Il blog di Ludwigzaller: Scheletro

560



Secondo Ludwigzaller, la Fiorentina di quest’anno è un squadra che soffre di una debolezza strutturale e dell’assenza di pilastri che sorreggano il suo gioco

In uno dei Dialoghi dei morti dello scrittore greco Luciano di Samostasa compaiono due eroi della guerra di Troia: Tersite e Nireo.

L’uno in vita era stato bellissimo, tanto da poter aspirare alla mano di Elena di Troia, l’altro orrendo e deforme. I due ingaggiano una gara di bellezza, ma c’è un fatto: nell’aldilà entrambi sono diventati degli scheletri e appaiono identici.

Nel tardo Medioevo, di nuovo, vediamo imperatori, mercanti e contadini intrecciare tutti insieme una danza, chiamata la danza macabra. Anch’essi sono ridotti allo scheletro e non vi è più alcuna differenza tra loro, ricchi e poveri, potenti e servi condividono la stessa condizione.

Al principio del Rinascimento gli anatomisti, incidendo il corpo, incominciano a dare dello scheletro una immagine opposta, più razionale e meno cupa. Se il corpo è un edificio, lo scheletro ne è la struttura portante, senza lo scheletro le masse muscolari e gli organi sarebbero privi di sostegno e dovrebbero penzolare paradossalmente nel vuoto. I trattati di anatomia ci mostrano quindi per prima cosa lo scheletro e ne enumerano le diverse parti. Si scopre allora che la bellezza e la funzionalità di un corpo dipendono da ciò che è nascosto alla vista.

Ridurre certi moduli di gioco, come il 4-3-3, alla presenza in campo di due ali e di un attaccante è sicuramente possibile. Perché però questo modulo funzioni è indispensabile una struttura scheletrica nascosta e silente. È la struttura formata dai centrocampisti che difendono e attaccano, ostacolano l’avanzata degli avversari e costruiscono, distribuendosi nei vari ruoli del regista davanti alla difesa, delle mezze ali, dei corridori e dei facitori di gioco. Ora è accaduto, e non so esattamente perché, che la Fiorentina di quest’anno sia stata costruita come una sorta di corpo senza le ossa, di edificio senza strutture portanti. L’immagine che talora al contrario suggerisce è quella del celenterato, creatura protetta da uno spesso e impenetrabile guscio, ma fragilissima in sé, come ben sanno i consumatori delle trattorie di mare di molluschi.

Quest’essere fantasmatico sta in piedi, si muove, dà segni di vita, ma la debolezza strutturale che l’affligge è in ogni momento presente e rende il gioco che la squadra produce estemporaneo, confuso, poco creativo, affidato a soluzioni aleatorie. La rosa di cui l’allenatore dispone è stata messa insieme seguendo questo principio, e l’allenatore stesso non possiede la fantasia e la creatività necessarie per cambiare le cose. Non ci rimane altro perciò che affidarci allo spirito combattivo dei Mirallas e dei Biraghi, alla tenacia di Chiesa, ai gol più o meno sporchi che il Cholito sembra si sia deciso a metter dentro. E a quel guscio, degno davvero di una tartaruga o di un paguro, che è la nostra difesa.

di Ludwigzaller

560
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Inseguiremmo quel trottolino all’antica di Nagy. Sarebbe ottima notizia almeno perché ciò significherebbe il ritorno di Pastinaca alla base.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Conte, tra Bonatti e Michele Scotto cerchi un posto anche tu, da trattatista della fisiognomica viola? Se scendi ai calciatori, allora, potresti facilmente essere accusato di lombrosismo.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

La banalità del bene del tifoso vuole che sia sempre accantonato il proprio ego. Vuole che Pioli non sia esonerato per ricevere conforto nelle proprie idee , perchè significherebbe che siamo nelle peste. Vuole che sviluppi anzi trame armoniose e infili partite scintillanti, in modo da essere sbugiardato e godere dei lazzi e cachinni che riceverà. Non si tifa contro Pioli, si tifa per la Fiorentina allenata da Pioli. A che serve poi pretendere orgogliosamente di aver ragione in uno spazio virtuale, se poi la domenica giri rassegnato i corridoi dell’ Ikea dietro tua moglie?

