Il blog di Ludwigzaller: Bricolage

1760



Ludwigzaller parla della figura di Daniele Pradé a cui è affidata la ricostruzione della Fiorentina

C’è nella cultura europea una tradizione filosofica cblog di Ludwigzallerhe dagli antichi greci arriva fino a Kant e oltre, le cui qualità sono l’autorevolezza, l’uso della ragione e di tecniche argomentative in grado di risolvere ogni problema e di dirci persino se Dio esiste o se è un’invenzione degli uomini. Le opere di Platone, Aristotele, Cartesio hanno nutrito per secoli le élite e sancito la superiorità degli uomini colti sulle masse. Poste queste premesse, ci possiamo chiedere se chi apparteneva alle classi più umili, o addirittura viveva fuori dalla colta Europa, possedesse un vero e proprio pensiero. Missionari e conquistatori erano convinti di no. Se si fosse dimostrato che i selvaggi pensavano, non avrebbero potuto essere schiavizzati, può sembrare orrendo ma è così, quindi era meglio vederli come bestie. La risposta dei grandi antropologi e studiosi delle tradizioni popolari, come Claude Lévi-Strauss, fu che non era vero che selvaggi e uomini del popolo non pensavano: semplicemente, pensavano in modo diverso. Il loro era un pensiero selvaggio.

Lévi-Strauss chiamò bricolage una delle modalità fondamentali del pensiero selvaggio. Come nel nostro bricolaggio, gli indiani del Brasile avevano una conoscenza esatta e minuziosa dell’ambiente e di chi lo abitava, piante e animali, maturata attraverso la caccia e l’agricoltura. Costruivano strumenti e armi, e per descrivere i fenomeni naturali si servivano dei miti. Saperi minuziosi consentivano loro di sopravvivere utilizzando tecniche elementari. Le strategie usate per seguire le tracce degli animali durante la caccia, ad esempio, erano, a loro modo, una vera e propria scienza.

Ci sono ds di grandi squadre che operano seguendo i criteri della razionalità più pura. Hanno data- base con i nomi dei giocatori e le valutazioni, e budget ricchissimi che consentono loro di acquistare i più forti. Il ds bricoleur lavora in modo diverso, segue le tracce con la perizia di un antico cacciatore. L’animale di cui va in cerca è quello che si è azzoppato o si è distanziato dal branco. È il giocatore di talento che è fuori dall’attenzione dei media, perché è infortunato o ha passato anni difficili in un ambiente che non capiva e da cui non era capito, è il vecchio dato per finito e il giovane avvertito come immaturo o inaffidabile.

Alle disponibilità e alle ambizioni della Fiorentina si addicono da sempre ds bricoleur. E non c’è dubbio che un bricoleur eccellente sia Daniele Pradè, capace a suo tempo di costruire una squadra fortissima, composta da vecchi senza contratto, giovani in formazione, giocatori provenienti da società retrocesse. Ancora una volta è questo il suo compito, pare, questa la sua impresa, perché i giocatori più ambiti, i Barella del momento, non sono alla nostra portata.

Ma non è detto che alla fine questo cacciatore indefesso del pensiero selvaggio non possa costruire una Fiorentina all’altezza di chi ha speso e dissipato.

Ludwigzaller.

1760
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Bomber di scorta
Ospite
Bomber di scorta

Belva se Montella e Pradè non comprendono il rischio enorme di inserire in una squadra, nuova nei titolari per almeno il 50%, uno come Balotelli, non solo io gli sopravvaluto ma starebbe a significare che come coppia sarebbero come 2 🦜 pappagalli. Ora…..non penso che Montella abbia risorse sconosciute per gestire neanche minimamente Balotelli, così come non penso che Pradè veda in Mario la miglior scelta per il nostro attacco, Sono convinto che se prendiamo Balotelli, ( spinta politica o no !?! ) è un brutto segnale per Il futuro!! È un po’ come NON voler dare l impressione di… Leggi altro »

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Infatti si vorrebbe capire se con Rocco ci sono o meno più denari a disposizione del mercato

pizzulaficu
Ospite
pizzulaficu

Intanto leggo che il fronte gobbo definisce Rocco un pagliaccio, e tanto per spargere eiezioni si chiede come faremmo a fare mercato senza i soldi che loro ci darebbero per Chiesa. Bene la risposta che danno loro è semplice, chiara e netta, occorrerebbe vendere almeno tre o quattro altri giocatori tipo Milenko, Pezzella e vattelappesca. Io controreplico e chiedo loro dove prenderebbero i soldi per pagarcelo ? A conti fatti in questo momento non è che se la passino granché, loro sì che dovrebbero vendere mezza squadra e chissà se potrebbe bastare ! Ma a noi non interessa, Chiesa Rocco… Leggi altro »

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Rocco non è uno che si fa intimidire. Però desidera essere amato. E noi amiamolo

Pierre Bayle
Ospite
Pierre Bayle

Sarebbe una scommessa ad altissimo rischio, fatta seguendo l’assunto: “siccome quelli veramente buoni costano millanta milioni e non verrebbero mai, e per quelli appena accettabili ce ne chiedono 30, allora preferisco pagare l’ingaggio a questo qui, che almeno sa com’è fatto un pallone.

