Borja, amore e altri demoni. In una lettera la sua verità e il suo saluto a Firenze

69



Questione di «giusto feeling che non c’è più». Borja Valero spiega così l’addio alla maglia viola nella prima conferenza stampa da calciatore dell’Inter. Ma la rottura, tiene a precisare anche nella lettera aperta a Firenze che sarà diffusa nelle prossime ore (ha già avuto il placet dall’ufficio comunicazione nerazzurro), non si è consumata con la città. Piuttosto il dito dello spagnolo è puntato contro il dg Pantaleo Corvino. Il nome non lo fa mai, ma il riferimento è chiarissimo: «Non sarei mai andato via da Firenze — dice — però con tutti quei problemi non era possibile continuare. Quali problemi? Mi riferisco alla direzione sportiva: avevamo idee diverse. Non mi consideravano più importante come avrei meritato ancora». Così scrive Il Corriere Fiorentino.

Borja, insomma, ha avuto il sentore di poter in qualche modo perdere la fascia da «sindaco». E piuttosto che mettersi in gioco e correre il rischio di finire in panchina qui (cosa anche normale a 32 anni dopo una stagione così così) ha deciso di accettare l’offerta dell’Inter che gli ha allungato di un anno il contratto rispetto ai due che ancora aveva con la Fiorentina, garantendogli un ingaggio di circa un milione di euro in più. Un affare per entrambi (al club viola sono andati 6,5 milioni più bonus). Che sicuramente poteva essere gestito diversamente, sia da una parte che dall’altra.

È comprensibile, infatti, che per lo spagnolo la separazione da una città che lo ha fatto sentire «fiorentino» fino in fondo (al punto da tatuarsi sul braccio le coordinate di Ponte Vecchio) sia stata emotivamente impegnativa. Più difficile invece, alla luce del clima pesante che si respira in città per le ultime scelte dei proprietari della Fiorentina, trovare una spiegazione all’ammiccamento con una parte dei tifosi attraverso l’oramai famoso audio-sfogo via WhatsApp. Nel messaggio rivolto alla città che sarà pubblicato sui suoi profili social, Borja ringrazia perfino i ristoranti e i negozi che ha frequentato nei cinque anni trascorsi a Firenze. Un atto d’amore, con tanto di nomi e cognomi.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Claudiopiombino
Ospite
Member

tutte queste notizie sugli schemi che useremo nella prossima stagione sportiva mi destabilizzano……..ma se si parlasse anche di giocatori delle altre squadre x esempio? cosi , tanto x rilassarsi un pochino

AlessandrodaVada
Ospite
Member

Sapesse quante volte sul lavoro ho avuto difficoltà io.
Però non sono mai potuto scappare all’Inter per 3 mil l’anno.
Peccato speravo che oltre che calciatore qualcuno fosse anche uomo, invece sono sempre ragazzi…

marco
Ospite
Member

ma sta lettera?

Gavetta
Ospite
Member

is vociferà che ringrazierà anche i cani incontrati per strada, i piccioni sul tetto di casa e le zanzare che l’hanno punto, ma non Corvino.

Rui Pallino
Ospite
Member

Si ma basta con Borja. Non ce ne frega più nulla di lui. Pensiamo ad altro che è meglio

FabioLAquila
Ospite
Member

In campo si sentiva, ma non è un campione. Tra l’altro non vinceva un contrasto, mai preso la palla di testa, e nonostante questo era spesso ammonito. Comunque classe e intelligenza tattica fuori dal comune.

Il puffo
Ospite
Member

Non è più un tesserato viola è quindi garbatamente può dire cio’ che crede. È cmq preferibile comunicare anche a rischio di essere fraintesi che stare zitti come mummie!

Fabrizio
Ospite
Member

Non mi interessa chi ha ragione nel confronto personale Borja-Corvo;
una cosa è certa: uno ha fatto i suoi interessi (aumento e durata contratto), l’altro quelli della Fiorentina (giusti o sbagliati che siano), quindi ……io sto con il Corvo.

