Il blog di Ludwigzaller: Sequel

798



Si parla di mercato nel primo post dell’anno di Ludwigzaller

Questo primo post del 2019 mi è stato ispirato, oltre che dagli eventi recenti, dalla piacevole lettura di un romanzo inedito di argomento mozartiano, di cui ci parlerà magari l’autrice, se ne ha voglia. Io non dirò nulla per non levare la sorpresa. Sequel, dunque, si diceva.

I sequel sono sempre esistiti, anche se pochi sanno, credo, che hanno avuto dei sequel romanzi come Pinocchio, Alice e Robinson Crusoe. Nella contemporaneità, i sequel hanno alimentato gli esperimenti metaletterari, e sono diventati pressoché obbligatori nel cinema. Raramente il sequel eguaglia l’originale, ma ci sono eccezioni: memorabile il ritratto che Al Pacino tratteggia di Michael Corleone in The Godfather part II.

In chiave viola, Pantaleo Corvino è stato il protagonista del più appassionante dei sequel recenti. Il quasi sconosciuto Pantaleo, già maresciallo della guardia di finanza, osservatore per piccoli club della Puglia, quindi ds del Casarano e del Lecce, arriva a Firenze già circondato da una qualche fama. Rivivono in lui l’astuzia e l’occhio clinico di quei sensali che nel Tavoliere delle Puglie commerciavano in cavalli e bestie da soma.

A Firenze non si smentisce. A due passi dalla villa di Castello, sede dell’Accademia della Crusca, non si perita di sfoggiare una lingua che è un grammelot meridionale con non poche incertezze grammaticali e sintattiche, ma i giocatori che porta sono ottimi. Certo, contribuiscono ai suoi successi anche le intuizioni di Cesare Prandelli, che molti di quelli li ha già avuti nel Parma dei Tanzi. Corvino deve solo andare a recuperare per il mondo i reduci della diaspora parmense, ma prende Mutu per pochi spiccioli, e, sfruttando i tradizionali rapporti commerciali tra la Puglia e i Balcani, fa arrivare a Firenze, tra il generale stupore, due campioni già promessi a potenti club inglesi, Jovetic e Ljajic. Il finale del primo film è tristissimo. Scomparso dalla scena Prandelli, il Corvo si affida a un allenatore emergente, Sinisa Mihajlovic, che proprio a Firenze mette in mostra tutti i suoi limiti, trascinando nel gorgo anche il ds.

L’inopinato atto secondo prende le mosse allorché, dopo gli anni di Pradè e Montella, Diego Della Valle decide di tornare alla guida della società. Il Corvo deve garantire un dignitoso cammino in campionato. Il bilancio di questa esperienza è complesso. Pantaleo si muove con disinvoltura tra il mercato slavo e quello francese. Ma commette l’errore di farsi attrarre da certe occasioni e compra giocatori che non sono adatti al progetto tecnico e alle necessità della squadra. Come allenatore sceglie un uomo dal carattere tranquillo ma pavido e indeciso, che si è diplomato a Coverciano in epoca sacchiana, e dunque propone un gioco un po’ arcaico e non particolarmente brillante. La Fiorentina corviniana sopravvive per un anno e mezzo al margine della zona Europa League e non offre un gioco piacevole.

Con un colpo di coda inaspettato, tuttavia, ora il Corvo ha preso Muriel e sembra poter arrivare a un centrocampista forte. Il finale del sequel è ancora aperto e personalmente sono ottimista.

di Ludwigzaller

798
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Lotito vuole un deca per Badelj. Da schiantare dalle risahe…

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Deyna, non ho ben capito se ti riferissi a me, che poi già ti ho detto esser semmai generale qualora dinanzi io abbia Chaban, ma io non ho mai fatto e non potevo e non potrei mai fare nessuna propaganda contro il comunismo, innanzitutto perché la Jena Ridens c’entra col comunismo come Simeino col gioco del calcio, dipoi perché le communisme c’est moi, come dicemi la mia svampita manicure di Digione aver affermato in passato, in rapporto a sua creatura letteraria invero ben riuscita, uno scrittore di ottima lega ma non realmente di primissima fascia (i francesini di primissima fascia… Leggi altro »

Deyna
Tifoso
Deyna

E intanto quel rifiuto umano di Freda – con la protezione dello Stato che lo ha prima coperto ed addestrato a far strage di donne e bambini, poi messo al riparo da pene severe – se ne va bel bello e indisturbato a presentare i libelli di merda della sua casa editrice Ar [chissà che vorrà dire…], dichiarando: “Matteo Salvini? È il salvatore della razza bianca in Europa. Il suo stesso nome è una profezia”.

Deyna
Tifoso
Deyna

Coronel – o devo chiamarti Capitano d’ora in poi? – se fingi di non capire che l’estradizione di Battisti è una semplice [quanto astuta, un capolavoro mediatico, va detto] operazione di immagine, del tutto avulsa da qualsiasi volontà di mettere seriamente mano a un periodo della storia del nostro Paese in cui era lo Stato che metteva le bombe in piazza per mano di certa manovalanza che si è avvalsa poi di giudizi miti o addirittura è stata premiata con posti in Parlamento e vitalizi…non so che dire. Salvini sa chi può toccare e chi no, lasciala fare a lui… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Ora ci sarebbe da occuparsi di Alessio Casimirri, titolare di ristorante a Managua (il precedente lo aveva chiamato “Magica Roma”) e di sei ergastoli (via, c’è chi ha fatto anche di peggio, non esageriamo!) passati in giudicato. Ma tempo al tempo. I francesini ne hanno salvati 400, quando li guidava un ex prefetto di Vichy. Il problema dei terroristi, moralmente parlando (sul piano politico sono dei meri coglioni e non c’e da aggiungere altro), è che sono ladri e assassini, delinquenti cioè di diritto comune. Il loro problema sanitario, invece, è che sono degli psicopatici. La loro strumentalizzazione da parte… Leggi altro »

BerardoViola
Tifoso
Active Member
BerardoViola

Una volta era così. Tutto il calcio minuto per minuto con un transistor all’orecchio. Un tempo della partita più importante prima di cena. Le fasi salienti e i goal la sera, con la Domenica Sportiva. Durante la settimana le discussioni al bar e gli articoli dei giornali. Poi tanto calcio, giocato. Certo erano meglio, ha ragione Lud, le partecipate radiocronache di Niccolò Carosio o i pezzi dei giornalisti de La Nazione, alle povere riprese televisive e agli ancor più poveri commentatori di oggi. L’indigestione del calcio spezzatino. Il calcio senza soluzioni di continuità temporale e spaziale, stanca, obnubila la mente.… Leggi altro »

