Bernardeschi da ieri a Coverciano: allenamenti e riflessioni, poi con l’U21

di Duccio Zoccolini - Corriere Fiorentino

2



Dopo una settimana di riflessione Federico Bernardeschi è tornato ieri ad allenarsi sul campo. E lo ha fatto a pochi passi da casa, vista la distanza tra il centro tecnico di Coverciano e l’abitazione del dieci viola, in cui in questi giorni ha continuato a valutare l’offerta di rinnovo della Fiorentina. Per ora di risposte non sono arrivate, anche se Bernardeschi, attraverso il suo manager Bozzo, ha chiesto di poter parlare con Andrea Della Valle. Difficile a questo punto che si possano vedere di persona, visto il passo indietro del patron e il giugno intenso del carrarino.

In programma ci sono gli allenamenti con il ct Ventura, le gare con Uruguay (7 giugno) e Liechtenstein (11) e la quasi sicura esperienza in Polonia nell’Europeo U21. Di Biagio, infatti, lo ha richiesto più volte e la Fiorentina non ha posto nessun divieto (il Napoli, non ha concesso alla Polonia Milik e Zielinski). Quindi insieme all’amico Chiesa, Berna proverà a riprendersi una rivincita dell’Europeo del 2015. Lì ci arrivò fuori forma dopo un lungo infortunio, non incise e l’Italia uscì subito. Stavolta invece potrebbe andare diversamente.

2
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
miguelmontuori
Ospite
miguelmontuori

A parte che l’Europeo era quello del 2016 (…l’anno scorso) e poi non è vero che l’Italia uscì subito; uscì ai quarti di finale, ai rigori, contro la Germania.

miguelmontuori
Ospite
miguelmontuori

A parte che l’Europeo era quello del 2016 (…l’anno scorso) e poi non è vero che l’Italia uscì subito: uscì ai quarti di finale, ai rigori, contro la Germania

Articolo precedenteUnder 21, parte la missione Europeo. C’è Chiesa, in attesa di Bernardeschi
Articolo successivoVecino, che intuizione: pagato 2 mln da Pradé-Macia, ora vale 20. Ma resterà
CONDIVIDI