MALO
Ospite
MALO

Ancora peggio se per fargli posto crediamo Simeone
Avrebbe una qualche logica solo senza garanzie di posto è magari pagato a gettone con bonus a obiettivi

lorenzzz
Ospite
lorenzzz

Che sia un brutto segnale è una possibilità ma non la sola. I giocatori ormai non li gestisce solo l’allenatore, li gestisce o li dovrebbe gestire una società. Esiste da qualche tempo anche nel calcio europeo la figura del “mental coach” o perchè no dello psicologo individuale. Non ho idea dei progetti che ha in mente la nuova proprietà ma se si vuole provare a scalare le gerarchie del calcio credo che qualcosa di innovativo vada provato. Da tempo immagino che dovrebbe esserci un team di allenatori e mi pare che da qualche anno la figura del secondo sta assumendo… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Demme appare una suggestione perfetta per Commisso. Figlio di emigrato calabrese che ce l’ha fatta dopo lunga gavetta ed aver lottato con denti e intelligenza per arrivare al suo obbiettivo, la nazionale. Profilo giusto per la Fiorentina?

Ludwig
Tifoso
Ludwig

Per fortuna Commisso non cade in questi errori, all’inizio l’ho temuto, poi ho visto che per lui essere calabresi non era decisivo, contava di più il talento. E questo subito mi ha riconciliato col presidente.

Alex66
Ospite
Alex66

Ho una domanda per l’host di questo blog: ma lei giudica con quel metro tutte le persone che non conosce? Mi spiego: ha mai pensato che per Montella contasse piu’ l’esser Napoletano (o Romano, o Empolese…scelga lei) che il talento, in un calciatore?? Non credo. Onestamente questa sua giustificazione (ripetuta piu’ volte nel tempo) mostra sicuramente un po’ di superficialita’ da parte sua. Anche se devo ammettere che nutro il dubbio che invece potrebbe essere una scusa per giustificare la delusione di veder sostituire sofisticati imprenditori e i loro foulard e braccialetti alla moda, con ‘terrone’ arricchito, emigrato che non… Leggi altro »

lorenzzz
Ospite
lorenzzz

giusto per tirar fuori uno valido steretipo fiorentino: i dv “sofisticati una sega”

Ludwig
Tifoso
Ludwig

Ho risposto all’affermazione “suggestione perfetta per Commisso. Figlio di emigrato calabrese che ce l’ha fatta dopo lunga gavetta”, Alex. Per fortuna Commisso non si fa condizionare da questi dati biografici più di tanto e secondo me fa bene.

Maffe
Tifoso
maffe

Non lo conoscevo. E’ di Ramadani.
Ramadani non ho ancora capito se sia una arma della Fiorentina o una sventura.
Io da quel che ho capito è un procuratore che Corvino ha aiutato a diventare qualcuno, affidando a lui i propri giocatori o obiettivi migliori dell’est. All’inizio aveva solo Jovetic di degno di nota (in coincidenza con le trattative con la Fiorentina, JoJo era appena maggiorenne), ora ha Koulibaly, Pjanic, Jovic, Alonso e tanti altri.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Per me Ramadani è una risorsa. Vlahovic e Montiel li ha portati lui, ma credo anche Milencovic, e atri pezzi grossi dalla difesa, nel tempo, tutti col nome che finisce in ic. Dato che noi dovremo puntare su giovani bravissimi dell’Est, sicuramente Ramadani può selezionare in anteprima i migliori, magari cari ma supersuper . Se vogliamo fare una grande squadra e migliorarla nel tempo, o ci buttiamo su giocatori supersuper da 60 milioni, o come ha sempre fatto il LIone, su giovanissimi supersuper da 10-15 milioni, vendendo un grandissimo solo se alle spalle è a disposiziene un giovane supersuper che… Leggi altro »

