Bernardeschi: “Mi dispiace per Pepito. Ritorno in viola? Vedremo, voglio migliorarmi”

    0



    Federico BernardeschiFederico Bernardeschi, attaccante di proprietà viola in prestito al Crotone, ha parlato dallo stage delle nazionali giovanili organizzato a Coverciano. Ecco le parole di Bernardeschi raccolte da Fiorentina.it: “Sono molto contento di essere stato confermato in questa seconda convocazione per l’Under 21. A Crotone sto facendo bene e spero di continuare così. Fiorentina senza attaccanti? Mi dispiace molto per quello che è successo a Giuseppe, non ci voleva ma sicuramente sapranno ora come risolvere i problemi. Credo che presto ci sarà anche il rientro di Gomez. Se la Fiorentina mi ha contattato? Mi hanno chiamato Mencucci e il prof. Vergine dopo la gara contro il Carpi, mi ha fatto molto piacere, io sto cercando di dare il meglio di me per migliorare. Tornare il prossimo anno alla Fiorentina? Questo non lo so, io devo solo cercare di fare sempre bene, poi vedremo cosa accadrà. Le parole di stima di Montella mi hanno fatto piacere, ricordo anche l’anno scorso quando mi fece esordire. Ora dipenderà da me guardare avanti. Obiettivi? Non me li fisso, cerco di guardare giorno per giorno. Poi sarà il campo a parlare. Berardi? L’abbiamo visto stamani: un ’94 che fa 11 gol in serie A non si è mai visto, è un grande giocatore. Quando lo vedremo negli spogliatoi lo festeggeremo a dovere per i 4 gol al Milan”.