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Non vedo grandi problemi nel sacrificare Benassi, Belva. Né temo come afferma Ludwig che Chiesa si depotenzi “facendo la fascia”. Questo perché la mia opinione è già contenuta nella tua analisi: Pioli prepara le partite a specchio, e parla di posizioni da prendere, non di numeri e moduli. En passant, già questo dovrebbe far capire che tipo di tecnico sia, come ha ricordato sempre Ludwig. Non preoccuparsi minimamente degli avversari è da incoscienti, ma preparare le partite esclusivamente su di loro è da pusillanimi. E Pioli lo è. Siamo la Fiorentina, sarebbero magari gli altri a doversi preoccupare di noi,… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

In questo Pioli è l’opposto di Montella Fabrizio e anche di Prandelli, è un dettaglio decisivo, perché un tempo gli allenatori ragionavano così, chi metto su Falcao, chi su Maradona, cioè puntavano a fermare gli avversari non a costruire gioco.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Io credo Fabrizio che lo sforzo dinamico che Pioli chiede a tutti i suoi, sia un limite alla possibilità della società di prendergli un regista. Dovrebbe essere uno in grado di giocare a certi ritmi e, al contempo, dotato di tecnica e visione per dettare i tempi di gioco. Troppo costoso. Più logico che la società punti su giocatori come Obiang o l’ottimo Traore, che hanno nella gagliardia atletica una delle prerogative principali

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

L’arrivo di Muriel e la partenza di Pjaça possono aprire soluzioni efficaci, quale mi pare quella che suggerisci tu, Fabrizio. Edimilson non mi dispiaceva all’inizio, ma adesso più lo vedo più mi lascia perplesso. Benassi secondo te può essere adattato nello schema che suggerisci? E Gerson? Insomma, il mercato di questa estate per la prima squadra: Lafont, Nørgaard, Edimilson, Gerson, Pjaça. Indovinato solo il portiere, uno su cinque. Tralascio Hancko e Ceccherini, difficili da valutare perché non giocano mai (del resto, in rosa ce ne sono ventotto, e quindi una bella fetta deve stare a guardare). Un tempo storcevamo la… Leggi altro »

Nessuno
Member
Nessuno

… Benassi e Simeone non sanno stare in campo, e Pioli ancora non gliel’ha insegnato..

Maffe
Tifoso
maffe

Articolo 13 “La libertà personale è inviolabile. Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, né qualsiasi altra restrizione della libertà personale, se non per atto motivato dell’autorità giudiziaria [cfr. art. 111 c. 1, 2] e nei soli casi e modi previsti dalla legge [cfr. art. 25 c. 3]. In casi eccezionali di necessità ed urgenza, indicati tassativamente dalla legge l’autorità di pubblica sicurezza può adottare provvedimenti provvisori, che devono essere comunicati entro quarantotto ore all’autorità giudiziaria e, se questa non li convalida nelle successive quarantotto ore, si intendono revocati e restano privi di ogni effetto.… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Tutte le tue citazioni non hanno rapporto alcuno con la condanna, da tanti anni passata in giudicato, di Battisti. L’ergastolo continua, poi, a esser previsto dal nostro ordinamento. Con una maggioranza parlamentare, tuttavia, può essere abrogato. Fino ad allora, i giudici applicano la legge, come sempre hanno fatto è sempre faranno.

Maffe
Tifoso
maffe

Ovvio. Commentavo altro.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Credo anch’io Maffe che una lunga detenzione sia sufficiente e abolirei l’ergastolo, che credo al momento attuale sia tenuto in piedi nell’ambito della legislazione contro la mafia.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

E’ un argomento enorme, Maffe. E’ vero che l’ ergastolo è ormai pena sempre più nominale che reale. Ma è innegabile che la reclusione nelle condizioni in cui si trova la maggioranza degli istituti penitenziari è più criminogena che rieducativa. Ma questi sono brevi cenni sull’ universo, in materia entrano in gioco valori e principi non sempre facilmente conciliabili anche per il più illuminato dei legislatori.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

La tesi che vuole Pioli come lo Zelig della panchina, cangiante in relazione alle caratteristiche altrui, trova un limite quando l’ avversario cede il pallino e chiude gli spazi dietro. Lì ancora non si riesce a saltare su Rodi. Paradossalmente quindi il nostro si troverebbe nella sua confort-zone più in Coppa Italia, visto il livello e la propensione ad offendere di chi potremmo incontrare, che nell’ ipotetica corsa europea in campionato, chiamato a far punti contro le pericolanti.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Uno tu ricordi di sicuro il modo di preparare le partite degli allenatori di una volta, era tutto un gioco di marcature azzeccate o meno, l’obiettivo non era giocare, ma non far giocare i grandi campioni, neutralizzarli. Gli stessi mondiali del 1982 li abbiamo vinti grazie a Gentile su Maradona e Falcao.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

E Carlà, icche ne dice Carlà? Le mangia le olive Saclà? O solo la somà? E Lula, il “modello di sinistra di governo per tutti noi”, come lo definì un grande comico, Lula anch’egli al fresco ma per soli dodici anni, suvvia!, per essersi fatto un ranch e un appartamento sul mare, nonché aver intascato sghei da multinazionali, Lula vessillo dei radical chic, dei destri sinistri (“poi svolti di nuovo a destra, poi a sinistra, poi a destra ed è arrivato: sul ponte Morandi”), Lula chi se lo ciula?

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Momento duro per quella élite progressista Scarda, in Francia stanno restaurando le ghigliottine.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

La jena ridens è ufficialmente in gattabuia. Vediamo icche diranno adesso Saviano, detto Boomerang Man, e gli eterni francesini degli appelli e delle lezioncine agli altri, i francesini di Vichy, dell’OAS, di Greenpeace, di Ustica, delle mille vergogne taciute, censurate, rimosse.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Il paragone con la borsa secondo me funziona. Diawara era una azione emergente, quando Corvino l’ha preso a sette milioni, aveva ampie possibilità di sviluppo e guadagno. Un operatore di borsa avrebbe comprato. Nel tempo l’azione Diawara ha completato la sua crescita, ora è destinata a rimanere stabile o a calare. Morale: va venduto e noi non dobbiamo comprare al prezzo massimo. Discorso opposto per Pjaca: fino a giugno è una azione sopravalutata, infatti la Fiorentina accetta un riscatto a 20 milioni. Ora Pjaca è in caduta libera, potrebbe aver perso metà del valore. Un investitore comprerebbe al prezzo basso… Leggi altro »

Maffe
Tifoso
maffe

Io ricordo che Diawara fosse stato comprato a meno di 1 milione da San Marino.

Concordo sul ragionamento.

Dal punto di vista delle uscite, io penso andrebbe venduto Veretout.
Le cifre di cui si parla sono sono faraoniche considerando che non è un centrocampista di qualità ma di quantità. Io penso che in un centrocampo migliore, Veretout sarebbe la riserva di Benassi in quanto ne condivide molte caratteristiche, solo che mentre l’italiano vede “il campo”, il francese vede “la palla”.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Come ha velatamente sottolineato Pioli in sala stampa, il Toro in estate aveva speso più della Fiorentina. Nelle gare secche il Cuore può andare oltre l’ostacolo dell’autofinanziamento

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Il Torino è un’altra squadra da tempo mal gestita, basti pensare ai nomi degli allenatori, da Sinisa a Mazzarri.

