Bigica: “Risultati si ottengono con gruppo unito. Voglio lasciare qualcosa ai ragazzi”

3



Emiliano Bigica, mister della Fiorentina Primavera, è stato premiato insieme ad alcuni suoi giocatori dalla redazione di Tvr. Queste le sue parole alla trasmissione Cuore Viola: “Vivo ancora molto la partita, la gioco con loro. Mi rendo conto che urlo tanto, è un lato del mio comportamento in panchina che devo migliorare, anche perché ho una voce abbastanza fastidiosa. Per qualcuno può essere bello, per qualcuno un po’ meno, io però cerco di fargli sentire il calore e la passione che ci metto. Non solo durante la partita, anche durante la settimana”.

“Negli spogliatoi da calciatore ero uno di quelli che faceva da collante tra i vari gruppetti, perciò penso che i risultati migliori possono arrivare con un grande gruppo unito, anche quando non si hanno a disposizione grandi calciatori, e non è il caso di questa squadra. Questa è un’età molto particolare, perciò noi abbiamo anche un ruolo da educatore. Io gli auguro di diventare grandi calciatori, ma il mio orgoglio più grande sarebbe lasciargli qualcosa dal lato umano che possa aiutarli nel loro percorso di vita, che diventino calciatori o meno”.

Commenta la notizia

3 Commenti on "Bigica: “Risultati si ottengono con gruppo unito. Voglio lasciare qualcosa ai ragazzi”"

avatar
ultimi più vecchi più votati
valter
Ospite
Member

Visto che giocare al calcio non sei in grado di insegnarglielo,prova a istruirli sull’educazione al calcio,dal momento che sono quattro partite di fila che non finiamo la gara in undici causa espulsioni,sempre per proteste.saluti

RAGIONIERE 56
Ospite
Member

Lasciali un autografo e vattene.

MAU 46
Ospite
Member

Quel qualcosa che bigica vuol lasciare ,e per me farebbe benissimo, e’ Il posto di allenatore della Primavera. Cosa volete che insegni uno che ancora cerca di fare l’apprendista e non sa di cosa?

Articolo precedenteCerofolini: “Giocare con la prima squadra ti migliora in tutti gli aspetti”
Articolo successivoLa giornata viola: il riassunto
CONDIVIDI