Tiziano
Ospite
Member
Quanto livore contro BV !! Saranno innamorati che si sentono traditi, per cui ora odiano chi a loro ha ferito il cuore? Oppure sono semplicemente tifosi incapaci di vedere la luna tanto sono presi (e pieni) del dito? A me spiace molto aver perso un giocatore e, per quanto ne so, un uomo come BV. La politica societaria è chiara e netta, tutti la conoscono: niente spazi per gli over 30. Che la si condivida o meno, questa è. Purtroppo, aggiungo io. Come a dire in Viola si sarebbero liberati di Pirlo ma ci toccherà tenere fino ai trent’anni Tomovic. Strano modo di ragionare, tutto matematica e niente qualità calcistiche. A proposito, se BV fosse quello che qui molti descrivono, si sarebbe arruffianato gli interisti, che so con la storiella che lui dorme da sempre col pigiama a strisce neroazzurre, con la domanda retorica “Chi non vorrebbe giocare nell’Inter (… Leggi altro »
1955.1968
Ospite
Member

borca all’inter è solo una formula matematica. viola 2 anni di contratto 4mil.di euro inter 9mil .io credo che la considerazione tecnica che lui non trova nell fiorentina sono i 5 mil.che si ritrovera in banca.diffidiamo quando baciano la maglia i tatuaggi solo buffonate

giuseppe
Ospite
Member

….Borja o non Borja io grido solo forza Viola !!! tutto passa ma Firenze ed il Viola no!!

Calabria
Ospite
Member

Ma date ancora credito e spazio ad un mercenario che si vergogna di dire che per soldi si fa questo e altro? Se c’è ancora qualcuno che ritiene di dargli credito è da ricovero urgente. Corvino ha fatto e fa errori madornali imbottendo la società di gente di cui uno su 10 si dimostrerà all’altezza, ma aver deciso con la società che a trentatré anni è delittuoso regalare oltre 2 milioni netti l’anno solo per passeggiare in campo mandando inchini e baci al pubblico, è il minimo che potesse fare. Per cui borja deve solo cominciare a contare le volte che andrà in panchina e smetterla di recitare a soggetto.

Mario
Ospite
Member

Tanti saluti a Borja Val€ro.

Gerry here
Ospite
Member

Certo che tutti questi post anti-Borça…eh? Vecchi trucchi da mestieranti! Voler far apparire mercenario un giocatore che è stato cacciato da Corvino sarà impresa ardua. Tutti questi personaggi con nick strani che saranno? Si vedrà quando verrà a giocare a Firenze con chi stà Firenze. Questo ridicolo tentativo di alterare la verità passa sotto i i piedi innanzi la grandezza di Valero.

Cucciolo
Ospite
Member

Anche Sarti dopo averci fatto vincere lo scudetto andò alla grande inter di Moratti.
Auguro a Borja di avere lo stesso successo e tornare poi a vivere qui.

Corso
Ospite
Member

Tanto rispetto ma se voleva restare restava. A 3milioni l’anno la do anch’io la colpa a Corvino. Tanto creduloni si trovano sempre.

Belushi
Ospite
Member

Non la leggerò. Forza Viola

Lionello Mazzoni
Tifoso
Member
Ho sempre rispettato il Borja calciatore, ci ha sempre messo l’anima e dato tutto quello che aveva nonostante il mago otelma in panchina. ma in questa circostanza caro Borja hai pisciato fuori dal vaso, noi Fiorentini nonostante l’alluvione non ci ha portato la piena, quello che chiediamo sia ai giocatori ,che alla società ,non sono scudetti coppe trofei e tant’altro, ma chiediamo sacrificio e chiarezza, quella che te e tutte le persone coinvolte non avete avuto, mi dispiace per te che avevi l’occasione giusta per venirne fuori alla grande, bastava che dicessi : ho un contratto di 2 anni, mi sento ancora importantissimo ( come hai detto ) e farò di tutto per mettere in difficoltà il mister,poi a scadenza contratto sarò io a dettare le regole. Invece il vil denaro ed un’anno in più di contratto (forse perchè anche te nella tua cameretta non ti ritieni così indispensabile )… Leggi altro »
Paolo
Ospite
Member

