Bigica: “Orgoglioso dei ragazzi. Oggi miglior partita, mancata precisione”

2



Emiliano Bigica a Sportitalia commenta la sconfitta della sua Fiorentina Primavera: “Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata contro una squadra molto veloce specie in ripartenza. Dopo il primo gol abbiamo cominciato a giocare e mi dispiace per questo, perché abbiamo aspettato di prendere gol prima di reagire. Siamo partiti con 10 minuti di ritardo. Prendo il bicchiere mezzo pieno perché abbiamo giocato forse la nostra miglior partita ma siamo stati poco fortunati e poco precisi in zona gol. Ci voleva qualcosa in più per vincere ma questa partita ci deve far crescere perché sappiamo che non ci si può mai rilassare. Detto questo sono orgoglioso dei ragazzi”.

2
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Mau 46
Ospite
Mau 46

Ganzilloro buonoaniente che nella vita ha avuto tanta fortuna. Guardate dove si ritrova uno che con il calcio c’è stato e ci sta come il Diavolo con l’Acqua Santa.
Speriamo che le giovani promesse non prendano il suo puzzo altrimenti faranno un salto e un belo!
Forse il genio di Vernole ha figli e figliastri e sente il richiamo della terra di origine nell’individuare “i maestri” per le giovani promesse?

Giacomo
Ospite
Giacomo

Come mai in tutti i settori o giovanili o prima squadra manca sempre qualcosa?

Articolo precedenteFiorentina: sette giorni per una rimonta
Articolo successivoLa Fiorentina Primavera manca l’aggancio in vetta. L’Inter scala la classifica
CONDIVIDI