc. il problema è di soldi: uno zio ricco vi lascia un violino stradivari, che vale 40 milioni, ma con la clausola che lo potete tenere solo fino al 2019 e poi andrà gratuitamente al miglior suonatore di violino. adesso ve lo pagano 40 mln, ma già nel 2018 nessuno vi darà un centesimo: tutt i suonatori di violino staranno solamente ad esercitarsi per essere i migliori nel 2019. cosa fate? lo vendete subito oppure tentate di imparare a suonare per un annetto rischiando di perdere 40 mln, tanto “non vi è costato… Leggi altro »

MICHELE
Ospite
MICHELE

Bernardeschi lo dobbiamo vendere per forza, se no dove li prendiamo i 35 MILIONI già spesi dal caro, inutile, dannoso, pericoloso, tremendo Corvino?
Sto parlando di saponara 8+hugo 8+gaspar4+milenkovic5+maxioliveraecristoforo riscattiobbligati 8+sanchez riscatto2=35 milioni?
facile, vendiamo bernardeschi o kalinic. per fare altri acquisti occorera vendere anche kalinic o bernardeschi.

Ugo4663
Ospite
Ugo4663

La firma dopo gli europei U20? E se agli europei si dovesse infortunato?
Salta il contratto, salta la vendita, Saltano i milioni che potrebbero essere intascati. L’INGRATO VIA SUBITO.

violante
Ospite
violante

ma come fate a piangere per sto mercenario che tira solo al lesso andando in culo a tutti.

Il Duca
Ospite
Il Duca

ma se cercassimo tutti di restare con i piedi per terra e aspettassimo i tempi che sono stati certamente concordati tra le parti? ed evitassimo tutte queste illazioni senza fondamento? non se ne sta potendo più, l’affaire Berna sta occupando tutte le pagine dei blog da tre soldi, segno che non c’è nulla di veramente serio in giro.

Vanderone
Tifoso
Vander

L’arrivo di Saponara era l’antipasto alla cessione del Berna che tra l’altro vuole andare via gli auguro tanta fortuna e soprattutto di giocare titolare ma soprattutto che ci faccia fare un buon mercato .

Luigi M
Ospite
Luigi M

Quasi certamente il suggerimento viene dal suo procuratore e l’idea è valida. Occorre vedere quanto giocherà e come giocherà.

Nicola
Ospite
Nicola

Bernardeschi regalaci una gioia : PORTACI 40 milioni !

Articolo precedenteVenerdì Cda Fiorentina: si parla anche di mercato e diritti tv
Articolo successivoAntognoni Club Manager, ma ruolo diverso da Guerini. Presenza fissa a Moena
CONDIVIDI