Bologna-Fiorentina, l’ALBUM DEI RICORDI: dalle sfide Baggio-Batistuta a striscioni profetici

2



Sono 67 i Bologna-Fiorentina andati in scena in Emilia in Serie A. Il bilancio degli scontri tra rossoblu e gigliati dice 25 vittorie Bologna, 25 pareggi e solo 16 vittorie viola. Fiorentina che col Bologna viene da 4 vittorie di fila, e l’anno scorso si impose 1-2 al Dall’Ara con due gol direttamente da calcio d’angolo ed il gol vittoria di Chiesa:

La volta prima fu 0-1 con Kalinic al Dall’Ara:

Quel giorno Paulo Sousa stava per essere esonerato. Poi il successo con i rossoblu salvò la sua panchina. L’ultima vittoria esterna a Bologna prima di queste ultime due risaliva al 2014-15 quando al Dall’Ara fu 0-3 Fiorentina. Il Bologna ormai con un piede in B vide la squadra di Montella dilagare con doppietta di Cuadrado e gol di Ilicic. L’altra vittoria risale al 2008-09, quando la squadra di Cesare Prandelli sbancò il Dall’Ara 1-3 grazie ad un Mutu straordinario. Doppietta del rumeno, e gol di Gilardino all’ultimo minuto di gioco.

Quella gara fu disputata di Lunedì in seguito ad una copiosa nevicata che colpì Bologna e che causò il rinvio della gara, prevista in origine per il 1° febbraio 2009, e rinviata al giorno successivo.

Ricordi del derby dell’Appennino ci portano ad un Bologna-Fiorentina 0-2 della stagione 81-82. Quella, per intendersi, del terribile infortunio di Giancarlo Antognoni con Martina, ma soprattutto quella dello scudetto sfumato, per non dire altro, all’ultima giornata causa rigore di Brady a Catanzaro in Catanzaro-Juventus 0-1. Al Dall’Ara i viola vincono 0-2, grazie ad un euro gol di Pecci dopo appena un minuto e al gol di Miani nella ripresa. Con questa vittoria i viola raggiungono in testa proprio la Juventus.

Un altro Bologna-Fiorentina che entra nel nostro album dei ricordi, è purtroppo legato ad un altro infortunio grave, Batistuta a metà stagione, e ad uno scudetto mancato, stavolta però per mano diretta dei rossoblu. Siamo nell’aprile 1999, la Fiorentina di Giovanni Trapattoni, quell’anno campione d’inverno, è in piena lotta scudetto con Milan e Lazio. Bologna-Fiorentina arriva alla dodicesima giornata (34 allora in tutto), e la classifica dice: Lazio 53, Milan 52 e Fiorentina 51. Ma a Bologna arriva una disfatta per i viola 3-0, che di fatto, sancisce il crollo definitivo della Fiorentina. Da lì alla fine, infatti, la Fiorentina otterrà solo 1 vittoria e 2 pareggi. Il Milan si laurea Campione d’Italia

Da un ricordo che rievoca cattivi pensieri, per quello che poteva essere stato, e che non fu, ad uno che fa sorridere in casa Fiorentina. È la stagione 2004-05, la prima in Serie A dell’era Della Valle. Bologna-Fiorentina si gioca al Dall’Ara il 24 aprile 2005. È la 14°giornata di ritorno, ancora una volta alla sest’ultima giornata di campionato, ed il Bologna naviga in acque tranquille, mentre la Fiorentina è in piena zona retrocessione.

Ecco lo striscione esposto dalla curva rossoblu ai tifosi della Fiorentina durante la gara.

tifosi bologna

Quel Bologna-Fiorentina finì 0-0. Da lì alla fine il Bologna totalizzerà 3 punti, pareggio con i viola compreso, mentre la Fiorentina ne farà 9. Parma e Bologna andranno allo spareggio ed i rossoblu retrocederanno in Serie B. Per qualcuno, andare a Catania, a Bari o a Salerno, è stato ancora più lungo.

Ricordi del passato: 0-2 del 96/97, con Batistuta ed autogol di De Marchi:

1977-78: 0-1 con ancora la neve su Bologna, con gol di Orlandini

1997-98, sfida Baggio-Batistuta nel 2-2 con reti di Oliveira, Andersson, Paramatti e Batistuta:

Domenica c’è da vincere a tutti i costi. Con la gara contro la Juve alle porte.

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Max65©
Ospite
Max65©

La Fiorentina sarà sempre più un ricordo.

jon Frankfurt
Ospite
jon Frankfurt

Non ci restano che i lontani ricordi….

Articolo precedenteBologna-Fiorentina, domani alle 13 parola al tecnico Inzaghi
Articolo successivoLa giornata viola: il riassunto
CONDIVIDI