Bernardeschi: “Mio infortunio abbastanza raro, mi ispiro a Cristiano Ronaldo”

19



Federico Bernardeschi, che domani non sarà disponibile per Bologna-Fiorentina, ha parlato del suo infortunio questa mattina a Radio Deejay: “Il mio infortuno è piuttosto raro, un edema osseo all’interno della caviglia che richiede tempo per recuperare. Mi dispiace non aver giocato le ultime partite e non aver potuto rispondere alla convocazione in azzurro. Adesso spero di recuperare il prima possibile per tornare in campo. La stagione scorsa da terzino? Grazie a quel ruolo, dove mi sono sacrificato tutto l’anno e dove ho imparato molto, è arrivata la convocazione in Nazionale e poi partecipare all’Europeo. Nel calcio moderno un giocatore deve saper poter fare più ruoli. Per raggiungere obiettivi importanti è necessaria una cultura del lavoro, senza distrazioni lontano dal campo. Se c’è un giocatore a cui mi ispiro? Cristiano Ronaldo. E’ uno che ha costruito il suo talento con il lavoro, giorno dopo giorno”.

19
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
IOHAHO,VC
Ospite
IOHAHO,VC

Se eri in un’altra squadra eri già guarito. A Firenze ti cura il professor Guido Terzilli…

Magilla
Ospite
Magilla

Il titolo è piuttosto curioso. Ho pensato come potesse ispirarsi a Ronaldo per un infortunio raro

Stendrix
Ospite
Stendrix

Mi garbavi di più quando tu dicevi che ti ispiravi a Totti … e poi diciamocelo chiaro Cristiano Ronaldo ll‘é buho. FVS!

Luciano64
Member
Luciano64

Se tu’ssé buho dillo

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

danielbertoni si conferma il più tonto del lotto. Seguito da Articus. La vita dei grandi, in qualsiasi campo operino, comincia dove finisce la zona confort. La formula è sacrificio+talento ( Berna ha dunque i colpi giusti). E quella intellettiva di danielbertoni dove finisce l’intelligenza.

Raglio
Tifoso
Famed Member
Raglio

Ma tutti quei giornalisti isterici che dalle radio, dalle tv e dai giornali dicevano: “Ma kome, ma xke’ leva sempre luiiiiiiii?? Ma nn e’ possibileeeEEEeeeEEEeeeeEEeEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!”

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Ma perché questi ragazzi, che devono ancora dimostrare davvero di che pasta sono fatti, devono fare dichiarazioni del tipo “mi ispiro a Cristiano Ronaldo”? Ecco perché personalmente ho poca fiducia in alcuni di questi giovani emergenti, e ce ne sono diversi (un esempio è Berardi), non conoscono il profilo basso, pur non avendo ancora affrontato prove importanti, hanno anche poco feeling con l’umiltà. Ma la colpa non è loro, perché non è facile resistere a quell’età a una pioggia di milioni e all’adulazione di stampa e tifosi, la stessa stampa e gli stessi tifosi che non appena si presenteranno difficoltà,… Leggi altro »

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Ha detto ” mi ispirò” non ” sono come”, potrà pur avere un campione come riferimento, che c’è di male?

pgpg
Ospite
pgpg

Cristiano Ronaldo è un grande professionista e che lo vogliate oppure no è riuscito ad unire la vita da star con quella del professionismo calcistico. Chiaro e normale che un riferimento, per un ragazzo di 20 anni, debba sempre tendere verso l’alto mai verso il basso, giusto mirare a diventare il migliore, altrimenti invece di migliorare si peggiora. L’umiltà sta in altre cose, come nella capacità di mettersi al servizio della squadra e del proprio allenatore, e non mi pare che in questo Bernardeschi abbia tradito. SFV

viceversa
Ospite
viceversa

Intanto, però, avranno incassato tanti di quei quattrini da campare di rendita tutta la vita. (vedi Balotelli).

Dalfo
Tifoso
Dalfo

Ma perchè scusa? Ci si ispira al meglio non al peggio!!!!!!!. O doveva prendere per esempio uno di terza categoria, oppure te che magari non sai neppure calciare? Parla di lavoro e di fatica, non di essere ai livelli di Cristiano Ronaldo. Ma capisci quando leggi o devi farla fuori dal secchio per dar fastidio e basta? tu e gli altri che ti mettono mi piace come pecore. p.s. Sei tanto umile che ti sei chiamato Daniel Bertoni…..ahahha

Articus
Tifoso
Member
Articus

A me sembra che ti manchi un bel pò del Berna dell’anno scorso, anzi oserei dire che quest’anno ti sei svogliato un po forse sulla scia dell’intero gruppo che con Souza ha perso del tutto la voglia di lottare per la maglia. Per cui queste dichiarazioni di cosa pensi tu a noi che ne frega?

patavino
Ospite
patavino

E ci sarà qualcuno che dirà: “la colpa è dei Dv!!”

marco mugello
Ospite
marco mugello

Certo che non è colpa dei Della Valle…. ma questo non significa che i Della Valle siano il buon samaritano, che vista la disgrazia, portano con amore un soccorso segreto inaspettato e bellissimo. E nemmeno il condottiero che per rivalutare Firenze di fronte al mondo rischia sul campo di battaglia…infine, nemmeno il condottiero capace di organizzare una macchina da guerra che vinca per noi, troppa fatica, troppo complicato, e poi, per chi….???… gira gira, sembrano essere imprenditori che hanno delle mire e sono disposti a impegnarsi il giusto per RAGGIUNGERLE… (le loro mire)… lecito, giusto, e apprezzato dalla Costituzione, ma… Leggi altro »

patavino
Ospite
patavino

E ci sarà qualcuno che dirà: “la colpa è dei Dv !!”. Scommettiamo ?

Ferruccio 45
Ospite
Ferruccio 45

Io penso che dando continuità a sousa per qualche anno, con innesti validi, si potrebbe arrivare davvero da qualche parte!!
Cambiando allenatore ogni anno e vendendo i meglio siamo sempre punto e a capo!!

Oranje
Ospite
Oranje

Condivido. Ma il nostro tifo è costituito da tanti criticoni incalliti che vedono in Sousa la causa di tutti i problemi viola. Sousa che ha certamente atteggiamenti poco consoni e diplomatici davanti ai giornalisti. Avanti il prossimo.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Sousa per me ne ha combinate di più che Carlo in Francia…permaloso, puntiglioso, oggi sembrerebbe abbastanza chiaro che abbia tirato i remi in barca appena convinto di essere capitato in una trappola da orsi… ma non è così che si fa…. l’eliminazione dal Borussia grida vendetta, mai vista una cosa simile dal1955… o qualcuno può trovare una giustificazione ad una sconfitta ottenuta lasciando i cancelli aperti e il cuore negli spogliatoi?? abbiamo ancora negli occhi la ingiusta sconfitta col Baiern Monaco, dove, combattendo contro arbitri avversi e una avversaria al top nel mondo, , nessuno ha ceduto di un millimetro… Leggi altro »

marco mugello
Ospite
marco mugello

Scrivendo del porto, intendevo tutti, proprio tutti, col Borussia è sta una cosa di uno squallore sconcertante…

Articolo precedenteFiorentina, massimo impegno: l’Europa va inseguita fino alla fine
Articolo successivoPaulo Sousa: “Il Direttore Corvino mi ha proposto il rinnovo del contratto”
CONDIVIDI