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Ecco, meno male che lo hai scritto tu, ha abboccato pure Bucchioni…non arriverà mai Demme, oltre a non essere granché è un semplice incontrista, profilo incompatibile con la nuova filosofia di gioco. Diciamo che è stato “proposto” dal magico Fali, per movimentare un pó la LIAN sports. Anche Mario Suarez fu “proposto”. Io e Belva avevamo già specificato che è utile farsi un giro su transfermarkt per vedere chi gestisce i nomi accostati alla Fiorentina: sono sempre gli stessi, e se i giornalisti strisciati sono rimasti all’amo con Chiesa, anche i nostri quanto a fantasia non è che vadano meglio

gianni usa
Ospite
gianni usa

BOMBER, a prendere Balotelli e’ un rischio minimo.Costa poco , i gol gli ha sempre fatti .Sono daccordo che non e’ normale ma se va fuori le righe lo metti fuori squadra e metti Vlahovic cosi’ guadagna in esperienza.Immagina, se Balotelli ti fa piu’ di dieci reti il suo acquisto sarebbe un colpa di genio perche’ si prenderebbe uno che la butta dentro al prezzo di un buon giocatore di serie B.Se invece non funziona non s’e’ buttato via venti o trenta milioni come abbiamo fatto per dei centravanti del passato, uno su tutti Gomez. .Le nozze con i fichi… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Famed Member
Paolotto

Gigliato, tu quando fai il bucato ci metti il brillantante nella vaschetta della lavatrice?
Io ci metto sempre l’ammorbidente. Il brillantante lo uso quando faccio la lavastoviglie.
Parliamone, non vorrei che stesse tutto qui il motivo per il quale i miei bucati mi vengono sempre così opachi e le posate e i piatti sono sempre così duri anche dopo il lavaggio.

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Sapevo che spostare il tiro poteva disorientare ma volevo evidenziare una certa distanza pur avendo a che fare con apparecchi simili di funzionamento e ingombri 😉

Maffe
Tifoso
maffe

Ma Lirola è forte ?
Mi importa poco se costa 10, 13 o 18, se si paga più o meno del necessario.
E’ forte ? Come si piazza in una classifica ipotetica dei terzini destri in serie A ?

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Penso che in un certo contesto di squadra possa essere una pedina giusta per equilibrio e dinamismo. Non Carvajal ma neanche Laurini.

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Pare che per Lucchesi sia finita l’esperienza nel mondo del pallone in quanto finito nella black list essendo coinvolto in una lunga serie di fallimenti …. https://www.ilsole24ore.com/art/palermo-foggia-e-altri-4-club-fuori-professionismo-16-luglio-chiude-bando-la-serie-d-ACExaXY

BerardoViola
Tifoso
BerardoViola

In effetti anche i nostri guai iniziarono con lui….

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Più in basso si ricordava Tomovic come giocatore scarso, fino quasi negativo, anche come portatore d’acqua. Del serbo pesano l’ultima infausta stagione costellata di sbandate senza ricordare che in precedenza il suo contributo in campo e fuori era stato tutt’altro che da disprezzare al punto da meritarsi un elevato numero di presenze in una squadra che lottava per le zone alte della classifica. I problemi il serbo li ha avuti con il gioco di Sousa mentre con Montella aveva avuto un rendimento accettabile in una posizione a lui più congeniale.

Maffe
Tifoso
maffe

Sono d’accordo. Tomovic secondo me ha anche pagato, come tutti i difensori schierati a destra, la presenza davanti a se sulla fascia di Bernardeschi e Chiesa che proteggevano male il campo. Salcedo ad esempio ora sta giocando da difensore di valore ben più alto di quanto dimostrato a Firenze (da allora ha vinto 1 campionato e 3 coppe da titolare), sicuramente anche per meriti suoi più che demeriti della Fiorentina intesa nel suo tutto. Insomma, essere Tomovic dietro a Chiesa è diverso che essere Tomovic dietro a Alonso. Tomovic era un onesto giocatore, probabilmente il meno forte dei titolari e… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Dare la colp aa qualcun’altro è sport nazionale dove siamo campioni olimpionici e mondiali. Tomovic è un tassello del puzzle non è la pennellata che risolve il quadro. Se lasciato solo ha mostrato tutti i suoi limiti, forse persino accentuati, ma in un contesto collaborativo con gli altri compagni di reparto aveva dimostrato affidamento pur senza ambizioni di best in class. A me non dispiaceva averlo nel gruppo .. e specie nella difesa schierata a 3 non faceva provare eccessivi timori.

