Budan (Palermo) a Fi.it: “Firenze, abbi pazienza e Ilicic ti ripagherà…”

0



Fiorentina.it lo aveva intervistato in esclusiva già il 5 settembre scorso. E lui, Igor Budan, attuale team manager del Palermo, dopo aver ricordato le sue imprese al fianco di Pepito Rossi con la maglia del Parma, aveva risposto così ad una domanda su Josip Ilicic: “Al di là del rapporto che c’è tra me e lui fuori dal campo, posso dire che è stato davvero un acquisto rilevante da parte della Fiorentina. È il giocatore con più talento. Deve migliorare e cercare di prendere qualcosa da Rossi e qualcosa da Gomez. Da Pepito dovrebbe imparare il modo di lavorare, dal tedesco la continua ricerca della porta. Deve crescere e sistemare qualche problemino fisico che ha, ma posso garantire che sarà un giocatore importante per la Fiorentina. Può dare e fare molto di più di quanto fatto a Palermo (per vari motivi, che non sto qui ad elencare). Ora è arrivato in una squadra che lui ha voluto a tutti i costi, che ha scelto tra quelle che lo avevano cercato (perché altre società lo volevano). Deve e può fare molto per la Fiorentina”. Oggi, a distanza di 5 mesi da quell’intervista, intercettato ieri sera al ‘Castellani’ nel post partita di Empoli-Palermo, ha ribadito la sua stima nei confronti dello sloveno.

Budan, perché Ilicic non ha ancora conquistato Firenze?
«Ci sono dei giocatori che hanno bisogno di tempo per dimostrare il loro valore e Josip è uno di quelli. Anche a Palermo ha avuto fasi alterne, anche se poi ha finito per dimostrare il suo valore. Poi ci sono certe piazze che hanno meno pazienza, che hanno più fretta. Firenze, per esempio, è una di queste: è ambiziosa e molto esigente. Ma il talento del giocatore è indiscusso. Vale la pena aspettarlo».

Aspettarlo… ma in quale ruolo?
«Lui preferisce giocare sulla destra in un attacco a tre, oppure sempre sulla destra con due mezze punte, perché è uno che ama inserirsi. È in quel ruolo che ha reso meglio, e ha bisogno di maggiore continuità. Ma…».

Ma?
«Anche lui deve migliorare e imparare a giocare in più zone di campo. Può farlo.».

Autore: Michela Lanza – Redazione Fiorentina.it

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedente4 febbraio, ACCADDE OGGI… molte le gare dei viola finite a reti inviolate…
Articolo successivoViola in prestito, Alonso: “Non potevo chiedere di meglio alla mia esperienza inglese”
CONDIVIDI