Burdisso: “Viola, grande qualità in ogni zona. Ma ci prepariamo da due settimane”

    0



    BurdissoNicolas Burdisso, difensore e capitano del Genoa, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport:
    Primo posto? «Sono convinto – ammette il capitano rossoblù – che siamo lì perché sul mercato abbiamo cambiato poco, perché possiamo mettere a frutto il lavoro degli ultimi anni, perché l’allenatore ha portato entusiasmo e carica agonistica».

    Lei ha vinto un oro olimpico con Bielsa. Juric lo ricorda?

    «Pretendono la stessa intensità. Bielsa nell’allenamento di rifinitura ci faceva fare una sessantina di scatti. Qui ci siamo vicini. Juric è meno estremo, parla poco come lui e, come lui, in campo si trasforma. Il suo grande pregio sono le idee chiare: sa cosa vuole in campo, sa cosa non facevamo alla perfezione prima e come lavorare su questo per migliorare».

    Intanto c’è la Fiorentina, sfida difficile.

    «Sempre intensa, e spettacolare. Loro hanno grande qualità in ogni zona. Noi ci prepariamo da due settimane per affrontarli».

    Con un’arma in più. Vedere Veloso, Ocampos, Ntcham e Ninkovic allenarsi sui calci di punizione è fantastico.

    «Un anno all’Inter c’erano Mihajlovic, Stankovic, Figo, Veron e Adriano. Era bellissimo. Io realizzai 6 gol. Qui si rivede qualcosa di simile. Avere grandi colpitori è fondamentale e noi abbiamo anche un’ottimo crossatore come Lazovic. Nel calcio ermetico di oggi saranno decisivi».