Biraghi: “Andiamo oltre il limite, con i nostri tifosi alle spalle si può. L’Europa…”

Francesca Bandinelli - Il Corriere dello Sport-Stadio

16



Cristiano Biraghi ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport-Stadio in edicola questa mattina. Ecco alcune sue parole, partendo dalla fredda accoglienza nei suoi confronti della scorsa estate: «Anche io, prima di essere calciatore, sono stato tifoso. E’ normale che in una squadra blasonata come la Fiorentina la gente si aspettasse giocatori altrettanto importanti. Il direttore (Corvino, ndr), invece, ha avuto il coraggio di scommettere su diversi di noi. Nemmeno io sapevo se davvero potessi essere all’altezza di questo club. Sono contento di aver lavorato per far cambiare idea agli scettici».
Quanto è importante per la squadra il sostegno della città?
«Determinante. Il primo faccia a faccia con i nostri tifosi l’ho avuto alla vigilia della trasferta di Bologna: venivamo da due sconfitte consecutive, di cui una contro il Verona. Erano arrabbiati per il momento, ma non ci hanno mai voltato le spalle. Poi, siamo stati bravi a riaccendere l’entusiasmo, nonostante la scomparsa di Davide. Se questo era il prezzo da pagare, avrei preferito una calma piatta».
(…)
Qualche tempo fa lei ci disse che non ama sognare, semmai preferisce costruirli i sogni. A che punto pensa di essere adesso? 
«Credo che abbiamo aggiunto tasselli importanti, ma che non possiamo permetterci di fantasticare. Restano sei gare, non ci vogliamo nascondere e ci aspetta un mese decisivo».
L’Europa non è più una chimera.
«Ora ci siamo davvero: c’è da schiacciare sul gas senza concedere spazio alle distrazioni».
Che effetto le fa pensare che, adesso, c’è anche la Fiorentina lì, a ridosso delle grandi?
«Fin dall’inizio c’erano pochissime aspettative nei nostri confronti, eppure abbiamo dimostrato il contrario. Dico che ci sono squadre molto più attrezzate di noi che sono state costruite da anni per conquistare una qualificazione in Europa, ma noi continueremo a lottare».
La classifica, nello spogliatoio, la guardate? 
«La guardiamo perché è bella, ma non siamo ossessionati dal farlo. Diciamo che non ci piace specchiarci».
(…)
Domani, intanto, arriva la Lazio. E’ davvero l’avversario più forte che, fin qui, avete incontrato?
«E’ una squadra tosta, fisica, molto quadrata. E sicura: conosce bene le qualità dei propri giocatori e trova sempre la soluzione migliore per capitalizzare. Nei momenti di difficoltà sanno di poter sfruttare le capacità aeree di Milinkovic, la profondità di Immobile e pure gli esterni sono di quelli che scattano come molle. Il derby con la Roma ha dimostrato che non c’è stato nessun contraccolpo né psicologico né fisico dopo l’eliminazione dall’Europa League».
(…)
Quale il punto di forza della Fiorentina? 
«Sempre lo stesso: giochiamo in casa e dalla nostra abbiamo la spinta della gente. Al Franchi, al di là di quello che è stato il risultato finale, siamo sempre stati protagonisti di buone prestazioni e non vogliamo distrarci». (…)

16
Commenta la notizia

avatar
11 Comment threads
5 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
14 Comment authors
GIULIANOEmidiocinosifra diavoloFabioKiki Recent comment authors
ultimi più vecchi più votati
GIULIANO
Ospite
GIULIANO

cristiano,è il calciatore dell’organico attuale della fiorentina,devo ammetterlo,senza problemi,in cui all’inizio credevo meno a livello personale,quindi sono felicissimo,che cristiano,mi sta smentendo nei fatti,ripeto felicissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,biraghi è il calciatore della rosa attuale della fiorentina,che rispetto al suo inizio stentato,altalenante,nelle prove che forniva in campo,è migliorato maggiormente,voglio fare i complimenti a biraghi,per il suo carattere forte anche nei momenti dove le critiche nei suoi confronti sono state severe ed eccessive,ha detto bene mr pioli prima di roma fiorentina,all’andata nella gara del franchi con i giallorossi,tutta la fiorentina,era stata imprecisa,nell’uscita palla dalla nostra area di rigore,sbagliavamo tanto nell’inizio della nostra manovra,sulla prima pressione della… Leggi altro »