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Noi ci lamentiamo, ma anche la vita del tifoso granata deve essere assai grama.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Frase singolare per uno che è ritenuto un aziendalista. In bocca a qualcuno dei suoi predecessori, avrebbe suscitato reazioni diverse.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

In questo caso non conta cosa ha detto ma «come» lo ha detto. Era un autoelogio e al contempo una pacca sulla spalla di Corvino. La politica di austerità fondata sui giovani non era minimamente in discussione, lui è un grande aziendalista

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Vero.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Muriel se utilizzato come Simeone non può che ripetere le prestazioni di Simeone, specialmente se schierato a inizio partita con gli avversari che si difendono. Le sue doti possono manifestarsi in un contesto generale di gioco che al momento non esiste. Non si può cioè sperare in un Muriel salvifico se non salgono gli esterni bassi, non c’è possesso palla e pressione dal centrocampo.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

A parte il gioco che con Pioli non vedremo mai a noi servirebbero tre giocatori tre di cui due significativi: un terzino destro anche di medio livello per liberare Milenkovic dalla posizione attuale,un centrocampista importante ed uno che faccia gol.Di questi non prenderemo nessuno anzi è più che probabile che Milenkovic vada via,e questo seguitera’ ad essere l’andazzo.Lasciate ogni speranza…..etc etc.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Mi sa che stia per cominciare il tam tam “umanitario” per Battisti.
Corriere.it: “L’ultima birra, poi le lacrime: ‘E’ finita’. “

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Ha 4 ergastoli,deve andare in galera e basta.Anzi dovrebbe gia esserci.La sola alternativa valida sarebbe stata molti anni fa portare il gruppo di cui era militante a vincere.Qualunque cosa avesse in mente al tempo.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Come ho scritto ieri, la condanna di Battisti andrebbe rifolmurata (anche alla luce dei 37 anni di latitanza). In aggiunta agli ergastoli gli dovrebbe essere comminata la pena accessoria di guardare settimanalmente le partite della Fiorentina.
Questa pena accessoria dell’obbligo di guardare le partite della Viola, andrebbe, però, valutata in maniera più approfondita onde evitare allo Stato di poter, a sua volta, incorrere nell’eventuale reato di “istigazione al suicidio”.

jordan
Ospite
jordan

E con due cerotti sugli occhi per tenerglieli aperti!

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Battisti è indubbiamente un argomento da blog, benchè molto caldo e a rischio di dividere. Io penso, come ho già scritto, che per capire il caso di Battisti si debba tener presente che nel gruppo armato di cui faceva parte c’erano almeno altri due personaggi che si sono pentiti, hanno scaricato su di lui ogni colpa e ora sono fuori. Questo non vuol dire che Battisti sia innocente, tutt’altro, ma che i suoi complici dovevano essere puniti altrettanto severamente, il che avrebbe consentito anche di arrivare a sentenze più equilibrate. In altre parole, una cella per tre..

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

La storia ovviamente , tu mi insegni. Ludwig ,è la riserva di caccia dei vincitori.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Questo è poco ma sicuro gatto. Oggi stavo discutendo di una possibile amnistia, ebbene i brigatisti non l’hanno mai ottenuta perché non avevano la forza per imporla e non erano abbastanza temuti.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Deve essere applicata la legge, punto. Tutto il resto fa notizia, è materia per chi sviscera e campa su questi argomenti. Se vuoi aprire l’argomento sul Blog è tuo diritto, io non ebbi mai interessi sull’argomento e non ne avrò ora, quindi non leggerò manco una riga. Chiuso qui.

Maffe
Tifoso
maffe

Muriel è quel giocatore di ieri. Tocca poco la palla, a volte mai.
Scompare sempre dalla partita, appare solo quando “strappa”. E quando lo fa è devastante.
Vi aspettavate un giocatore diverso ? Giocherà sempre così.
Sostanzialmente è un 9 che gioca in maniera opposta a Kalinic.

Lucido
Ospite
Lucido

Eppure anche dopo questa vittoria, resto sempre convinto, sempre più mi verrebbe da dire che basterebbe poco poco per avere una buona (nei parametri del calcio italico odierno) squadra. Andiamo per ordine, in difesa portiere ok, inserimento di un terzino dx alla Lazzari al posto di Milenkovic portato al centro al posto di Hugo (buona riserva), soluzione di ripiego giocare con Laurini. A centrocampo inserimento di un pezzo importante davanti alla difesa con spostamento di Veretout nelle mezzali, soluzione di ripiego giocare con Noorgard. In attacco affaincamento di Simeone e Muriel con 15-20 metri dietro Chiesa a partire un po… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Ho sempre detto che la rosa è discreta e può ancora migliorare, forse è da cambiare l’allenatore?

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Le partite della Fiorentina vanno sentite alla radio, non si vede il gioco bruttissimo e si gioisce per i goal.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Giusto, c’è più spazio per l’immaginazione. Meglio ancora farsele raccontare il giorno dopo da uno che le abbia sentite alla radio.

jordan
Ospite
jordan

E che sia un tifoso viola di quelli con la fede incrollabile e portati all’ottimismo

Maffe
Tifoso
maffe

Io ho visto solo il secondo tempo ed è stato bello, intenso.
Il Toro attaccava a testa bassa e noi che cercavamo il contropiede.
Non c’è emozioni più bella di un gran contropiede per me.
De gustibus.
Peccato che la VAR spenga gli entusiasmi dopo i goal.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Non è andata così Maffe, prima del contropiede di Simeone avevamo subito e basta.

Maffe
Tifoso
maffe

Sono d’accordo sul fatto che abbiamo subito.
A volte non mi dispiace perchè regala emozioni.
Il possesso palla forzato io lo trovo non emozionante e noioso.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

LUD rispondo anche in anticipo al commento di PAOLOTTO che seguirà, Qui a Torino c’è un vento siberiano, e come sai i miei giudizi potrebbero essere influenzati dal nervosismo che ne deriva. Bene, sai quale è la differenza per me tra le due cose ? Fare onanismo anziché farlo in due. Va bene ad una certa età, in particolare quando si è vecchi e le forze fisiche iniziano a perdere la spinta propulsiva. Ma io so che tu e Paolotto continuerete a vederle ancora a lungo, è anche un augurio.

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Paragone perfetto … Io le partite continuerò a vederle. O meglio, a tenere gli occhi rivolti ad esse. Ma mi si chiudono sempre più spesso, Pizzu! Mi appisolo!
Quella di ieri era una partita di calcio o di tamburello? Meno male che ogni tanto parte Chiesa.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Questa è geniale 😁😁😁😁😁😁😁😁😁

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Confermo è geniale, anche se l’ho detta io!!

