Besiktas, Gomez e il riscatto ‘simbolico’. Gökhan Sari: “Alla Fiorentina 1000 euro”

    0



    gomezEmergono novità importanti sul prestito in essere di Mario Gomez al Besiktas. Cifre per il riscatto lontanissime dai 9 milioni che erano trapelati inizialmente. I media turchi, infatti, riportano novità relative all’ultimo consiglio di amministrazione del Besiktas, avvenuto ieri. Ebbene, dalle carte presentate, emerge come il prestito il prestito di questa stagione è stato pagato (anzi, il bonifico risulta ancora da dover fare) 3,5 milioni di euro, mentre il riscatto a favore del Besiktas sarebbe… di 1000 (Mille) euro! Questo quanto riportano i media turchi, e soprattutto quanto ha dichiarato Gökhan Sari, Coordinatore Generale del club e ‘uomo dei conti’ del Besiktas: “Gomez è un prestito con opzione d’acquisto. Per averlo nella stagione 2015/2016, lo abbiamo pagato 3,5 milioni di euro. Se Gomez ci comunica il desiderio di rimanere con noi entro il mese di aprile, alla Fiorentina sarà corrisposto un importo di 1000 euro”.

    Di fatto, un ‘riscatto simbolico’, come aveva dichiarato Andrea Rogg nei giorni scorsi. Di seguito il passaggio del dg viola: “Siamo tutti molto contenti per Mario, si merita le soddisfazioni che sta ottenendo. E’ un ottimo calciatore e una bravissima persona. La prossima stagione però andrà in scadenza di contratto, se lui vorrà restare in Turchia abbiamo fissato con il Besiktas un riscatto simbolico lontano _ ma proprio lontanissimo _ da 9 milioni. La Fiorentina ha stabilito semmai un’alta percentuale di guadagno nel caso in cui il Besiktas dovesse vendere il giocatore in un secondo momento. Il senso di questa operazione risiede per ora nel risparmio dell’ingaggio».