Berna (per ora) incedibile. Lo vogliono le big d’Europa ma DV non molla. Vale almeno 30 Mln

    0



    bernardeschiCircola voce che la Juventus avrebbe deciso di tornare alla carica di Federico 
    Bernardeschi, ma sull’attaccante i punti fermi (fermissimi) rimangono la volontà e soprattutto il contratto che la Fiorentina gli ha fatto firmare una manciata di mesi fa. Dire, insomma, che Berna è un incedibile potrebbe addirittura apparire riduttivo. Il ragazzo con il numero 10 in effetti, oltre che il presente della squadra viola ne è anche e prepotentemente il futuro.

    Le leggi del calciomercato però sono leggi strane. Fatte, paradossalmente, più per essere violate che rispettate. Così, quello che oggi – come appunto l’ennesima voce relativa alla Juventus – rappresenta un semplice, noioso, fruscio, potrebbe trasformarsi in qualcosa di diverso quando la stagione andrà a chiudersi. Quando, inevitabilmente, Bernardeschi si trasformerà in uno dei campioni più gettonati e richiesti delle trattative d’estate.
    I rumors attorno al futuro del giovane viola d’altra parte sembrano promettere proprio questo. Rumors accompagnati da dichiarazioni di altissima stima (vedi le parole di Ancelotti prima ancora di firmare per il Bayern Monaco) o dei dirigenti del Barcellona (nella figura dell’ex milanista Braida), senza trascurare gli apprezzamenti arrivati dai piani altissimi del calcio (Conte e Prandelli) che poi si trasformano in preziosi biglietti da visita.
    Bernardeschi, insomma e per essere chiari, difficilmente lascerà Firenze anche la prossima estate, ma il bombardamento di offerte – sicuramente milionarie – a cui potrebbero essere esposti il giocatore e la stessa Fiorentina, rischia di far vacillare quelle che oggi sono certezze di marmo.
    E in quei giorni l’eventuale proposta della Juventus potrebbe addirittura essere considerata deboluccia rispetto al peso economico delle tentazioni che la società di Della Valle rischia di vedersi consegnare da top club del calibro del Bayern e del Barcellona.
    Prendiamo il club tedesco. Di sicuro Carletto Ancelotti, anche per far fede ai suoi giudizi entusiasmanti su Bernardeschi, chiederà al Bayern di bussare alla porta della Fiorentina. E se l’offerta fosse mirata all’attuale valore del giocatore (poco meno di 30 milioni), i dirigenti viola che cosa risponderanno?

    Il Barcellona. Osservatori legati al club catalano hanno voluto seguire dal vivo alcune prestazioni del campione della Fiorentina. Le relazioni inviate in Spagna, si dice, sono state più che positive, al punto di far alzare sull’attaccante anche l’attenzione – per la verità ancora piuttosto timida – del Real Madrid.
    Mercato o fantamercato? Nel caso di Bernardeschi, nel corso dell’ estate che verrà, la linea di confine tra i due concetti appare davvero piuttosto esile, anche se a fare la differenza, proprio come a commento delle voci di queste settimane, sarà l’atteggiamento della Fiorentina.
    Berna è il presente, il futuro e soprattutto il cuore del progetto viola per le prossime stagioni. Basta chiederlo a Sousa. E ovviamente a Della Valle.

    Commenta la notizia

    avatar
    Articolo precedenteLisandro vuole Firenze. Fiorentina e Benfica trattano
    Articolo successivoGrassi (Atalanta) chiesto dai viola. Discorso ben avviato
    CONDIVIDI