Ohhi!! Gigi svegliati!!! X soldi e solo x soldi è andato via Borca Valeuro. Piglia un milione netto in più all’anno e un anno in più di contratto. 9 m.ni netti più i premi. Si è sistemato pure i figli. Non lo ha fatto piu sentire importante Corvino. Poverino.

birillo
Ospite
Member

abbozzala, hai stancato. Con 2 anni di contratto hai preferito andare a guadagnare di più. Bastava solo dirlo. La letterina cos’è, la paura della valanga di fischi che ti avvolgerà al Franchi?

Rocco54
Ospite
Member

redazione PER PIACERE,
BASTAAA con “questo ex”.
a me le parole non mi incantano.
lui è andato dove gli davano di più
TUTTO IL RESTO E’ FIATO BUTTATO VIA.
non si tratta di fare a guelfi e ghibellini tra il “trippa” e “questo ex”.

massimo
Ospite
Member

Uomo falso non leggerò la tua letterina. Hai distrutto l’immagine costruita in cinque anni. Perchè non dire che l’hai fatto per soldi e ambizione personale, che è più giustificabile.

Marco
Ospite
Member

Vergognoso mercenario……ma non si vergogna a 32 anni dare delle motivazioni del genere….questo se ne torni in Spagna perché in Italia siamo pieni di buffoni del suo calibro

pasquino
Ospite
Member

Ciao Borja!!!Eri lento ,macchinoso,perdevi la metà dei palloni.Lo dico con grande rispetto per l’uomo ma come calciatore hai dato quello che avevi ora chetati e lasciaci in pace!!

Leonardo
Ospite
Member

Secondo me un si son capiti……. duro fatica io a capirlo il Corvino, figurati uno spagnolo anche se aveva imparato abbastanza bene l’italiano…. Suerte Hombre!!!!!

Enea
Ospite
Member

Si davvero era impossibile restare guadagnava talmente poco come faceva a fare la spesa?vai vai chiacchierone se ti fischiano e ti offendono la mamma quando tu torni in giù fanno bene

Riccardo
Ospite
Member

Via Borca ora pensa all’inter, è inutile rigirare il brodo.
Oramai è finita così te pensa a giocare al meglio e noi si penserà al nostro futuro.
Sei stato un nostro idolo ti abbiamo stimato e io personalmente non lo dimenticherò,
Certo quella magliaccia con anche le scritte cinesi ti sta proprio male….

Gigi
Ospite
Member

È così difficile capire, ceppiconi, che l’hanno voluto mandar via ????

Corvino, la seconda disgrazia della Fiorentina
Saldamente al comando i re dell’infradito

Raglio
Tifoso
Member

“Al mio tre i fake-users scatenino l’inferno: 1… 2… 3…”
.😂😂😂😂😂😂

simmi
Ospite
Member

Io ho un sospetto molto sospetto su uno di quelli che definisci fake users, ma qui non lo posso scrivere, anche perché volto noto non me lo passerebbero, ha detto le stesse frasi banali e poco corrette, contro Borja, che ripetono qui ogni giorno quelli da te definiti come sopra. Stesse identiche frasi con lo stesso tono di scherno. e plurirecidivo fan di Corvino a prescindere!

Pantuffle
Ospite
Member

Rispetta il pensiero altrui, soprattutto quando è meglio argomentato e, come in questo caso, più che legittimo. Prenderà una valanga di fischi, fattene una ragione.

Gigi
Ospite
Member

Lo volete capire, ceppic

Daniele
Ospite
Member

Tutti indottrinati dal vangelo secondo Corvino. La prima esperienza non è stata sufficiente abbiamo dovuto riprovare.

