Biraghi vicino all’Inter: la formula. Ma prima i nerazzurri devono piazzare Dalbert

78



Il terzino della Fiorentina può tornare in nerazzurro: Conte ha bocciato il brasiliano e vuole l’ex Pescara. Il viola non vede l’ora di firmare.

C’è stato un momento preciso in cui Cristiano Biraghi ha capito davvero di poter fare il calciatore professionista. E no, non è quella la sera del 24 novembre 2010 in cui ha esordito in Champions contro il Twente. Ma quattro mesi prima, quando nel pieno dell’estate nerazzurra, a Baltimore, con un destro (non certo il suo piede preferito) violentissimo dalla distanza confezionò il 3-0 sul Manchester City. E quelle lacrime di gioia sommerse dall’affetto dei compagni fecero in fretta il giro del Mondo, scrive La Gazzetta dello Sport. Le strade di Biraghi e l’Inter si sono poi divise, ma oggi sembrano davvero vicine al ricongiungimento. Inter e Fiorentina lavorano alla definizione della trattativa che riporterà Biraghi alla Pinetina in prestito con diritto di riscatto, ma tutto dipenderà dall’uscita di Dalbert, che potrebbe ritornare al Nizza.

NAZIONALI. Con il rientro di Biraghi l’Inter aggiungerebbe una valida alternativa a sinistra nella rosa di Antonio Conte, oltre a poter occupare un’altra casella delle quattro che spettano ai giocatore formati dal club. Soprattutto, aumenterebbe il gruppo Nazionale, un particolare molto caro in casa nerazzurra. L’Inter infatti ha deciso di puntare forte sui talenti italiani: oltre 70 milioni per Barella e Sensi, i leader della mediana dell’Italia del futuro, aggiungendoli a Gagliardini e Politano (unico riscatto effettuato). E sogna per il prossimo anno il colpo Chiesa, per un’Inter più «Nazionale» e meno internazionale.

OSTACOLO. L’ostacolo più complicato nell’affare Biraghi è piazzare Dalbert. L’esterno brasiliano sembrava aver convinto Conte durante la tournée in Asia, specie dopo la bocciatura ufficiale di Perisic. Male ultime uscite ufficiali dell’Inter e di Dalbert hanno spazzato via i dubbi di Conte. Per il brasiliano si è riaperta la pista di un ritorno a Nizza in prestito oneroso con diritto di riscatto e all’inizio della prossima settimana tutto potrebbe essere definito in fretta. Solo allora l’Inter stringerà per chiudere l’affare Biraghi, che porta con sé diversi vantaggi: il passato nerazzurro, intanto. E poi quell’esperienza internazionale che il terzino della Fiorentina ha maturato negli ultimi anni con la Under 21 prima e poi con la nazionale maggiore sotto la guida di Roberto Mancini.

CARATTERISTICHE. La rosea continua con le caratteristiche del terzino: Biraghi negli anni s’è fatto apprezzare molto per la forza fisica in progressione, per la qualità della battuta dalla distanza sui calci piazzati e anche per la mole di cross che garantisce nell’arco di una singola partita. E proprio sulla qualità dei traversoni per armare Lukaku sta lavorando Conte sul campo e l’Inter sul mercato. Il quinquennale per Biraghi è pronto, lui non vede l’ora di firmare.

78
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Oranje
Ospite
Oranje

Per quella cifra Biraghi lo porta Prade’ a piedi. Che si trovi uno migliore è da vedere però.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

Il suo abitat naturale e’ il Pescara, l’Inter ( in fatto di topiche estive il massimo) ci da’ 18 milioncini ed il biraghino si mette a tirar palloni sulle natiche altrui con indosso la maglietta strisciata. Non hanno lilleri, allora ci mettono Politano,

David81
Tifoso
David81

A mio parere Biraghi giocaote “onesto”

Nel giro della nazionale

Trovare un sostituto sarà difficile

Imnpossibile iniziare con terzic o ranieri, barvi ma inesperti.

Riuschiamo di essere forti a destra e deboli a sinistra.

Dalbert scarto interista,

Pasqual a 35 anni no grazie.

Sempre forza viola

Bob
Ospite
Bob

Io farei questa operazione : biraghi e 5 milioni x politano e dalbert , nelle amichevoli dalbert ha giocato bene e penso sia uno di quei giocatori che si troverebbero bene cn questa società.. Politano ce l’ ho da tre anni al fantacalcio e non mi ha mai deluso .
SFVdal90′

EIGTH
Ospite
EIGTH

Cioè Biraghi servirebbe per fare i cross a Lukaku??? Tanti auguri.
Comunque se lo vogliono, devono pagarlo. Sensi e Barella li hanno presi a titolo definitivo e noi lo diamo in prestito?

fabri
Ospite
fabri

anch’io preferirei l’obbligo di riscatto, col diritto abbiamo solo da perdere

Geobxl
Ospite
Geobxl

Biraghi in prestito sarebbe un’operazione insensata, tranne se ci fosse uno scambio di prestiti con Politano.
Se l’inter lo vuole lo deve pagare, anche perchė dovremo tornare sul mercato,per sostituirlo

Nicola
Ospite
Nicola

Speriamo ! Giocatore scarsissimo

Viterboviola
Tifoso
Viterboviola

Invito caldamente i tifosi a non commentare dicerie, notizie inventate, ipotesi campate in aria di gente che vive solo di questo e sgomita per avere attenzione buttando là parole al vento; non facciamoci prendere in giro. Sono tre mesi che commentiamo, ci incazziamo fra noi, ipotizziamo, stiliamo formazioni dando retta a queste persone. Forse ci siamo anche divertiti, ma quando è troppo, è troppo e le notizie buttate là quotidianamente, specie negli ultimi quindici giorni, offendono veramente la nostra intelligenza! Commentiamo soltanto i FATTI e le comunicazioni ufficiali della Società!!!

Mambo
Ospite
Mambo

Un intero calcio mercato coi giornalisti a brancolare nel buio. Ogni giorno una notizia contraddittoria, spesso a distanza di poche ore o minuti a seconda delle fonti.
C’è solo da aspettare.

Articolo precedenteBoateng: “Qui anche per Melissa. Che fortuna subito le più forti. Specializzato nel ‘falso 9′”
Articolo successivoPer De Paul si può arrivare a inizio settembre. Ribery e Llorente anche a fine mercato
CONDIVIDI