Bjelanovic: “A gennaio scelta di cuore di Kalinic, adesso è in vendita”

5



Sasa Bjelanovic, dirigente dell’Hajduk Spalato ed ex attaccante della Serie A, ha parlato a Lady Radio della situazione relativa a Nikola Kalinic: “Quel no alla Cina è costato tanto all’Hajduk: per noi che siamo una società non messa bene con gli introiti non è stato semplice, ma Nikola ha fatto una scelta di cuore. Per noi il Solidarity Fund non vale se il giocatore va al Milan: conta solo se va a giocare all’ estero.

Affare Milan? In famiglia loro erano grandi tifosi del Milan. Bisogna dire che, soprattutto, la scelta di vendere Kalinic credo che ormai sia già stata fatta, anche perché i suoi ricavi servono alla Fiorentina per fare il mercato. Non credo che la Fiorentina non l’abbia voluto vendere per ragioni non inerenti ai soldi, ora è venuta fuori questa questione della clausola per giustificare quanto accaduto a gennaio”.

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Momo
Tifoso
momo

Donnarumma non ha rinnovato, che si prendano con i soldi della vendita anche Tatarasanu.

Amedeoviola
Ospite
Amedeoviola

Scelta di cuore !!!!ahah ridicolo , diciamo che e al calcio.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Kalinic sold out! Ecco ora, signore e signori, un nuovo articolo di grande pregio, Un altro attaccante, questa volta un colored… notare il naso finemente cesellato, le mani di ottima fattura, probabilmente è opera di scuola del Donatello,.. un ebano meraviglioso,, però, signori, sbrighiamoci, perchè la lista è lunghissima, se no si fa notte…

Walter
Ospite
Walter

Penso che Kalinic andrà al Milan solo se riescano a vendere Donnarumma, altrimenti i “cinesi” col caz… tirano fuori i soldi.
Forza Viola!!!!!!!!!!!!!!

Maurizio Milano
Ospite
Maurizio Milano

VENDUTO

Articolo precedenteDI’ LA TUA al 371 1278008! Mandaci un video o una nota audio sul momento viola
Articolo successivoLezzerini, possibile una sua partenza a titolo definitivo
CONDIVIDI