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Ma io direi proprio che a voler oggi far fuori Pioli si tifa fortissimamente e piccosamente se medesmi, se la posizione in classifica, in rapporto alle potenzialità, non è tale da consigliarlo, se prospettive di meglio, sul mercato, non vi sono e, infine, se anche il qualsiasi successore dovesse (e non si vede come potrebbe esimersi) ottemperare agli ukase su Pastinaca e Simeino.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Col solito prestito e col solito diritto di riscatto non esercitato il Gabbia può anche venire, per cinque mesi e a concluder nulla.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Mercoledì Gerson ce l’ha messa tutta per anticipare le ferie: colpi e spinte agli avversari anche nelle situazioni più banali, persino in occasione dei falli laterali

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

Ha assimilato subito lo stile romano Belva. Ahhhhahhhahhhhha. Uno destinato al reddito di cittadinanza.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

E la Calabria, invece, è profondo Nord?

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

Sai Scarda io e Belva scherziamo sovente e questo da prima che ci conoscessimo di persona. Poi ci siamo stimati e se può essere, anche più di prima. La Calabria la nomini perché sono nato in Calabria ? Non mi tocca, è stato solo uno scambio divertente di cui rideremo al prossimo simposio che stiamo progettando. Se vorrai venire sarai gradito. Le mele marce ci sono dappertutto dai ghetti alle università.

i'necchi
Ospite
i'necchi

Siete in tanti, mi pare, a volere la testa di Pioli, ma credo rimarreste malissimo se questo avvenisse, o rimarrete malissimo quando avverrà. Non so quali siano i vostri allenatori preferiti, i miei due sono Conte e Klopp, ma anche loro magari il primo anno farebbero 10 punti in più di Pioli, ma già al secondo anno con i DV, Cognigni e Pantaleo e l’entusiasmo conseguente dall’essere circondati da simili fenomeni, manderebbero tutti affanculo e chi s’è visto s’è visto. I dirigenti non hanno ambizione, Pioli neanche, ma il peggio è che se anche l’allenatore ce l’avesse loro gliela farebbero… Leggi altro »

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Infatti non vogliamo la testa di Pioli,vorremmo che i DV se ne andassero.

Paolotto
Tifoso
Famed Member
Paolotto

Necchi, tu sai sicuramente meglio di me che gli allenatori si sostituiscono a stagione in corso non solo e non tanto per cercarne uno migliore – di solito i migliori non sono a spasso – ma per dare una sterzata alla situazione, per tentare di interrompere il suo precipitare inerziale. In questi casi raramente si cerca un allenatore valido anche per la stagione successiva, perché è difficile trovarlo fra chi è senza occupazione. Si cerca una soluzione ponte, con un allenatore che per vari motivi non abbia aspirazioni a proseguire dopo la fine della stagione. Io credo che le responsabilità… Leggi altro »

Ilcontedilautreamont
Tifoso
Il Conte di Lautréamont

La testa di Pioli, la mascella di Murelli, i guanciali di Corvino, il doppio mento di Freitas, il naso di Cognignolo, gli occhi di quello che guarda negli occhi gli altri e gli occhi di quello che guarda solo al suo portafoglio, qualora ci fosse la possibilità di infilarci le labbra della Turra, non riusciremo a creare la faccia di un essere umano. Tutti quanti seguano l’esempio illustrissimo del Baglioni.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Semplicemente perfetto NECCHI. Il cancro risiede atrove. Ed è quello che va estirpato con ogni mezzo.

Adoratore marchigiano
Ospite
Adoratore marchigiano

Tutte chiacchiere. S’ avesse un centravanti prolifico come il moltiplicatore di pollici di Scardanelli s’ andrebbe in Europa in carrozza.

