Bucchioni: Vai Fiorentina, prendi la Coppa. E grazie Napoli…

    0



    BucchioniEravamo sconsolati e ci siamo consolati: grazie Napoli per averci ridato la domenica quello che il sabato ci aveva tolto. Onestamente era difficile giocare peggio della Fiorentina a Cagliari, ma la squadra di Benitez c’è riuscita alla grande. Mettiamola così: facciamo finta che non sia successo niente e ripartiamo. Un ragionamento sicuramente superficiale, che voi tifosi e noi critici possiamo anche permetterci, in un certo senso siamo dei privilegiati.
    Montella, invece, dovrà riflettere a lungo sullo strano black out viola e siamo sicuri che l’avrà già fatto con i consiglieri più fidati, ma anche con la squadra. Ci sono sconfitte sopportabili e accettabili, quella di Cagliari non è nè l’una, nè l’altra. Non vogliamo entrare nei dettagli, abbiamo già rimosso, ma resta la netta sensazione che gli errori di Montella nella preparazione della gara (perchè Anderson dall’inizio? perchè la difesa a 4 con Vargas? perchè Ilicic etc etc) e l’esibizione da zombie di tutti i giocatori, siano dovuti alla sfida di domani con l’Udinese. La testa era già alla semifinale di coppa, l’appuntamento sicuramente più importante di questo periodo. Ma le grandi squadre devono saper gestire le partite una per volta, mentalmente e fisicamente. Da Cagliari arriva una grande lezione che farà bene. Almeno speriamo.
    A proposito di coppa Italia, inutile ricordarne l’importanza. Se c’è un Dio del Pallone avrà sicuramente visto quello che hanno fatto negli ultimi due anni questa società e questa squadra: un trofeo lo meriterebbero «ad honorem». In attesa delle stelle, è terra terra il «lamentino» detto da Mazzoleni a Montella. Siamo stufi di arbitri e designatori arroganti. Vero Braschi?