Buso: “Ottimo il lavoro della Fiorentina sui giovani. Fondamentali per le società di oggi”

6



Parla così l’ex tecnico della Primavera Renato Buso a Radioblu: Chiesa? “Ricorda il padre per tenacia, ed anche in alcune movenze. Poi ovviamente hanno caratteristiche diverse Enrico e Federico. Ha fatto una grande stagione, lo avevo segnalato perché in Primavera mi sembrava l’unico in grado di fare il salto di qualità. E’ stato molto bravo nel sapersi imporre già al primo anno di Serie A pur essendo molto giovane. Giovani? La Fiorentina sta facendo un grande lavoro nei settori giovanili. Ci sono tanti ragazzi molto interessanti. Gori, Mlakar, e tanti altri che ho visto dal vivo mi hanno impressionato. E’ molto importante che si lavori sui settori giovanili, come sta facendo il club viola. Non è un caso se ci sono tanti giovani che quest’anno sono esplosi in altri club anche importanti e che stanno facendo veramente bene. E’ fondamentale nel calcio di oggi lavorare sui vivai, che ci siano o meno le squadre B. In questo finale di stagione io alcuni li proverei. Post Sousa? Credo che ormai il divorzio sia già scritto con la Fiorentina. Ma c’è una città ed un campionato da onorare. Finché la matematica non dice che è impossibile la Fiorentina ha il dovere di crederci fino in fondo. Ranieri? Sarebbe ingeneroso fare nomi. Non credo che sia una pista facilmente percorribile, visto il contratto ricco che ha”.

6
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Robertonovoli50
Tifoso
Roberto Novoli

Buso siamo seri per favore. Forse è il giornalista che ha scritto l’articolo a non aver compreso. “La Fiorentina sta facendo un grande lavoro nei settori giovanili”. Ma se c’è una sola squadra che è in testa al proprio campionato e tutte le altre sono ennesime, compresa la Primavera, che se non migliora non si qualifiica neppure per la Final Eight. “Ci sono tanti ragazzi molto interessanti.” Tutto è relativo perchè se ci fossero buoni giocatori la squadra Primavera non sarebbe quarta a correre il rischio di non qualificarsi. L’unica cosa è che si smetta di lavorare così come fanno… Leggi altro »

Andrea
Ospite
Andrea

Caro Roberto, sei un altro che scrive solamente quando le giovanili perdono. Non sei mai presente quando ci sono da fare i complimenti. Negli ultimi anni sono tanti i giocatori che sono usciti dal settore giovanile e sono in serie A o B. Se fossi più attento e se seguissi le squadre da vicino forse lo sapresti. Babacar, Bernardeschi, Chiesa, Lezzerini, Camporese, Matos, Bittante, venuti, Bandinelli, Capezzi, Gondo, Petriccione, Seferovic, Iemmello, Seculin, Fazzi, Mancini, Peralta ,Belli, Devitis… e tanti altri.. solamente per citare quelli nati dal 1992 al 1997. Prova ad andare a vedere quanti altri club ne possono contare… Leggi altro »

Andrea
Ospite
Andrea

Ah, dimenticavo Piccini…

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Peccato che, appena diventati bravi, se ne vanno in altre squadre.

cris
Ospite
cris

Fondamentale è vero ma non per noi perchè il nostro più che un vivaio per la Viola mi sembra che sia, anzi lo è, un “allevamento giovani calciatori” per grandi club.

Hatuey
Tifoso
Hatuey

Dicci i nomi dei nostri primavera che oggi giocano nei grandi Club.

Articolo precedenteAvv. Romei: “Il progetto con Giampaolo deve andare avanti, lui perfetto per noi”
Articolo successivoCagliari: rinnova Dessena. E Rastelli rimane alla guida dei sardi. Niente cambio a Firenze
CONDIVIDI