Ludwig
Tifoso
Ludwig

Beh si Adoratore, con Batistuta in squadra avremmo sicuramente dei punti in più, non so quanti, ma di sicuro di più. Acquistare un attaccante in grado di risolvere le partite è comunque un modo per accorciare i tempi e mettere rapidamente in campo una squadra vincente. Vedo però che i tifosi dell’Inter non amano Icardi, il classico centravanti fermo come un palo che aspetta i palloni in area e magari segna, certo, ma senza partecipare al gioco.

Ilcontedilautreamont
Tifoso
ilcontedilautreamont

ieri Icardi ha sfornato assist oltre a tentare una rete alla Maradona.

Pizzulaficu
Member
pizzulaficu

I nostri fenomeni tirano alla Maratona, caro Conte.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Ma perché dovremmo avere un centravanti diverso da Simeino, avendo dei presidenti come i DV? È un prendere i problemi dal tetto invece che dalle fondamenta.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Parole sante.E non sta fermo come un palo Icardi,si muove per tutta la partita ma finalisticamente,non come il nostro.

Paolotto
Tifoso
Famed Member
Paolotto

Esatto. E perché dovremmo avere un allenatore diverso da Pioli avendo la proprietà che abbiamo?
Tutto è perfettamente coerente partendo dalla proprietà e scendendo al D.S, all’allenatore e ai giocatori che vanno in campo.
Questa per me è anche la scala delle responsabilità.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Esempio perfettamente calzante.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Ottobre 2011 Fiorentina-Catania 2-2.Rientrando in Sicilia i tifosi siciliani vengono intercettati in un Autogrill campano da catanzaresi saliti all’uopo da laggiù e ” puniti” per aver pareggiato in rimonta privando i tifosi della Fiorentina con cui il Catanzaro è gemellato di una ( evidentemente ) ineluttabile vittoria..Danni ingenti per milioni,vari feriti tra cui un ragazzo che non camminera’ più,un processo che va per tentato omicidio,la Fiorentina ovviamente di ciò. non sapeva nulla ma noi che ne parliamo a fare se dopo poco meno di dieci anni siamo sempre allo stesso punto?Evidentemente va bene a tutti,mi verrebbe da dire !

BerardoViola
Tifoso
BerardoViola

“Poco prima della partita un pulmino con a bordo gli ultras del Napoli è stato attaccato da un centinaio di supporter dell’Inter, del Varese e del Nizza”, ha ricostruito il questore di Milano, Marcello Cardona in conferenza stampa. “I tifosi nerazzurri hanno colpito con spranghe e bastoni il mezzo dei napoletani, la colonna si è bloccata e immediatamente c’è stato un fuggi fuggi di persone.” Dopo aver cantato “Senti che puzza, scappano anche i cani, stanno arrivando i napoletani”, il Ministro dell’Interno, convocherà i capi delle tifoserie al Viminale. Per digli che? Che spranghe e bastoni sono illegali e quella… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Leggo, sotto la notizia del faccia a faccia tra Prandelli e la sua squadra, sconfitta a Cagliari, alcuni utenti (non so se riconducibili a uno solo, visto il concetto espresso) che osannano quello che, traslando una battuta fulminante del Gatto, è divenuto un licenziato di mestiere, e lo esortano a battere la Fiorentina sabato, per liberarsi di un “crisantemo”. Io non ho mai trovato particolarmente gaio nemmeno Prandelli, ma è soprattutto la logica a perdere di certa tifoseria (mai quella della Fiesole, nei secoli fedele!), la logica alla Bocca degli Abati a smarrirmi… Sperare di perdere per soddisfare il proprio… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
Ludwig

Beh certo non facciamo confusione, la stima per Prandelli è un conto, l’incoraggiamento a battere la Fiorentina un altro e non va bene che chi tiene alla Fiorentina cada in questo equivoco.

Articolo precedentePAGELLE A CONFRONTO: Lafont e Milenkovic su tutti, poi Chiesa
Articolo successivoAnna Astori, la mamma: “Non cerco colpevoli, vorrei solo la verità”
CONDIVIDI