Bologna, spavento per De Maio: in dubbio con i viola. A parte Poli, Maietta in gruppo

4



Ieri il Bologna si è allenato a Casteldebole in vista della sfida di sabato prossimo (ore 18) contro la Fiorentina. Spavento per Sebastian De Maio, ma alla fine non dovrebbe essere niente di grave. Il gruppo ha sostenuto alcuni esercizi atletici. Poi una partitella a campo ridotto. A un certo punto De Maio si è toccato il retro della coscia destra, ha avuto un breve colloquio con lo staff medico rossoblù e alla fine è uscito dal campo. La società ha comunicato che si tratta di una «interruzione anticipata a scopo precauzionale», niente allarmi. Ma in queste ore bisognerà valutare ed escludere eventuali problemi per il difensore.

Oggi, infatti, De Maio sosterrà i controlli necessari. Terapie per Keita, Torosidis e Falletti. La squadra ha lavorato molto sui possessi palla, in fase offensiva e propositiva. Qualche partitella di calcio-tennis, prima di chiudere la sessione. A parte si è allenato anche Andrea Poli, che ha fatto corsa ed esercizi senza forzare troppo e senza fare le partitelle. Maietta in gruppo. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.