Magoafono
Ospite
Magoafono

Ma lo hai visto giocare Simeone? Non stoppa un pallone…. Tecnicamente è scarso e con l’andare del tempo e’ peggiorato purtroppo. Balotelli servirebbe come il pane

2z2t
Ospite
2z2t

Dover per forza pescare nelle qualità umane, extra campo di un calciatore per cercare di riequilibrare qualità tecniche latenti dello stesso finendo col dare un giudizio gonfiato complessivo sul calciatore stesso è esercizio che nel caso di Tomovic è stato ripetuto molto e, noto, continua a ripetersi. Non mi è ben chiaro il motivo per il quale questo genere di esercizio non venga riproposto per ogni singolo calciatore, andando a scandagliare la sua vita privata magari, opere pie varie, e via dicendo. Un giudizio, un parere su di un calciatore, per come la vedo io, è sempre su una infinita… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Personalmente non guardo la sua vita privata ma quella professionale. Il fuori dal campo non è con chi va a cena o in discoteca (posto che anche in quel caso è parso irreprensibile) quanto come si comporta nello spogliatoio ed il contributo che da alla squadra. Si perché il calcio è uno sport di squadra e per quanto i talenti facciano la differenza non è con Ronaldo o Messi che il Brescia vincerebbe il campionato. Forse si salverebbe con meno patemi. Finito li. La sua esperienza al Chievo, che citi ad esempio di intera carriera, è erronea nel senso che… Leggi altro »

2z2t
Ospite
2z2t

Certo, era iperbolico, ma come vedo vai a parare sullo spogliatoio, su cosa da alla squadra. Questi sono elementi che un dirigente e allenatore deve necessariamente tenere in considerazione, ma non determinano le sue qualità tecniche. Ripeto, sono due cose che vanno parallele, servono entrambe, ma non si incontrano. Un serio professionista è un’altra valutazione che secondo me lascia il tempo che trova quando bisogna valutare le qualità tecniche di un calciatore. Non nego le tante presenze di carriera, ne ha fatte molte, ma oltre a considerarlo un mediocre (ben diverso da scarso) non mi pare si possa andare. Gli… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Il declino più evidente l’ha avuto con Sousa che lasciava più sguarnita la sua zona. Limiti suoi e limiti di gioco. Con Montella aveva dato molto di più. Una valutazione oggettiva di Tomovic non passa dalle criticità emerse con Sousa in certe fasi di gioco. Poi torno a dire, parliamo di uno serio e affidabile che sta nel mazzo ma non di un campione.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Commisso è uno con i marroni, per me è in grado di tenere botta con qualsiasi giocatore. E’ chiarissimo che li abbia, sprizza se stesso da tutti i pori, ha comprato la Viola per 130 milioni..!. Se ci fosse stato lui l’anno di Bati, Edmundo, Rui Costa, riserva Oliveira, avremmo vinto lo scudetto in carrozza, Edmundo e Rui Costa andavano felici a donne insieme, Edmundo sarebbe andato al Carnevale di Viareggio tutto contento. C’è di meglio, di Balotelli, ma la vita stessa è l’arte del possibile, e Balotelli è un giocatore forte e di nome, meglio di quelsiasi Inglese. probabilmente… Leggi altro »

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Io mi chiedo, se è vero che Balotelli garantisce un rendimento elevato, perché sino ad ora nessun club italiano, tedesco, turco o spagnolo lo ha ingaggiato

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

BELVA non fare l’ingenuo, lo abbiamo già ingaggiato noi quella crapa di pannocchia ! Ormai lo sanno pure i sassi che viene a Florence. Ci sono già le prenotazioni di fameliche, vogliose donne che bramano di trascorrere una notte con lui !

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Che vada a render felici le cinesi allora. Guadagnerebbe di più e così almeno il Conte avrebbe concorrenza

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

Il Conte a sentire lui frequenta le peggiori esistenti su questo misero mondo, povero BALO già è mezzo sderenato, evitiamogli le sofferenze così duramente patite dal mi’ figliolo ! Poi c’è sempre Prato ad un tiro di schioppo, ai voglia a cinesine ! E comunque è nostro, non vedo l’ora che. almeno per ora sfondi solo le reti in nome della Fiore.
Tra lui e Dabo li mandiamo al porto di Livorno a fare il V° e VI° moro.
Viva Balo che gliel’ha come un paolo.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Perché in aggiunta a tutto ciò , che è vero ,e?è una calamita per i casini .

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

La consolle della moderazzzione oggi è il fortino di qualcuno pieno di malumore. Gli faccio gli auguri di un futuro più sereno. Che viva il mondo con più serenità, esca fuori dal guscio perché il mondo è bello e divertente, che almeno ci provi !
!