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Ed infatti a te avevo risposto. Stai forse perdendo colpi LUD?😁😁😁😁😁😁😁
E dal fatto che sostiene che Chiesa ieri era da 8 dedurre che sia proprio così.😂😂😂😂

P.S.: mi raccomando prepara un bell’editoriale su VCG, così poi ti copio li quello che il bravo JORDAN sosteneva sulla nostra Viola e come ne sminuiva i risultati. 😢😢😢😢😢😢

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Ottimo risveglio, qualche professore durante la notte mi ricopre di pollici versi, sono contento, significa che mi seguono ma non sanno motivare. Ragazzi è così, è un godibilissimo piacere essere seguiti anche in negativo. Io piuttosto contesterei o rimarcherei il mio pensiero diverso, così invece si entra nell’anonimato senza emergere mai, in un contesto socievole e gradito come il blog di LUD.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Sono solo degli autentici co…….ni, caro PIZZU. Gente che non sa scrivere una frase con senso compiuto. Oltre, naturalmente, a non avere idee ed argomenti.
Ma alla redazione piace così e continua a tenere in piedi questo ridicolo sistema dei “pollicini”!!!

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Giunti a metà campionato, si può dire che questa Fiorentina abbia una difesa molto buona e un attacco che può essere interessante una volta usciti dall’equivoco Pjaça e con l’innesto di Muriel, la cui efficacia è peraltro ancora da verificare. Per essere una squadra da quarto-quinto posto le servirebbe un buon centrocampista pensante, un titolare vero. Se si possono spendere undici milioni, come pareva per Obiang, ma non ci ho mai creduto, o anche sette o otto per il riscatto di questo Edimilson, forse con un piccolo sacrificio – ma ci sono trenta milioni a riserva – se ne possono… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

E poi ci vuole un allenatore, Pioli è in scadenza, gli auguro successi importanti in questa seconda metà della stagione, ma spero che poi si cambi. Non so cosa voglia fare di preciso Corvino, di certo anche lui non è un teen-ager, non è un fatto anagrafico ma va visto in che tipo di calcio vive.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Anche da queste scelte si potranno capire molte cose sul futuro. Soprattutto per il direttore generale: se la proprietà ha una strategia con un certo respiro, mi pare che un settantenne dall’immagine usurata sul versante interno (tifosi) ed esterno (mercato) dovrebbe essere avvicendato. Questo vale anche per il presidente esecutivo, a ben vedere. Se si deve andare avanti, occorre aria nuova, perché quella attuale comincia ad essere stantia e opprimente. Ma se fosse questione di poco, certi avvicendamenti non avrebbero più senso.

Nessuno
Member
Nessuno

In estrema sintesi, credo sia chiaro a tutti che Chiesa lo tieni solo se vai in Europa, e vai in Europa solo se prendi un centrocampista, temo che questo sia un sogno solo dei tifosi. Le condizioni per fare ciò come dici giustamente tu ci sono, manca solo la volontà.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Occorrerebbe la volontà, perché le basi della squadra consentono di arrivare alla qualificazione E.L. (un sesto posto) al limite anche con un solo innesto. Semmai ho il dubbio se a gennaio si possa trovare ciò che serve veramente.
Bisognava averci pensato prima, quando ci si è persi fra Dabo, Edimilson, Nørgaard e Gerson: nessuno adatto, ma quattro occasioni di spesa per ingaggi, intermediazioni, il cartellino per Dabo e Nørgaard, il costo del prestito per Edimilson e Gerson. Al posto di questi quattro, con appena qualche soldo in più, si sarebbe potuto prendere un buon titolare e una buona riserva.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Chiesa non lo tieni in nessun caso.

Nessuno
Member
Nessuno

Forse hai ragione, forse è già promesso, forse è troppo tardi, forse sono semplicemente illuso, ma se ci lascia scappare questa come tante altre possibilità in passato, si può davvero chiudere bottega.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Io e te chiamiamo possibilità ciò che la Proprietà chiama occasioni da sfruttare,io una mia idea su chi prevarrà ce l’ho,dimmi un po’ la tua….

Nessuno
Member
Nessuno

…ma sì, purtroppo lo so anch’io come finirà: 55 milioni, un piaga in cambio e arrivederci a domani…

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Pjaca ha ormai un riscatto basso, la cifra per la quale la Fiorentina si è impegnata è esagerata. Offriamo la metà circa, 13 milioni, e proviamo a recuperarlo.

Maffe
Tifoso
maffe

Non mi convince. Pjaca in serie A non ha ancora dimostrato efficacia.
Ha mostrato talento solo in un campionato che è a livello della nostra serie B.
Il rischio è che sia un Rafal Wolski con valutazione gonfiata, che tra l’altro giocava meglio pure fuori ruolo.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

A me Pjaca invece ha convinto. Mi ha convinto che se ne deve andare e lasciare a un altro la maglia che indossa

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Belva io non discuto il pessimo campionato di Pjaca, dico solo che Pjaca è una azione in forte ribasso, diciamo in caduta libera. Come sai in questi casi chi gioca in borsa compra.

BerardoViola
Tifoso
Active Member
BerardoViola

Il Bel Gioco manca da tempo. Solo 38 i minuti giocati dei quasi 100 della partita. Di cui solo il 40%, 15 minuti in tutto, giocati dalla Viola. Nonostante la vittoria. Per forza le figlie si annoiano. Le riprese televisive hanno inquadrato più volte lo skybox di pizzu con i VIP che le volte che ha toccato palla Muriel. Partita sciupata dal campo malmesso che rende inutile giocare larghi sulle fasce, ma, specialmente, rovinata da quelle lunghe pause in attesa del verdetti VAR. Non capisco perché l’arbitro, silent check con partita che continua a parte, non vada subito a vedere… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

L’arbitro non ha arbitrato male, ma si è mostrato insicuro in diversi frangenti. Il lato positivo è che le cautele adottate hanno, mi pare evitato errori. Forse ha ecceduto con le ammonizioni, cosa che pagheremo nei prossimi turni.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Meglio insicuri che Lo Bello.

