Boateng dopo l’esordio con gol al ‘Franchi’: “Bella la prima”

21



L’attaccante viola ieri ha sbloccato la gara con il Galatasaray con un gol su rigore. Oggi torna sulla buona gara sua e di tutta la squadra

Kevin Prince Boateng ieri ha fatto il suo esordio con la maglia viola al ‘Franchi’ e ha anche siglato la prima rete che ha dato il via alla vittoria della Fiorentina sul Galatasaray.

Una buona gara quella di Boateng schierato al centro del tridente offensivo da Vincenzo Montella, che comunque in quel ruolo aspetta un altro giocatore dal mercato. Boateng su Instagram è tornato sulla partita di ieri: “Bella la prima“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Bella la Prima #prince10 #forzaviola 💜

Un post condiviso da Kevin Prince Boateng (@princeboateng) in data:

21
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Valter
Ospite
Valter

È un bel cavallo.
Si è mosso molto bene.
É un giocatore moolto utile.

Ab78
Ospite
Ab78

Bel giocatore, alla fine del primo tempo capisci quanto ti sono mancati anno scorso giocatori d’esperienza e di grinta come lui, entra su tutti i palloni senza paura nonostante sia un’amichevole e quando è stato in difficoltà ha preso sempre fallo.. Bravo davvero, se si conferma così, quest’anno ci farà più comodo di quello che si possa pensare

Pancaldo
Ospite
Pancaldo

Con i prezzi che circolano prendere Boateng ad 1 milione è un capolavoro di Pradè.

Francesco
Ospite
Francesco

Questo è forte!

Prendete Maciste
Ospite
Prendete Maciste

BOA 10 METRI DIETRO E DAVANTI SUPER MARIO E UN CE NE PER NESSUNO!!!!
ci vuole gente cazzuta e incazzata altro che chierichetti!

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Prestazione maiuscola da uomo squadra, con goal su rigore imparabile. Prince si è calato con umiltà in questa esperienza del nuovo corso Viola. I tanti giovani in squadra prendano esempio da lui se vogliono crescere come giocatori professionisti del gioco del calcio.

Fabio
Ospite
Fabio

Mi sembrava di rivedere Adriano in viola..

Gaesill
Ospite
Gaesill

Gioca lì davanti ma sinceramente non mi sembra il suo ruolo.

Fiesolesempre
Tifoso
Fiesolesempre

Ma hai visto la partita o scrivi così a caso?

Hatuey
Tifoso
Hatuey

Sinceramente di quello che pensi te non ci frega nulla.

Giovanni
Ospite
Giovanni

Forza Kevin e Forza Ragazzi!!!

ex buco di bilancio
Ospite
ex buco di bilancio

devo dire che non è che sono rimasto colpito quando è stato acquistato anzi…. però ieri a vederlo giocare dal vivo devo dire che è un ottimo giocatore per completare la rosa, poi essendo abituati a vedere giocare li davanti Simeone che ha difficoltà anche a stoppare il pallone in confronto Boateng è un fenomeno.
Però da qui al 24 agosto va preso per forza un giocatore davanti che possa garantire 15 gol altrimenti siamo alle solite

andrea
Ospite
andrea

Bravo a far salire la squadra, ma a livello realizzativo (rigori a parte) non potrà fare granché.
Ci servirebbe uno da 20 gol lì davanti, e allora sarebbero dolori per tutti.
Al momento io metterei Vlahovic per fargli fare il definitivo salto di qualità.

Tttt
Ospite
Tttt

Discussione: preferite fare un campionato di transizione con Boateng e Vlahovic ad alternarsi come punte centrali, scommettendo fortemente sulla crescita di Vlahovic, o preferite arrivi un’altra punta titolare che ci faccia fare un campionato forse migliore, ma con il rischio di rallentare la crescita di Vlahovic?

SUNDAS ALESSIO
Ospite
SUNDAS ALESSIO

Sinceramente non lo so. Nel dubbio mi faccio uno SPRITZ! HIC!

Giovanni
Ospite
Giovanni

Credo che un attaccante da almeno 15 gol vada preso …
Certo sarebbe importante se anche Vlahovic potesse trovare più spazio possibile

Madmax
Ospite
Madmax

Io ho sempre pensato che il centravanti l’abbiamo (Vlahovic) quindi facendo un bel mercato sul centrocampo e un attaccante di riserva secondo me i gol vengono da sé perché “il ragazzo gioca bene!!!!!”

Manuel
Ospite
Manuel

Io l’investimento lo farei su esterno d’attacco, usando Sottil da cambio. Se poi prendi Keita, eventualmente per il ruolo di prima punta hai 3 opzioni. Dico così perché oggi secondo me non siamo appetibili per i centravanti che spostano davvero, e rischi di spendere tanto per una figura media. Magari tra una stagione, consolidando la società, e con un buon piazzamento in campionato puoi sperare di prendere uno che fa davvero la differenza, oppure avrai capito che Vlahovic é quel tipo di giocatore. In questo modo credo sia più educato da un punto di vista di gestione risorse, perché se… Leggi altro »

Gegge
Member
gegge

A me piacerebbe la scommessa del campionato con Vlahovic prima punta, ma penso che nella strategia societaria non sia nemmeno contemplata l’eventualità; da una parte perché bisogna rientrare in coppa il prima possibile per potere investire, dall’altra perché bisogna comprare qualcuno “col botto” per attirare l’attenzione sulla Fiorentina, e chi meglio di un centravanti?

Ponzio
Tifoso
estremista

Bravo! Questa è la vera domanda. Dopo Kalinic, buono per due stagioni, e Simeone, buonino la prima ma deludente la seconda, siamo ad un bivio. Sinceramente non saprei. Rischiare tutto su Dusan è da incoscienti ma non provarlo è da stupidi. La via di mezzo è un esterno da 8-10 gol sicuri. Insieme ai 6-8 di Chiesa e a Boateng, dovremmo essere al sicuro da brutte sorprese. Inoltre mi terrei Simeone fino a gennaio.

Hatuey
Tifoso
Hatuey

Uno Llorente a fine carriera sarebbe ideale per dare garanzie e lasciare un po’ di spazio a Vlahovic per crescere.

Articolo precedenteZurkowski, Rasmussen e Terzic, ecco le immagini nella FOTOGALLAERY di Fiorentina.it
Articolo successivoBalotelli: accordo con il Flamengo in bilico. Sullo sfondo resta la Fiorentina
CONDIVIDI