2z2t
Ospite
2z2t

Contratto di un anno con opzione per il secondo, Balotelli, ci sputa sopra. Considerato che non sarebbe certo un contratto da 4 milioni.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Mettetela come vi pare, ma una società forte e decisa può reggere anche una testa di cappello, se non c’è di meglio alla portata. Certo Higuain sarebbe meglio ma costa 30 milioni e costa un botto più di stipendio. In quanto al venire o meno, negli unltimi giorni di mercato di solito vige il proverbio: “meglio che nulla, marito vecchio”… dove il marito vecchio sarebbe la viola. Io preferirei Pavoletti più Kean ala destra, però, meglio che nulla!

Deyna
Tifoso
Deyna

Diciannove anni fa Siniša Mihajlović salvò la vita ad una ragazza di Podgorica [Montenegro] pagandole tutti i costi delle cure per il trapianto del cuore. Oggi quella ragazza gli scrive una lettera aperta dove lo ringrazia ancora, dice di pregare per lui e che è disposta a tutto pur di poterlo aiutare così come lui fece con lei.

http://srpskacafe.com/2019/07/emotivna-poruka-djevojke-kojoj-je-sinisa-mihajlovic-spasio-zivot/?fbclid=IwAR2r97WUNHd17Sg7b7BnlkAItRWODsUoxirQ0_3VBYToWognQiUuXenRRig

Paolotto
Tifoso
Famed Member
Paolotto

Vedo che il mio pollice verde è stato bilanciato da un pollice rosso.
Allora lo ripeto per scritto.
Grazie, Deyna, per la notizia.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Ma Lud sta armeggiando al contatore per risolvere il problema dei post affissi, o è in lutto per la dipartita di Scardanelli?

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Ma io non sono partito. Semplicemente non sono ispirato. Attendo movimenti di mercato, fiducioso.

pizzulaficu
Ospite
pizzulaficu

UNO in settimana sono a Florence che ne diresti di un caffè a Santa Maria Novella ?

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Pizzu mio, sono in montagna, neanche tanto lontano da Moena. Poi lo sai, io sono un orso, mi piace conoscervi così come spiegai ai tempi di Tirli. Se sei un amico – e sento che lo sei – non te ne avrai a male e mi capirai. Grazie dell’ invito, un abbraccio.

pizzulaficu
Ospite
pizzulaficu

Sarei un falso a dirti che non mi dispiace, ma rispetto il tuo modo di vivere le cose e lascerò in un bar un caffè pagato per te- Buone vacanze UNO e fai attenzione all’orso in fuga, a quello non interessa per chi tifi e te magna come una fiorentina.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Ma io non sono partito, semplicemente il fermo di mercato non mi ispira. Attendo con fiducia, riposo nella fede in Rocco ricco.

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

Scusa SCARDA, ma l’invito caffè vale anche per te eh!!!

Ludwig
Tifoso
Ludwig

Uno io il post l’ho inviato da diversi giorni! Confesso di essere poco ispirato come dice Scarda, per il resto.

Gigliato
Tifoso
Gigliato

@paolotto. Il calcio è una lavatrice. Mi spiace confermarti questa notizia.

Paolotto
Tifoso
Famed Member
Paolotto

Ecco. Mi sto domandando da qualche tempo se per noi, che ci innamorammo del calcio, ora valga la pena fare da detersivo.

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Moderatamente, senza farsi illusioni e amando il gesto tecnico, possiamo funzionare da brillantante. Diversamente meglio dedicarsi alla fotografia.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Personalmente ho trovato Il mio amico Eric un po’ troppo leggerino, direi quasi irrisolto. Ma in questo c’è molto del personale, se si considera che preferisco il Loach degli inizi col duro e scabro Family Life.

Pierre Bayle
Ospite
Pierre Bayle

Irrisolto in che senso? In fondo finisce con un happy end e tutte le cose che vanno al loro posto.

Certo che il primo Loach era molto più hard. Però era lo specchio dei tempi di quando cominciò. Era un film degli anni settanta

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Irrisolto nel senso che qui Loach mi pare oscilli tra varie direzioni, già battute o no, senza imboccarne seriamente una. Capisco che avesse voglia di una boccata d’ aria, però…il finale mi sembra piuttosto scontato e se vogliamo anche il personaggio di Cantona non è il massimo dell’ originalità (il Bogart di Provaci ancora Sam). Family Life è d’ inizio ’70 ma anticipa una deriva sociale degli anni a venire.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Family Life è degli anni 70. 80 .90 .2000 .2010 . Purtroppo .

Articolo precedenteContropartite Milan: le idee viola. Cutrone non è prima scelta, Biglia neanche. Laxalt…
Articolo successivoTuttosport: la Juventus insiste per Chiesa. Che resta intrigato dall’offerta bianconera
CONDIVIDI