Pierre Bayle
Ospite
Pierre Bayle

Siccome non si può avere tutto dalla vita, preferisco una direzione arbitrale che ci mette un quarto d’ora ma poi prende la decisione giusta, piuttosto di una che decide rapidamente e male.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Sì Pierre, ma sul gol annullato il guardialinee se ne stava intrippato sulla linea di metà campo ed il fuorigioco l’avrebbe visto pure quel poraccio di Steve Wonder. Inoltre Abisso sul dischetto di centro campo avrà raccontato venti barzellette e non ha voluto andare a guardare. Troppe ammonizioni contro, quei marcantoni crollavano morti appena li toccavano, e non pensare che quelli di fianco tutti torinisti, non lo ammettessero in diverse occasioni.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

L’arbitro è uno solo. Il Var è una forma di assistenza a sua disposizione. Non comprendo neppure io questi lunghi contraddittori a gioco fermo, tutti ad attendere quello che deciderà chi non dovrebbe aver titolo per decidere nulla. Se c’è un episodio dubbio che è sfuggito all’arbitro, il Var lo avverte e l’arbitro va subito a rivedersi – senza interferenze di terzi – le immagini. Sempre, anche sui fuori gioco, perché anche in questo caso non si esaurisce tutto nelle risultanze tecniche di linee e di calcolo di centimetri, ma ci sono tante altri elementi di valutazione discrezionale, soprattutto nei… Leggi altro »

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

PAOLOTTO, a mio modo di vedere queste lungaggini rompono il ritmo a chi sta attaccando e premendo, falsare una partita è parola grossa, ma insomma condizionare sì.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Non ha dato impressione di malafede, Pietro, secondo me si tratta di un arbitro da tener presente, ha arbitrato benissimo e non ha favorito nessuno.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Assolutamente ci mancherebbe, ma il contesto e la signorilità di noi “torinesi e torinisti” ha aiutato molto. (sempre modesto eh ! ) Ha esagerato con troppi gialli. Comunque mi sembra uno sereno.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

C’è anche questo effetto, è vero. Però non credo che sia voluto. Ma io sono favorevolissimo al Var, vorrei solo vederlo applicato in modo più funzionale rispetto alle esigenze di fluidità della gara in corso e alle prerogative, e conseguenti responsabilità esclusive, dell’arbitro (cioè: che se ne serva, e non ne sia condizionato). Detto in poche parole: il Var avvisa l’arbitro di un episodio a suo avviso dubbio, ma senza dilungarsi in proprie valutazioni. L’arbitro va – sempre e subito – a vedere coi suoi occhi e decide secondo il suo esclusivo giudizio. Il Var si limita a fargli scorrere… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Si fa schifo come gioco? In un campionato che fa schifo. Chi gioca bene? Chi? E vorreste che lo facesse la squadra di proprietari a seggiolino vuoto?

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Se anche gli altri giocano da schifo non è un buon motivo per giocare da schifo anche noi.
Diciamo che giochiamo da schifo perché i prescritti, oltre a prendere un allenatore pluriesonerato (che ha comunque colpe relative dal momento che non conosco allenatore che ricavi sangue dalle rape), prende ciofeche di giocatori perché a quelli “boni” dovrebbero dare un lauto ingaggio (oltre che pagare il relativo cartellino).

Pierre Bayle
Ospite
Pierre Bayle

Concordo. Campionato di una bruttezza rara. Però noi siamo la Fiorentina, noi si DEVE giocare almeno decentemente. Non chiedo tanto… mi basterebbe come la seconda parte del campionato scorso. Due cose sulla discussione sotto. Forse avrò visto male, ma a me è parso che il centrocampista centrale lo facesse Edimilson, con Veretout a sinistra e Benassi a destra. La metà delle pallonzole sbilenche buttate avanti sono state opera dello svizzero, che da centrocampo provava a fare anche gli assist di testa, l’altra metà di Pezzella, e anche Milenkovic ci si è provato. E davanti, mi sembrava che i tre si… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Abbiamo esempi di squadre di provincia che giocano meglio della Fiorentina.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Appunto LUD. Giocare peggio di come facciamo noi non è poi cosa così facile.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Comunque a Pioli c’è poco da dire. Dopo Genova ci si rallegrava perchè sembrava aver trovato la quadra del cerchio con Noorgard dietro e Vere più avanti, meglio tardi che mai. Arriva Muriel e tutti a dire che rende al meglio in coppia in attacco. Pronti via e solito copione con il francese a fare il frangiflutti e Muriel il pirulo in mezzo nella linea a tre. Risultato: 0-2. Il calcio è strano come a’ mm…….., come diceva della vita quel tizio nel film di Leone con i gangster.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Ho capito a chi ti riferisci, è quel personaggio che contattano per allargare il loro giro su pressione del solito Max, ma Noodles è perplesso. Mi ha colpito la capacità di Pioli di depotenziare Muriel facendone un ingrediente del suo gioco insipido. D’altronde un tartufo di prima qualità è perfetto come ingrediente, ma lo devi anche saper cucinare.

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Non ci vedo nulla di strano invece Uno. Mi spiego. Ludwig ha già scritto che 4-3-3 e 3-5-2 possono essere facce della stessa medaglia, e Milenkovic in questo riveste lo stesso ruolo che Tomovic interpretava con Montella. Né centrale né terzino, ma con la piacevole differenza che il serbo, se giocasse nel suo ruolo, sarebbe molto migliore del buon Nenad. Ma veniamo al punto. Un 3-5-2 con Muriel e Simeone credo sia la soluzione d’emergenza, studiata a fine anno da allenatore e comparto tecnico, per far fronte alle difficoltà realizzative e non svalutare da un lato i cartellini di alcuni,… Leggi altro »

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

A dire il vero Fabrizio, io non credo che Pioli sposerà un modulo definitivo. Il suo 433 ad esempio, è tale solo sulla carta. Oggi ha cambiato con frequenza le posizioni in campo: e non solo tra gli attaccanti ( che per un breve tratto erano due con Mirallas in posizione più arretrata) ma soprattutto a centrocampo. Ad un certo punto ha affidato a Benassi il compito di contenere il loro colored di sinistra e il nostro scalava sulla linea dei terzini. Ci trovavamo 523 in fase di non possesso. Da notare che per buona metà del primo tempo, la… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Belva il calcio di Pioli è prudente al limite della pavidità, il 3-5-2 sacrifica Chiesa facendogli fare il terzini quando serve. A Chiesa partire da lontano piace moltissimo, ma siamo sicuri che facendo la spola sulla fascia si mantenga lucido quando serve?

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Indubbiamente Pioli abusa dello strapotere fisico del Nostro Grande Chiesa. Però, quando nel secondo tempo di solito le squadre si allungano, il gioco neocatenacciaro di Pioli gli consente di godere di grandi spazi, nei quali esprimere tutta la sua esplosivita’

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Credo che sopravvaluti l’ impatto popolare dell’ eventuale dipartita di Pjaca e Gerson, almeno ad annusare l’ aria in giro.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Cognigni ci sta lavorando da anni, ma non siamo ancora pronti ad esultare per le partenze e basta. E’ dura staccarsi dalle vecchie abitudini: si è capaci di esultare solo per gli arrivi di giocatori bravi al posto di altri meno bravi.

Maffe
Tifoso
maffe

Contro il Toro all’olimpico anche in campionato Pioli ha rinunciato a Simeone e a fare gioco per mettere un tridente da contropiede. Era il copione per la partita e sta volta è stato rispettato.

