‘Bologna, offerta milionaria a Ilicic’: Bigon incontra l’agente, la situazione

17



La notizia delle ultime ore è che il Bologna due anni più tardi si è messo di nuovo in testa di vestire Josip Ilicic di rossoblù. Ai tempi di Pantaleo Corvino a Casteldebole, Ilicic disse no, volendo restare a giocare in serie A, oggi ha altre idee e anche il Bologna fa un altro campionato, ma questo non significa che l’affare si concretizzerà di sicuro. Così scrive Il Corriere di Bologna.

A oggi ecco le cose certe. Il giocatore vuole lasciare Firenze, ritenendo di aver fatto ormai il suo tempo con la maglia viola. Poi: la Fiorentina deve darlo, considerato che ha un contratto in scadenza nel giugno 2018. Infine: mercoledì Riccardo Bigon ha incontrato Amir Ruznic, l’agente di Ilicic, facendogli una proposta interessante sull’ingaggio, contratto biennale con opzione per un terzo anno a 1,1 milioni di euro più bonus a stagione. E chiedendogli di convincere la Fiorentina a non pretendere la luna per il cartellino del giocatore.

Ecco, è proprio questo il punto, quanto vorrà Corvino per mollare lo sloveno. Perché è vero che il direttore tecnico della Fiorentina non può correre il rischio di perderlo a zero euro tra un anno, visto che Ilicic non vuole rinnovare, ma è anche vero che non lo regalerà. Un altro particolare non trascurabile: nelle ultime due settimane Ruznic ha incontrato anche Atalanta, Sampdoria e Udinese per Ilicic.