Bucchioni: “Sousa deve provare a cambiare. Roma più debole della scorsa stagione”

    0



    BucchioniAi microfoni di Radio Bruno è intervenuto il giornalista sportivo Enzo Bucchioni: “La Roma è una squadra importante che ha mille soluzioni in attacco ma che in fase difensiva trova difficoltà. La Fiorentina quindi dovrà giocare una partita d’attacco. I giallorossi sono inferiori alla squadra che Spalletti aveva plasmato nei tre-quattro mesi della passata stagione. La squadra lo segue meno, anche perché ha perso la sfida personale con Totti che ancora emoziona, ma non si può dopo 25 anni ancora affidarsi a Totti come uomo risolutore. Sousa deve trovare delle soluzioni alternative: la Fiorentina gioca a bassi ritmi, ma il gioco di Sousa a quei ritmi diventa prevedibile. Io credo che nel calcio di oggi una squadra debba adattarsi anche all’avversario, quindi cambiare anche modulo se serve. Il portoghese deve essere padrone del gruppo, perché ha a disposizione giocatori duttili. Caso Bernardeschi? Penso che il mister sia stato un po’ brusco giovedì sera, avrei preferito che questa difficile situazione non uscisse dallo spogliatoio. Ora tutti i tifosi sanno che Bernardeschi si è montato la testa, le strade sono due: o il giocatore si riprende oppure i tifosi cominciano a fischiarlo. Credo che dopo lo “schiaffo” che Sousa ha dato al giovane numero 10 debba schierarlo titolare domani sera, per vedere se la scossa ha sortito effetti”.