BerardoViola
Tifoso
Active Member
BerardoViola

Gianluca Mancini e Nicolò Zaniolo. Pianticelle Viola che stanno crescendo altrove. Ormai in odore di Nazionale, con valutazioni di mercato a otto cifre. Un passo indietro. A maggio 2016 arriva a Firenze il nuovo Responsabile del Settore Giovanile. Deve decidere chi tenere nella rosa della Primavera e chi no. Ha carta bianca o quasi. Sembra voglia rinnovare il contratto di Zaniolo e mandarlo a giocare altrove. Il ragazzo è da anni a Firenze. Deluso, decide di rischiare e chiede lo svincolo. “Hanno fatto altre scelte, prendendo giocatori che servivano di più alla Primavera della Fiorentina e io sono andato all’Entella”,… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Conosco le rispettive storie Berardo, sullo sfondo c’è però, temo, una certa superficialità di chi ha fatto le scelte. Si preferisce spesso puntare su giocatori stranieri, a quelli del vivaio si getta una occhiata o poco più. Non si può non accorgersi insomma di avere due talenti del genere, è ingiustificabile.

Pierre Bayle
Ospite
Pierre Bayle

Si può fare a meno di rivangare queste due storie? Mi viene il fegato come quello di un cirrotico!
Mi mangio le mani ancora per Piccini, temo per Venuti Gori e Sottil e avrei voluto Capezzi come riserva, figurati come mi bruciano questi due!

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Durante la VAR Gobbi ! Gobbi ! Gobbi di m…a, siete come i gobbi !!!
Queste sono state alcune delle imprecazioni nei nostri confronti. Resta il fatto che la VAR durante una partita è insopportabile, non riesco a reggerla, una cosa interminabile.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Dì intelligentone vuoi motivare quel -1 ? Così tanto per capirti, mica perché me ne importi.

Paolotto
Tifoso
Paolotto

A metterti il pollice verso non può essere stato che il Var.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Da notare che nell’azione del primo goal Simeone non passa la palla ma prova a concludere direttamente con il solito egoismo. Per fortuna il tutto si conclude bene.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Due perle da una con madre perla e padre pirla. Fine del primo tempo : papà chi è quel coglione con il numero 24 ? Ad una sostituzione : papà chi è quella faccia da stronzo con il numero 9 ? Al termine : però avevi ragione il 24 è proprio bravo, è dappertutto, ed il 9 è una scheggia. Francesca non segue il calcio da anni, mi ha accompagnato perché temeva per me. Conclusione: primo tempo orribile, secondo brutto ma felice per il risultato, cosa vuoi di più, abbiamo passato quattro ore insieme, pranzato bene, incontrato bei personaggi, vinto… Leggi altro »

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Grande PIZZU, ti sei goduto la cosa migliore. La partita è stata solo un fastidioso intermezzo.

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Nell’intervallo sei riuscito a preparare il terreno a Corvino per cedere qualcuno dei nostri a Cairo? Pare che ci sia bisogno di sfoltire, perché devono arrivarne altri.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Durante la partita ho osservato il box che dicevi ma ho notato solo gente che si sbracciava per il Toro. Dì la verità, sei andato a fare ‘na magnata a gratis con la pupilla.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Anche UNO, anche ! In verità io avevo già pranzato a casa mia con due uova fritte al tegamino ed un goccio di prosecco d’Asolo. Se non non vuoi venire ai raduni come fai a riconoscermi ? Avevo Zaccarelli di fianco e ci siamo fatti una foto insieme, Cairo invece era in Egitto e mi sono sbracciato diverse volte verso i 200 eroi Viola in curva, ma ce ne erano molti sparsi in tutto lo stadio. Sai, una cosa che mi ha colpito, è che la quasi totalità dei tifosi del Toro siano molto giovani, mi pare un buon segno… Leggi altro »

Pierre Bayle
Ospite
Pierre Bayle

Partitaccia con due squadracce che giocano un calciaccio brutto inguardabile. Pezzella Edimilson e Milenkovic hanno fatto a gara a chi butta avanti la palla in modo più sconclusionato, quindi eroici i 3 davanti nel tentare di rendere giocabili quei pallonacci a caso. Questa è la squadra di Antognoni e Rui Costa, io non ne posso più, mi sto veramente rompendo. Ci vuole un centrocampista vero, di piede, testa e carattere che si faccia dare la palla dai compagni e li faccia correre in modo corretto a forza di urlacci. E poi si parla di sequel, di Prandelli e Montella… lo… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Concordo Bayle, difficile scrivere di calcio in queste condizioni, ecco perchè si torna a parlare di Montella e Prandelli. Di conseguenza non credo che Pioli meriti più di un sei (motivato dalla qualificazione), mentre Dabo stava quasi per riuscire a lasciare un segno pesante e negativo sulla partita mancando una rete e producendosi in interventi sgraziati in difesa. Lo stesso Veretout non può essere lodato eccessivamente, perchè certo, ha ben giocato ma in un contesto di gioco di squadra disperante.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Grazie Pierre tutto bene come leggerai sopra, salvo qualche virgola abbiamo avuto la stessa impressione sulla partita, abbiamo una buona difesa, sono bravi e menano secco. Dalla mediana in su sembra che abbiano paura del pallone, si vedono delle assurdità inconcepibili e dei rilanci alla cieca che si perdono in batti e ribatti assurdi con l’avversario. Di palla a terra se ne vede poca ed in quella poca i passaggi sbagliati sono la preponderanza. La mia badante se ne è uscita fuori con il foulard fino agli occhi e di partite non ne vede mai.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Paritita bruttissima comunque, non si può dare un voto alto a Pioli solo perchè l’ha vinta. Nemmeno Veretout merita un voto alto, ha ben giocato, certo, ma in un contesto di squadra davvero povero, specialmente nel secondo tempo. E non direi che ha orchestrato la manovra di attacco, perchè di manovra non si può parlare.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Manovra e trame di gioco con Pioli non si vedono ma si sa. La prestazione di Veretout va valutata a mio avviso, in relazione all’apporto fornito dai compagni di reparto. Edimilson insufficiente e Gerson che ha addirittura dato un assist al Toro. Il Francese ha tappato tante falle

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Veretout LUD non può fare le fesserie di oggi, sbaglia anche passaggi da oratorio, non è quello che si è visto l’anno scorso, e da quanto visto oggi non vale la valutazione che si da di lui.