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Bravo Biraghi stai dimostrando grande attaccamento alla maglia ,pertanto sei uno di noi.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

quando ci sono gli spazi dalla sua parte e nelle nostre partite capita spesso per tipologia di gioco lui si dovrebbe buttare senza indugio anticipando il posizionamento di almeno 10-15 metri,lo vedo troppo timido quasi lo devono spingere i compagni.Domenica ditemi quanti cross dal fondo o da posizione importante esclusi i calci d’angolo ha fatto il ragazzo, ve lo dico io nessuno ,e su questo bisogna lavorare cosi’ come sulle conclusioni e sugli uno contro uno in fase difensiva che non sono certo la sua forza.Comunque lui l’impegno lo mette e per questo va’ aprezzato e sostenuto anche se’ da… Leggi altro »

Fabio
Ospite
Fabio

Non è suo compito fare gol, in carriera ne deve aver fatti 2 di cui 1 quest’anno, quello che non capisce perché continuano ad affidargli il compito di battere punizioni e calci piazzati, non è proprio capace, possibile che non ci sia nessuno meglio? Il prossimo anno comunque bisognerà comprare un terzino titolare, Biraghi, in una squadra che ambisce ai primi 6-7 posti della classifica, può essere solo una riserva.

Stefano
Ospite
Stefano

Non era facile segnare perche’ il portire era piazzato bene. Comunque come sottolineato da geronimo se colpisci la palla con il corpo indietro la palla si alza domenica a parer mio ci sono stati errori piu’ gravi del suo non e’ un fenomeno ma neanche scarso oltretutto mi semdra un bravo ragazzo

geronimo
Ospite
geronimo

Bravo biraghino….. tutto ok, però quando ti capita di avere una palla come domenica scorsa….per favore non colpirla sotto…xchè la palla si alza!!!! specie se hai il corpo indietro… colpiscila dal centro in su….. mal che vada la risbatti in terra ma chissà potrebbe rimbalzare in porta……. quanti gol si vede, del genere, in capo all’anno!!!

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

NEMMENO I GOBBI HANNO VINTO CON LA SPAL…………………….

Gigi
Ospite
Gigi

Forse Dabo non è un pacco…… ma questo è un PACCO GIGANTE come quelli natalizi

A parer mio
Ospite
A parer mio

Gigi , hai già scritto la tua caxxata quotidiana contento ?

Kiki
Ospite
Kiki

Gigi e la cremeria?

roberto
Ospite
roberto

io non ti critico sono un TIFOSO VIOLA con il CUORE VIOLA; questo è premesso ma quando tiri verso la porta a 3 metri di distanza non dico fai goal ma almeno la porta PRENDILA:::::::

magnus
Ospite
magnus

Anche con la Spal avete avuto la spinta dei tifosi e non poca. E considerata la posizione in classifica dell’avversario, un punto è troppo poco.

Calabria
Tifoso
Toni

Speriamo almeno che la smetta di mangiarsi goal come quello di domenica

Kiki
Ospite
Kiki

Purtroppo i goal li sbagliano anche i grandi campioni vedi i carri nel derby il vero problema è che non è lui che deve farli. Forza ragazzi cmq vada siamo sempre con voi

Kiki
Ospite
Kiki

Icardi volevo dire

Annibale
Tifoso
Annibale

Secondo me i gol sbagliati sono stati altri… anche per il suo, certo, bisogna prendere atto

Articolo precedenteIl programma della giornata: allenamento pomeridiano per i viola. Alle 12 parla Pioli
Articolo successivoPezzella ed Hugo, una diffida per due. Ma Pioli non fa calcoli: saranno in campo
CONDIVIDI