Bigica: “Bravi i ragazzi a giocare una partita sporca. Possiamo crescere ancora”

2



Il mister della Primavera: “Ultimamente i weekend me li sto godendo. Sapevo che oggi ci sarebbero state difficoltà ma i ragazzi sono stati bravi a saper soffrire”

Al media ufficiale gigliato le parole del mister della Primavera Emiliano Bigica a margine della vittoria, la terza di fila, dei suoi ragazzi sul campo dell’Empoli. Queste le sue dichiarazioni: “Bello tornare a Monteboro, dove ho trascorso due anni bellissimi. Ringrazio l’Empoli e il presidente Corsi perché mi hanno dato la possibilità di ripartire nel calcio dei professionisti. Era una partita dal sapore particolare per me e per tutto l’ambiente, visto che poteva dare la possibilità di salire in classifica ed è sempre un derby molto sentito. Sapevo che ci sarebbero state difficoltà in campo e così e stato, ma i ragazzi sono stati bravi a saper soffrire e giocare una partita sporca”.

“Ultimamente i weekend me li sto godendo, sarà contenta mia moglie che non mi vede tribolare. Vittore che ci fanno crescere in autostima oltre che in classifica. Ero tranquillo perché anche nei momenti più difficili le prestazioni c’erano sempre state e la squadra continuava a crescere. Questo miglioramento è in atto e lo vedo giorno dopo giorno. Attacco sterile? I miei attaccanti lavorano tanto e pesantemente, però sono convinto che con la loro crescita fisica e psicologica arriveranno anche i gol, e nel momento in cui arriveranno potremo fare qualche pensiero in più sulla nostra posizione in classifica”.

2
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Iosonviolateunloso
Ospite
Iosonviolateunloso

Bigica ha completato il liceo classico con buoni voti mentre giocava. Poi lo ricordo con la sua Mercedes slk accompagnare Edmundo.

Giuliano Malandrucco
Ospite
Giuliano Malandrucco

Tutto OK quel che tu dici, però oggi siamo stati messi sotto anche attraverso un gioco più chiaro del ns. Sei un gran bravo ragazzo ( tantissimi anni fa , ai tempi di Ranieri, ti salutai insieme agli altri giocatori , in un ritiro estivo viola di Roccaporena , e mi stupì molto la tua educazione e compostezza), però credo che tu possa fare molto , ma molto meglio. Con stima e simpatia. FORZA VIOLA.

Articolo precedenteFinalmente un po’ di Gerson: nuovo/vecchio ruolo e motivazioni. Ma la strada è lunga
Articolo successivoBatistuta ‘core ingrato’ per i giallorossi: segna Veretout ed esulta in tribuna
CONDIVIDI