Gabbro Cybo Malaspina
Ospite
Gabbro Cybo Malaspina

Intanto cominciamo a far giocare Norgaard e riportare Veretout sul mezzo sinistro fin dalla Sampdoria poi il gioco non migliorerà lo stesso neanche se Sarri prestasse 4 droni a Pioli per stabilizzare le posizioni. Credo farebbe prima in 3 mesi Andreazzoli.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Gabbro io penso che Pioli come allenatore sia questo non può dare di più, per avere un gioco più bello ed elaborato bisogna cambiare. Il suo è un gioco spoglio, semplice ma in senso deteriore, ripetitivo.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Io su una vittoria della Fiorentina non sputo mai. E questa è per due a zero in casa di un avversario che, per me incomprensibilmente, alla fine dell’estate veniva giudicato a noi superiore per rosa (la nostra è la settima: con disinvestimenti e ingaggi, però, da nona). La spuntiamo nella frazione di gara dove avevamo fatto meno bene, anche a causa dell’ingresso debilitante di Gerson. E vinciamo perché nelle nostre file milita il miglior calciatore italiano, che su un altro sito del Viola Club Sessoriano 1285 vedo però aggredito con argomenti suscettibili di tso, reo evidentemente, il Chiesino, di essere… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

La vittoria fa sempre piacere cerrto.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Mah…insomma, come si era in questa sede già scritto, Muriel fa al caso nostro perché si butta in area di rigore e ha un tasso tecnico superiore alla media dei nostri. In fondo oggi Pioli ha messo quei tre là davanti, sperando che si inventassero un goal con giocate individuali. E così è avvenuto. Quindi se si è vinto, ha vinto – anche – Pioli

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

A mezzogiorno avevo scritto Belva, che il 4-3-3 così come lo intediamo è un modulo gioco in cui il grande lavoro del centrocampo e degli esterni di difesa viene finalizzato dai tre attaccanti. In questo momento la Fiorentina gioca con tre attaccanti, ma non possiede quel forte centrocampo di cui si parlava. Ecco perchè anche Muriel alla fine gioca come Simeone e non aggiunge molto al nostro gioco, comunque non lo modifica radicalmente. Siamo sempre quelli, difesa forte, centrocampo inesistente, attacco interessante, con problemi di gestione della palla ed egoismo. Oggi però siamo riusciti a capitalizzare le occasioni e abbiamo… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Se il centrocampo fosse inesistente saremmo sempre travolti, cosa che non è mai successa, nemmeno oggi.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Il centrocampo mi pare volatile e poco consistente, come molti osservatori hanno notato Scarda: la Fiorentina difende benissimo nella sua area ed è per questo che non viene travolta.

Tennicodellegiovanili
Ospite
Tennicodellegiovanili

NONE non lo cononosci come si gioca il 4-3-3, ma nemmeno un po fattene una ragione, è inutile che insisti, esperto di tattica non sei, buon amministratore di blog certo, ottimo narratore ma lascia perdere il calcio e “unn’è roba per te” avrebbero detto dalle mie parti.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

BELVA in mezzo a quei marcantoni mi ha fatto pena, solo una volta l’ho visto all’altezza e per un passaggio da mezz’ala di razza.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Sì Pizzu, non è una prima punta. Ma se parte da dietro o defilato può fare male, di certo più di Pjaca. Dagli il tempo di trovare la forma migliore

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Non concordo col tono generale dei giudizi. Qualche lato positivo: il Torino è descritto, da dati e opinioni ricorrenti, come la squadra più fisica e rognosa del campionato, dopo la gobba. Non l’hanno vista mai, da quel lato, pur avendola gettata dal primo istante in cacciata. L’immagine del “generale” Rincon a terra, soverchiato e avvilito dall’ennesimo contrasto perso, è eloquente in questo senso e spiega anche la nostra buona abitudine a prendere pochi gol. Il secondo riguarda Simeone, che entra e si rende finalmente utile. Questa è la coppia che vorremmo sempre vedere: l’uno che sgomita, sbuffa, lotta come sempre… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Fabrizio qualcuno ha detto che la Fiorentina gioca male e fa giocar male, una vittoria con bel gioco ancora non si vede e non credo si vedrà quest’anno.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

A vedere partite così a me viene il mal di stomaco, ma bisogna cercare di prendere quel che c’è di buono. Va detto che questa è una squadra fatta di ragazzi in gamba, che ci mettono sempre tutto.
Troppo presto per dare un giudizio su Muriel – è appena sceso dall’aereo – ma è importante che abbia giocato subito.
Anche senza considerare i due gol, dei quali il primo è stato fortunoso, mi pare evidente che questa squadra non possa prescindere da Chiesa, mentre può prescindere da tutti gli altri.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Beh no, un bel goal anche il primo Paolo, prodezza di Simeone e Chiesa segue bene l’azione. Che poi ci sia qualche rimpallo non cambia le cose.

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Fulminea l’azione di Simeone a campo aperto, arrivato davanti al portiere, che ha respinto. Poi qualche rimpallo, il tiro di Chiesa leggermente deviato, un difensore che si butta cercando di deviarla di testa sulla linea di porta, ma la manca di poco.
Mi è piaciuta di più l’azione del secondo gol, anche per il tiro sapiente e per niente facile.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Mah…Paolo, Chiesa esce fuori sempre nei secondi tempi, ad avversari stanchi. Direi che quella di stasera è stata la vittoria della maggiore determinazione dei nostri. Un dato importante se riuscissero a esprimerlo con continuità e non solo nelle partite “secche”

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Certo, Chiesa la continuità deve conquistarla, ma a volte pare proprio che si carichi la squadra sulle spalle e se la porti avanti. Approfitta dalla stanchezza degli avversari? Sì, ma quando gli avversari sono stanchi, lo sono anche per gli altri compagni, non solo per lui.
Se vorranno venderne uno solo dei due, spero che tocchi a Milenkovic, che forse sopravvalutiamo un po’.
Non credo che Chiesa possa diventare un grande campione mondiale, ma dei nostri mi pare largamente il migliore pur dovendo ancora limare vari difetti.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Io credo che Chiesa abbia un grande futuro. Attualmente mi sembra il n.1 in viola, anche se pecca di egoismo qualche volta. Se spicchera’ il volo, ci mancherà al contrario del carrarino

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Chiesa soffre a difese schierate, la sua tecnica non è eccelsa nell’uno contro uno ravvicinato alla Cuadrado, per saltare l’uomo ha bisogno di aggredirlo in velocità, possibilmente avendo campo davanti. Eccelle se lanciato da lontano ed è capace di farsi il campo da solo senza stancarsi. In una grande squadra Belva, avrà compagni che gli renderanno la vita più facile. Oggi comunque non gli si poteva chiedere di più.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Milenkovic per me è un forte centrale,lo è gia ora,perché è duro e fisicamente prorompente ed in più è intelligente perché gioca in modo semplice e mai presuntuoso però ha piedi quadrati e soprattutto non può giocare sulla fascia,il passaggio più lungo che fa è di cinque metri e se possibile verso dietro e cross neanche parlarne,lo devono mettere a fare quello che sa fare e non esattamente quello che non sa fare!Non resterà,ma se restasse un anno o due e diventerebbe fortissimo io credo.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Per me diventerà come Vidic. È giocatore freddo e molto determinato. Da top club europeo

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Esatto.Tu pero’non hai mai visto Vidic terzino,ovviamente,perché giocava centrale.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Abbiamo vinto con merito,direi.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Diciamo, GATTO, che per il (non) gioco espresso avrebbero meritato entrambe di essere eliminate.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Cosa che però non può concretizzarsi,per cui….

