Bigica: “La testa è il nostro primo avversario. Duncan? E’ della Prima Squadra…”

3



L’allenatore della Fiorentina Primavera ha commentato la vittoria in Coppa Italia dei suoi ragazzi

Emiliano Bigica, mister della Fiorentina Primavera, ha commentato così in conferenza stampa la vittoria dei suoi ragazzi in Coppa Italia ai danni del Milan“Ci sono una serie di situazioni ricorrenti in cui dobbiamo migliorare, servono più attenzione e concentrazione per novanta minuti. Ai ragazzi prima della gara ho detto che possiamo scrivere ancora pagine importanti da qui alla fine della stagione. Ogni giorno loro devono capire che serve spensieratezza, ma anche massima concentrazione. Sarà un mese di febbraio dove dovrò sfruttare e alternare tutti i giocatori della rosa. Abbiamo lasciato per strada tanti punti, ma non ne voglio più parlare, perché dobbiamo costruire sulla vittoria di Bologna un percorso che può darci delle soddisfazioni. Non ci regalerà niente nessuno, otterremo risultati solo se alzeremo l’asticella, il nostro primo avversario è la testa”.

SU FRUK. “Calcia molto bene le punizioni, a Bologna mi ha impressionato favorevolmente ed ero indeciso se farlo partire dall’inizio, è un giocatore ritrovato dopo il calvario passato per l’infortunio alla caviglia. Ringraziamo la società per averci fatto giocare al Franchi. Nelle prestazioni non ci sta condizionando la nostra posizione in classifica, i ragazzi hanno sempre avuto approccio importante e premuto sull’accelerazione, ma è inevitabile che questo tipo di campionato è fatto per abituare i ragazzi al calcio dei grandi e i ragazzi dovranno abituarsi a remare anche quando sono nella parte destra della classifica”.

SUI SINGOLI. “Fa parte della prima squadra, se reputano che debba venire a giocare con noi lo accogliamo a braccia aperte. Koffi se imparasse a giocare la palla con i tempi giusti forse questa Fiorentina avrebbe più occasioni da gol, lo vorrei più cattivo negli ultimi venti metri. Abbiamo giocato un’ottima partita contro una squadra che sta dominando il campionato di Primavera 2, loro l’anno scorso retrocessero proprio contro di noi. Beloko? È tornato dalla sua esperienza in Belgio un po’ più ordinato, ci è stato utile sia sulla trequarti che più basso”.

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Duncan dovrebbe comunque giocare….. Se si allena con la prima squadra e poi finisce in tribuna non mette minuti di partita nelle gambe…. Adesso credo ci sia il Viareggio che e’ vetrina prestigiosa per un giovane che vuole emergere, fatelo giocare e pungolatelo il giusto perche’ il ragazzo ha un certo caratterino ma sa giocar bene, con una castagna da fuori che tanti si sognano.

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Comunque il tanto preso per le mele Fruk, sembra almeno uno che sa giocare a calcio (a differenza di tanti scarponi a giro). Probabilmente il prossimo anno vedremo esattamente che tipo di giocatore è, dopo aver smaltito l’infortunio.

Robinson
Ospite
Robinson

Ma sai, qui imperano gli esperti della critica preventiva.

Articolo precedenteIncontro Fio-Sas per Duncan, si va verso la fumata bianca
Articolo successivoFormazione dei Tifosi: 3-5-2 con Vlahovic-Chiesa davanti, in mezzo torna Badelj
CONDIVIDI