Bologna, Donadoni studia le mosse giuste tra infortuni e dubbi di formazione

0



Roberto Donadoni deve sciogliere ancora diversi dubbi relativi all’undici da mandare in campo per la trasferta toscana. Complici gli infortuni di Krejci e De Maio, che ieri sera si sono infortunati e che si vanno ad aggiungere al forfait di Maietta, oltre a Di Francesco che non è al meglio, il tecnico cercherà di ripartire dalla buona prova offerta col Napoli. Davanti a Mirante andranno dunque verosimilmente il solito Helander e l’ex Palermo Gonzalez, mentre ai lati spazio nuovamente a Krafth e Masina. Pulgar e Poli confermati a centrocampo, mentre Saphir Taider dovrebbe essere il terzo a supporto del tridente composto da Verdi, Di Francesco e Destro. Così riporta il Corriere dello Sport.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteFiorentina-Bologna, Andrea Della Valle non sarà in tribuna per la gara
Articolo successivoDe Sciglio, si teme una microfrattura al perone: potrebbe saltare la Fiorentina
CONDIVIDI