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Infatti una si è qualificata 😁😁😁😁😁😁

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Non credo GATTO, due prodezze di velocisti da cento metri in linea, e questo in un momento in cui soffrivamo di brutto. Per il resto settanta minuti di pessimo calcio, meno male che il buffet era ottimo ed i vini di qualità.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Però pessimo calcio anche loro Pizzu,è co me dice Pecos ma non abbiamo rubato.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Infatti, GATTO, non abbiamo rubato nulla. Diciamo che ha vinto la meno scarsa. E non riesco a capire come il Toro possa essere davanti a noi in classifica. Di una scarsezza disarmante. Ha praticamente giocato (se così possiamo dire) i primi 10 minuti del secondo tempo. E noi abbiamo fatto qualcosina nella seconda metà del primo tempo. Ma niente che possa rimanere impresso nella mente.
In sostanza due squadre scarse ed uno strazio indicibile nel rimanere incollato davanti alla TV.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Mancini che aveva pungolato Chiesa sarà contento, immaginando un Chiesa che fa le cose di oggi durante gli Europei prossimi e poi i mondiali. La maglia azzurra era di buon auspicio, anche se non la trovo assolutamente adatta alla Fiorentina.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

LUD Chiesa è stato praticamente inesistente (ptaticamente come tutti gli altri) fino alla topica del difensore granata che ci ha spianato la vittoria.
Dopo è facile giocare con le ……. praterie davanti.
Ripeto: fino alla topica granata era stato del tutto inesistente o quasi.

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Partita troppo tattica e fisica, combattuta uno contro uno, per dare giudizi sui singoli. Il primo imperativo era non far giocare, il secondo non far correre, il terzo contrasta ogni pallone. Partita intensa tra squadre equivalenti dove ha vinto quella che ha qualcosa in più.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Come si fa a non dare otto a Chiesa Gigliato?

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Per come ha giocato è da insufficienza (come tutta la squadra). Se poi anche tu, LUD, dai i voti in base al mero risultato e alle reti segnate, alzò le mani. Ma sono in totale disaccordo con te e giudico del tutto insufficiente la sua prestazione.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Pecos, Chiesa ha giocato bene nell’ultima mezz’ora, quando è stato devastante, gli spazi certe volte si aprono, in altre circostanze no, ma poi devi saperli sfruttare.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

L’ultima mezz’ora è stato devastante? Forse ho visto un’altra partita.
Io l’ho praticamente visto in occasione della prima rete (scaturita per una tipica di un pellegrino con la maglia granata).
Pii, con le praterie davanti (negli ultimi 10 minuti) ha fatto …….. qualcosina.
In quali termini, ad esempio, dovremmo parlare allora del Cutrone di ieri sera?

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Però Pecos c’è nelle cose una logica intrinseca:gioco attaccante,fuori casa faccio doppietta ,non posso sentirmi dire che sono stato nullo,io ho fatto 2 gol!!

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Infatti ho detto che era stato nullo fino alla rete dell’1 a 0. Poi, con il Toro all’arrembaggio, si sono aperti gli spazi e lui è andato a nozze.
Ma fino alla rete (regalata) dell’1 a 0 era stato quasi inesistente come tutta la squadra

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Perché gli attaccanti dipendono dal gioco e noi non ne abbiamo.Oppure sono fenomeni,e noi neanche quelli abbiamo.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Si hai visto un’altra partita, Pecos!

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Si, LUD, forse hai ragione. Forse credevo che la Viola fosse quella con le maglie più simili ai nostri VERI colori e non quella (inguardabile) con le magliette azzurre/celesti (ancor più inguardabili del nostro gioco (naturalmente “gioco” si fa per dire).
Purtroppo, però, quella squadra con le magliette simili al color viola, era ancor più indecente di quella squadra con le magliette azzurre/celesti.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

LUD Due azioni di contropiede in un momento in cui stavamo capitolando miseramente. La legge del gol sbagliato , quello del Toro, e di quello preso sempre dal Toro.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Infatti, PIZZU, la rete che ha praticamente deciso l’incontro è stato un gentile omaggio (diciamo una Befana in ritardo di 7 giorni) di un carneade difensore granata che ha liberato Simeone in 30 metri di campo aperto. E Simeone, oltretutto, aveva pure sbagliato (come da copione) la conclusione a rete. Sulla respinta del portiere Chiesa ha potuto segnare comodamente (forse Simeone stesso l’avrebbe sbagliata e quindi il merito di Choiesa nel buttarla dentro c’è). La partita è finità lì. Le due/tre galoppate di Chiesa sono diventate a quel punto inevitiabili perché i granata erano all’arrembaggio in cerca del pareggio. Ma,… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Il gioco della Fiorentina è sempre lo stesso, tedioso e monotono. La presenza di Muriel non cambia le cose, perché il gioco resta disorganizzato ed estemporaneo. E dunque alla fine Muriel è stato utile essenzialmente come pungolo psicologico per Simeone, che è apparso più volitivo se non altro per propiziare il goal. Se Chiesa dorme la squadra non combina nulla. Se Chiesa si mette a giocare tutto cambia. Il giocatore decisivo è lui in ogni senso, assist, goal e goal sbagliati. Oggi non ha sbagliato anzi, Nel secondo goal si libera del difensore con un gesto che è insieme tecnico… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Lettura condivisibile di una partita piuttosto brutta ma vinta con merito contro una squadra che esprime un gioco più arruffato del nostro, la qual cosa non è delle più facili.

Magoafono
Ospite
Magoafono

Si fa gol solo su contropiede

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Appunto. Non c’è sul campo una parvenza di uno straccio di idea calcistica.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Per le statistiche il passaggio di Gerson a Iago Falque conta come assist o il fatto che giochino in due squadre diverse ha carattere ostativo?

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

La risposta oggi è difficile, Gatto.
Spesso non era chiaro chi fosse il compagno e chi l’avversario nello scomposto arruffìo che è stata questa partita, alla fine vinta meritatamente.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Alla fine del primo tempo, lo 0-0 ci va stretto.
Ma … due squadre di serie A possono giocare così?
Con tre ammonizioni è alta la probabilità di restare in dieci. Almeno uno lo sostituirei.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

PAOLOTTO due squadre inguardabili. Per fortuna ci ha pensato un errore marchiano di un carneade di nome di Djidji a spianare (ad un’altra squadra inguardabile) la vittoria.

Articolo precedentePioli non molla l’obiettivo: “Vogliamo migliorare lo scorso anno, spero in un settimo posto”
Articolo successivoHancko multiruolo e in crescita. Contro il Torino potrebbe arrivare la sua occasione
CONDIVIDI