Murray Rothbard
Tifoso
Member

Mavvaia stroncapettini. Meno sceneggiate e tu ne uscivi da signore
Troppi romanzi Liala

Fanchi Il Gallo
Ospite
Member

E’ proprio necessario schierarsi tra i Pro-Borja ed i Contro-Borja? Non si può, più semplicemente, essere grati all’uomo ed al calciatore per quanto fatto a Firenze, e adesso girare pagina, senza strascichi? Adesso ha una maglia a strisce, in bocca al lupo, io mi occupo solo della maglia viola.

Nessie
Tifoso
Member

Facile amare Firenze quando tutto gira bene. Ma poi quando non ti aumentano lo stipendio e ti prospettano la panchina vai dai rivali. Il Valero vuole la botte piena a la moglie ubriaca. Lascia la moglie per l’amante e pretende che la moglie lo ami ancora. Poi siccome quelli del 1926 sono becchi magari gli riesce davvero.. Pero’ come uomo vale poco.

Paolo da Grosseto
Ospite
Member

Comunque uno la pensi su Borja a me vederlo con la maglia dell’inter fa tristezza e mi dispiace che sia andato via. Poi ormai è andato e si va avanti e ci sarà un altro che prenderà il suo posto e lo sosterrò in ogni caso.

andrea
Ospite
Member

Caro Paolo da Grosseto sono con te. ma ho sofferto più vedere Battistuta con la maglia della Roma e vincere persino uno scudetto:…….
Ma Borca miseria lasciamogli vincere anche a lui uno scudetto fuori da Firenze!!!!!!!!!

Zeman
Ospite
Member

Per credere ad un calciatore,voglio che se ne vada in un’altra squadra a guadagnare di meno,se no per me sono tutte caxxate

Galdiolo58
Ospite
Member

Anfamèeee anfamoneeeee avrebbe detto il grande Mario brega

Lore
Ospite
Member
Perchè tutto questo livore nei confronti di Borja? Voleva giocare nella fiorentina, chiudere la carriera qui, specialmente per motivazioni personali credo. é capibile, essendosi creato qui una famiglia non voleva lasciare una delle più belle città del mondo. Non rientrava più nei piani della Viola però, capibile anche questo, si è chiuso un altro ciclo e se ne sta aprendo un altro, Corvino pensa che servano calciatori nuovi e giovani. Perchè dovrebbe essere un mercenario? Perchè di fronte al muro della fiorentina ha deciso di accettare un’altra offerta? A mio parere, è stato sempre onesto, ha sempre messo tutto l’impegno e si è sempre comportato da grande professionista e da grande uomo. Io lo avrei tenuto per questo, per non minare ulteriormente la piazza e perchè penso che con tanti nuovi giovani un senatore sia fondamentale. Corvino non la pensa così, decisione rispettabile. Ma non individuo proprio dove sia la… Leggi altro »
il foglionco
Ospite
Member

si teniamoli tutti,BV,Pasqual,Gonzalo, reparto di geriatria prossima apertura,ma saranno bischeri i tifosi che si innammorano dei giocatori

Nessie
Tifoso
Member

Perche’ “muro della fiorentina”? sarebbe rimasto altri due anni con uno degli stipendi piu’ alti della rosa e avrebbe giocato come tutti in base alle decisioni di Pioli. Allora perche’ andarsene? Semplice: perche a Milano gli danno piu’ soldi e per piu anni, Va tutto benissimo. Pero’: perche dare ala colpa alla societa’? E creare zizzania a Firenze? Questo va malissimo soprattutto e fondamentalmente perche’ dice di amarci. Evidentemente e’ un falso.

wpDiscuz
Articolo precedenteDiallo, il Monaco abbassa le pretese. Sempre nel mirino Nkunku del Psg
Articolo successivoKalinic, piano B per il Milan. La prima scelta è Aubameyang
CONDIVIDI